I cibi da asporto più sani da ordinare

I cibi da asporto più sani da ordinare
Ultima modifica 24.11.2020
INDICE
  1. Ordinare cibi da asporto più sani
  2. Cibi da asporto più sani: le giuste porzioni
  3. Consigli per ordinare cibi d'asporto più salutari
  4. I piatti più sani delle diverse cucine etniche

Ordinare cibi da asporto più sani

Nel periodo di chiusure attuali si sta registrando un notevole incremento di ordini di cibo da asporto e di delivery. Pranzi e cene vengono consumati prevalentemente a casa e spesso preparati da ristoranti o catene del food che recapitano numerose e diverse preparazioni, dai piatti della tradizione culinaria italiana a quelli etnici. Ordinare i pasti, però, non deve annullare gli obiettivi alimentari sani prefissati oppure ostacolare l'adozione di diete bilanciate e idonee alla cura di determinate patologie. Con il giusto know-how e la giusta attenzione alle materie prime impiegate nella preparazione dei pasti, è possibile scegliere tra le opzioni più salutari disponibili per ogni tipo di cucina e, al tempo stesso, sostenere le attività commerciali locali che nel momento storico attuale si trovano in condizioni di difficoltà economica. La regola fondamentale è, anche in questo caso, quella di non eccedere, quindi non usufruire del take away più di due volte la settimana. Quando un piatto viene cucinato a casa, infatti, si possono regolare dosi, condimenti, leggere valori nutrizionali sulle etichette, equilibrando tutti i nutrienti. Quando si ordinano cibi da asporto più sani, in modo intelligente, è utile porre qualche domanda in più al ristoratore sui metodi di cottura e sugli ingredienti.

Cibi da asporto più sani: le giuste porzioni

Una delle regole fondamentali quando si ordina cibo da asporto, scegliendo piatti salutari e bilanciati, è controllare le porzioni per evitare di assumere maggiori quantità di cibo rispetto al necessario e di sprecare alimenti che, se avanzati, si trasformerebbero in rifiuti. La mancanza di consapevolezza sulle dimensioni delle porzioni è spesso la ragione per cui le persone lottano per controllare il proprio peso. Negli ultimi anni, numerosi studi hanno dimostrato come le dimensioni delle porzioni del cibo da asporto siano aumentate, un fattore chiave da non sottovalutare per l'insorgenza di alcune patologie come obesità, diabete, disturbi cardiovascolari, gastrointestinali ed ipercolesterolemia. In tal proposito è utile conoscere i cibi di stagione in grado di regolare i livelli di zucchero nel sangue e tenere sotto controllo il diabete o prevenirne l'insorgenza. In genere, le porzioni da asporto possono essere più grandi della porzione raccomandata. Un piatto sano comprendere:

I cereali in particolar modo sono perfetti per l'assunzione di ferro, soprattutto a colazione.

Quando si scelgono i cibi da asporto, privilegiare anche i functional food che migliorano l'invecchiamento cutaneo.

Consigli per ordinare cibi d'asporto più salutari

  • Evitare sostanze nascoste. Il cibo da asporto è generalmente ricco di zuccheri, sale, grassi saturi e povero di fibre alimentari. L'obiettivo principale del cibo da asporto è quello di essere delizioso, un comfort food che può celare quantità maggiori proprio di zucchero, grassi e sale per renderlo più gustoso. 
  • Evitare cibi "beige". I "cibi beige" o chiari vengono classificati come poco saporiti, a basso contenuto di fibre, e ad alto contenuto di carboidrati e grassi. Sono ingredienti, o piatti, da consumare solo raramente, una volta al mese, quando si segue un regime alimentare salutare e controllato. Essi includono: hamburger, pizza, piatti ricchi di burro o panna, pasticcini o cibi fritti, salse e topping perché ricchi di grassi e sale.
  • Scegliere metodi di cottura più sani. Quando si ordinano cibi da asporto è consigliato optare per cotture più salutari come alla griglia, al vapore, stufato o fresco. Sì anche a cercare modi per includere più verdure.
  • Controllare l'apporto nutrizionale. Alcuni ristoranti e catene del food indicano i valori nutrizionali di un determinato piatto direttamente sul loro sito internet. Se essi non sono disponibili, esistono numerose piattaforme e app da scaricare sul proprio cellulare che consentono di calcolare le calorie di un piatto, sommando quelle dei singoli ingredienti. 

I piatti più sani delle diverse cucine etniche

Tra i cibi da asporto più sani, pratici per la pausa pranzo o una cena da condividere in famiglia, ci sono gustose insalate, carni alla griglia, mix di cereali e verdure. Spesso, quando si ordinano piatti a domicilio, si tende a voler sperimentare cucine nuove, dai gusti diversi, sapori etnici. La scelta, in questo caso, si dovrà prendere tenendo in considerazione alcuni fattori come gli ingredienti del piatto, la cottura, i condimenti utilizzati per tradizione di una determinata cucina. Qui, le migliori scelte in caso di:

Cinese

Da evitare: Maiale in agrodolce e involtini primavera

Indiano

  • Piatti tikka o tandoori
  • Curry a base di pomodoro, come Vindaloo
  • Lenticchie, curry a base di ceci

Da evitare: pollo al burro e samosa fritte

Messicano

  • Burrito, fajita, taco morbido
  • Salsa, guacamole e lime
  • Pannocchie di mais alla griglia

Da evitare: churros e nachos

Giapponese

Con moderazione: ramen, kaarage di pollo; salsa di soia perchè ricca di sale
Da evitare: tempura

Pizza e Hamburger 

Da evitare: patatine fritte, cheddar, bacon, bevande gassate, salse