Come fare la posizione dell'Airone - Krounchasana

Ultima modifica 23.10.2020
INDICE
  1. Posizione dell'Airone
  2. Come fare la Posizione dell'Airone
  3. Benefici

Posizione dell'Airone

Krounchasana, la posizione dell'airone è un'asana Yoga di livello intermedio che richiede al praticante doti di flessibilità ed equilibrio sugli ischi. Il suo nome deriva dal sanscrito Krouncha, che significa airone perchè la posizione con la gamba alzata verso l'alto, richiama il collo e la testa del volatile. E' una posizione polare che ripeteremo prima a sinistra e poi a destra. Ricorda che i due lati del corpo sono diversi, quindi non sentirti frustrato se la posizione ti viene bene da un lato e meno bene dall'altro. Vivi l'esperienza come uno stimolo a migliorare le qualità di pazienza e dedizione all'asana. Inziamo!

Come fare la Posizione dell'Airone

Siediti sul tappetino a gambe tese davanti a te e poi piega la gamba destra portando il tallone ad aderire al gluteo. La gamba sinistra rimane stesa in avanti, fletti il busto a terra e allungati bene in avanti per preparare i muscoli posteriori della gamba ad entrare nella posizione vera e propria. Fletti il ginocchio sinistro e afferra il piede tra le mani, stendi la gamba e portala verso l'alto avvicinando più che puoi la tibia verso la spalla sinistra. Se la posizione è troppo intensa per te, poi tenere il ginocchio sinistro piegato. Ora sei nella posizione e rimani qui per cinque lunghi respiri, sentendo il corpo espandersi ed entrare sempre più nell'asana. Se hai tenuto il ginocchio piegato, il respiro può aiutarti a stendere progressivamente la gamba.

Ripetiamo tutto dall'altro lato Ritorna con la gamba sinistra a terra e ripeti tutto dall'altro lato. Porta entrambe le gambe tese davanti a te e piega la gamba sinistra, portando il tallone ad aderire al gluteo. fletti il busto a terra e allungati bene in avanti per preparare i muscoli posteriori della gamba ad entrare nella posizione vera e propria. Fletti il ginocchio destro e afferra il piede tra le mani, stendi la gamba e portala verso l'alto avvicinando più che puoi la tibia verso la spalla destra. Se la posizione è troppo intensa per te, poi tenere il ginocchio destro piegato. Ora che sei nella posizione, rimani qui per cinque lunghi respiri, sentendo il corpo espandersi ed ammorbidirsi in maniera progressiva nell'asana. Se hai tenuto il ginocchio piegato, respira in maniera sempre più intensa, aumenta la tua concentrazione e cerca di stendere progressivamente la gamba.

Benefici

Krounchasana è una posizione intermedia, destinata a un praticante con esperienza, in quanto mette alla prova le catene muscolari posteriori delle gambe grazie all'estensione dell'arto verso l'alto. Per preparare l'elevazione è necessario lavorare con la flessione del busto in avanti, che contribuisce a rendere più elastiche le catene muscolari posteriori.Quindi la flessibilità di tutta la muscolatura posteriore della gamba è uno dei principali benefici che quest'asana regala al nostro corpo.

Mantenere la gamba sollevata verso l'alto ha inoltre un forte impatto sui muscoli addominali. L'intera fascia viene infatti stimolata e irrobustita dalla posizione e tutti gli organi interni vengono massaggiati. Il piegamento verso l'esterno della gamba che rimane a terra, lavora sul senso di equilibrio sugli ischi, inducendo il corpo ad allenare anche questa qualità. Infine quest'asana lavora sulla concentrazione del praticante: tenere lo sguardo fisso all'alluce con la base d'appoggio sui glutei in perfetto bilanciamento, porta calma e serenità alla mente.

Autore

YOGAESSENTIAL

YOGAESSENTIAL

Insegnanti di Yoga
Elena, imprenditrice e venture capitalist, Selena esperta in comunicazione e media relation, entrambe insegnanti di Yoga. Un sodalizio affettivo e professionale che dura da oltre vent'anni. Sono unite da tanti valori comuni e dalla passione per lo Yoga, da cui nasce il progetto YOGAESSENTIAL