Come sostituire le uova in cucina

Come sostituire le uova in cucina
Ultima modifica 11.05.2022
INDICE
  1. Salsa di mele
  2. Purè di frutta
  3. Semi di lino o semi di chia macinati
  4. Sostituti commerciali
  5. Tofu di seta
  6. Aceto e bicarbonato di sodio
  7. Yogurt o latticello
  8. Burro di noci
  9. Acqua gassata
  10. Gelatina
  11. Lecitina di soia
  12. Arrowroot
  13. Acquafaba

Le uova sono un alimento sano e versatile e questo le rende protagoniste di tantissime ricette ma per diversi motivi legati alla salute o alle scelte alimentari molte persone non possono mangiarle. La causa più comune è l'allergia ma anche le diete vegane escludono l'uso di uova nei piatti.

Fortunatamente però esistono diversi ingredienti validi come sostituti.

Salsa di mele

La salsa di mele è una purea di mele cotte, spesso zuccherata o aromatizzata con altre spezie come la noce moscata e la cannella. 1/4 di tazza (circa 65 grammi) può sostituire un uovo nella maggior parte delle pietanze da forno. Se si usa la versione zuccherata in una ricetta che prevede l'uso di zucchero ricordarsi però di ridurre quest'ultimo.

Purè di frutta

Le puree di banana o avocado sono altri validi sostituti delle uova nelle ricette dolci. L'unico aspetto negativo è il loro sapore non neutro che potrebbe modificare quello finale dopo la cottura.

Questa opzione, ideale per torte, muffin e biscotti, prevede di sostituire ogni uovo con 1/4 di tazza (65 grammi) di purea.

Semi di lino o semi di chia macinati

I semi di lino e i semi di chia sono altamente nutrienti perché ricchi di acidi grassi omega-3, fibre e altri composti vegetali e sono ideali per sostituire le uova nella preparazione di pancake, waffle, muffin, pane e biscotti.

Per un uovo, sbattere insieme un cucchiaio (7 grammi) di chia macinata o di semi di lino con 3 cucchiai (45 grammi) di acqua fino a creare un composto omogeneo.

Sostituti commerciali

In commercio esistono anche preparati già pronti e pensati come alternativa alle uova, solitamente a base di fecola di patate, amido di tapioca e agenti lievitanti, adatti per cucinare tutti i prodotti da forno.

Ognuno di essi prevede istruzioni specifiche ma in genere si combinano 10 grammi di polvere con 2-3 cucchiai (30-45 grammi) di acqua tiepida per sostituire 1 uovo.

Tofu di seta

Il tofu di seta ha un alto contenuto di acqua e questo rende la consistenza delle ricette nelle quali lo si usa più morbida. Ideale per la preparazione di brownies, biscotti, pane e torte, per sostituire 1 uovo ne serve 1/4 di tazza (circa 60 grammi) passato e reso a purea.

Aceto e bicarbonato di sodio

Mescolare un cucchiaino (7 grammi) di bicarbonato di sodio con un cucchiaio (15 grammi) di aceto può sostituire un uovo nella maggior parte delle ricette e in particolar modo in torte, cupcakes e pane. Mixare insieme questi due elementi avvia una reazione chimica che produce anidride carbonica e acqua e rende i prodotti da forno leggeri e ariosi.

Yogurt o latticello

Sia lo yogurt sia il latticello sono buoni sostituti delle uova, soprattutto nella preparazione di dolci. Se si opta per lo yogurt meglio sceglierlo bianco perché le varietà aromatizzate e zuccherate possono alterare il sapore della ricetta.

Equivalgono a un uovo 60 grammi di yogurt o latticello.

Burro di noci

Burri di noci, arachidi, anacardi o mandorle possono essere usati anche per sopperire alla mancanza di uova nella realizzazione di dolci. Per sostituire un uovo sono necessari 3 cucchiai (60 grammi) di queste tipologie di burri.

Acqua gassata

L'acqua gassata può aggiungere umidità a un piatto ma funge anche da ottimo agente lievitante, per questo può essere utilizzata nelle ricette che prevedono che il prodotto finito sia leggero e soffice come torte o pane. Si può sostituire un uovo con 1/4 di tazza (60 grammi) di acqua gassata.

Gelatina

La gelatina è una proteina animale gelificante ottima alternativa delle uova.

Per sostituirne una, sciogliere un cucchiaio (circa 9 grammi) di gelatina non aromatizzata in un cucchiaio (15 grammi) di acqua fredda. Quindi, aggiungere 2 cucchiai (30 grammi) di acqua bollente fino a ottenere una schiuma.

Lecitina di soia

La lecitina di soia è un sottoprodotto dell'olio di soia e ha proprietà leganti simili a quelle delle uova. Viene spesso aggiunta agli alimenti preparati in commercio grazie alla sua capacità di mescolare e tenere insieme gli ingredienti ed è venduta in polvere nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali e online.

L'aggiunta di un cucchiaio (14 grammi) di lecitina di soia in polvere alle ricette può sostituire un uovo.

Arrowroot

L'Arrowroot è una pianta tuberosa sudamericana ad alto contenuto di amido. Simile all'amido di mais, è venduto sotto forma di polvere o farina estratta dalle radici, e utilizzato in cucina, soprattutto in ricette che prevedono la cottura al forno.

Per farne il sostituto di un uovo, miscelare 2 cucchiai (circa 18 grammi) di polvere di arrowroot e 3 cucchiai (45 grammi) di acqua fino a formare un composto omogeneo.

Acquafaba

L'Aquafaba è il liquido avanzato dalla cottura di fagioli o legumi e la consistenza molto simile a quella degli albumi crudi, lo rende un loro ottimo sostituto di molte ricette che prevedono solo l'utilizzo di questa parte di uovo. 3 cucchiai (45 grammi) sostituiscono un albume.