Alcol test: cos’è, come funziona e quando si è positivi

Alcol test: cos’è, come funziona e quando si è positivi
Ultima modifica 05.02.2024
INDICE
  1. Cos’è
  2. Limiti teorici
  3. Come reagisce l’organismo all’alcol
  4. A cosa serve

Cos’è

Alcol test: cos’è?

L'alcol test è la determinazione del tasso di alcol etilico nel sangue. In gergo, il termine "alcol test" viene utilizzato anche per indicare il dispositivo utilizzato per misurare il tasso alcolemico in un soggetto alla guida, fermato per un controllo. In considerazione del fatto che una parte di alcol ingerita viene smaltita con le urine e con la respirazione, è possibile ricorrere ad un test preciso e rapido con l'etilometro. In pratica, per calcolare il tasso alcolemico, viene chiesto alla persona di espirare all'interno del dispositivo, che dirà se la concentrazione di alcol nell'aria espirata risulta superiore a quella consentita.

Ecco come funziona l'alcol test e la tabella dei valori.

Cosa misura l’alcol test?

  • Il tasso alcolemico (o alcolemia) corrisponde al quantitativo di alcool etilico presente nel sangue, in un dato momento. Questo parametro aiuta a smascherare un certo consumo di alcool nelle ore precedenti l'alcol test, anche nel caso si tratti trattarsi di una bevuta occasionale.
  • Il tasso alcolemico viene espresso in grammi per litro (g/L) o milligrammi per decilitro (mg/dl). Il valore limite è di 0.5 grammi di alcol in ogni litro di sangue, oltre il quale sussiste un reato punibile con sanzioni amministrative e penali, come stabilito dal Codice della Strada.
  • Il tasso alcolemico può essere rilevato nel respiro (tramite l'alcol test dell'aria espirata con etilometro), nelle urine (attraverso esami delle urine) o tramite analisi del sangue. Quando l'alcol viene consumato, infatti, viene assorbito dal tratto gastrointestinale e trasportato nell'organismo dal circolo sanguigno: piccole quantità di etanolo vengono eliminate con le urine o dai polmoni con la respirazione, ma la maggior parte è metabolizzata dal fegato. In ogni caso, assumere bevande alcoliche più velocemente di quanto il fegato impieghi a metabolizzarle può determinare un'aumentata concentrazione di etanolo nel sangue e non esistono metodi o sostanze che consentano di eliminare o mascherare gli effetti dell'alcol o di alterare il risultato delle analisi.
Per approfondire: Fattori che influenzano il tasso di alcool nel sangue

Limiti teorici

L'alcolemia è considerata nella norma se risulta inferiore a 0.5 g/L; un tasso alcolemico pari o superiore a tale valore indica che una persona ha probabilmente assunto bevande alcoliche.

Quanti alcolici si possono assumere senza superare il limite di legge?

Attualmente, in Italia, il valore limite legale dell'alcolemia, stabilito per la guida, è di 0.5 g/L (= 50 mg/dL): un

Tuttavia, per la sicurezza alla guida, il limite di legge è semplicemente indicativo: già con una quantità pari a 0.2 g/L, un quinto degli automobilisti manifesta insicurezza al volante e allungamento dei tempi di reazione; un tasso alcolemico superiore ai 0.30 g/l determina sempre alterazioni del comportamento e così via. I deficit dovuti al consumo di alcol crescono progressivamente, fino a raggiungere i livelli massimi quando il tasso sfiora il grammo per litro. In questa situazione, lo stato di ebbrezza è percepibile con facilità anche senza l'ausilio di dispositivi.

Come reagisce l’organismo all’alcol

Nella seguente tabella sono riportati gli effetti che la concentrazione di alcol nel sangue ha sul corpo.

Tasso alcolemico all'alcol test (g/L)

Effetti (indicativi)**

   0.2

Socievolezza, espansività, rossore in volto

   0.5

Diminuzione dei freni inibitori

   0.8-1.2

Azione depressiva sui centri motori, perdita dell'autocontrollo e disturbi dell'equilibrio

   1.2-2.0

Vera e propria ubriachezza, andatura barcollante

   2.0-4.0

Perdita del tono muscolare, indifferenza all'ambiente circostante, assenza di reazione agli stimoli, immobilità, mutacismo

   > 4.0

Incoscienza e coma, depressione respiratoria e cardiovascolare, morte

(*)   L'alcolemia indica i livelli di alcol nel sangue e dipende in prima istanza dalla qualità e dalla quantità degli alcolici assunti

(**) Indicativi, poiché, a parità di alcolemia, gli effetti dell'alcol dipendono dalla tolleranza individuale alla sostanza; negli alcolisti, ad esempio, la gravità dell'intossicazione è minore, mentre gli adolescenti e le donne possono andare in coma etilico già superando i 2,5 grammi per litro; nei bambini alcolemie superiori ai 2 grammi / litro possono risultare fatali.

A cosa serve

La concentrazione rilevata con l'alcol test può dare un'indicazione di quanto è grave il grado di tossicità dell'etanolo.

Alcol test: perché si esegue?

L'alcol test viene eseguito per stabilire se una persona ha consumato degli alcolici e per determinare la quantità di etanolo presente nell'organismo. Di solito, l'esame viene indicato generalmente quando un paziente manifesta sintomi che suggeriscono un'intossicazione da etanolo. Dal punto di vista legale, invece, l'alcolemia può essere misurata per dimostrare uno stato di ebbrezza, nei casi in cui vi sia il sospetto che la persona non rispetti le regole sull'uso dell'alcol (ad esempio, sul luogo di lavoro o alla guida) o quando si verifica un incidente o una morte inaspettata.

Per un calcolo indicativo della concentrazione di alcol etilico nel sangue, un mezzo utile è rappresentato dal seguente calcolatore che consente di stimare la propria alcolemia sulla base di quantità e tipo di bevande alcoliche ingerite, peso corporeo, sesso, modalità di assunzione (a stomaco pieno o a digiuno).

Questo semplice test determina il tasso alcolico in base all'altezza, al sesso e naturalmente, alla quantità di alcol ingerita; nel calcolo si considera che il bevitore sia una persona adulta.

 

Inserisci le quantità totali di bevande alcoliche che hai consumato o che hai intenzione di consumare (il dato dev'essere espresso in millilitri, ml). Inserisci il tuo peso (kg), il sesso, e il tempo trascorso dall'assunzione degli alcolici. Clicca sul pulsante calcola e scopri il tuo tasso ematico ed i pericoli che esso può comportare.

Alcolico bevuto

ml di birra (3.5% alcol)

ml di birra (5% alcol)

ml di birra (7,5% alcol)

ml di vino (10% alcol)

ml di vino (12.5% alcol)

ml di vino (15% alcol)

ml di cocktails a base di vino (20% alcol)

ml di liquori  (30% alcol)

ml di liquori  (40%  alcol)

ml di liquori  (60% alcol)

ml di liquori  (70% alcol)

ho cominciato a bere ore fa,

peso:  kg  


sesso: maschio  femmina



Concentrazione di alcol nel sangue:
Sarai sobrio fra ore


Valutazione: