Chips di manioca

Ultima modifica 08.01.2020
/5

Volete stravolgere i vostri ospiti proponendo delle finte chips di patate? Ho la soluzione che fa per voi: oggi ci divertiremo in cucina preparando delle chips di manioca. Tutti i dettagli nel video!

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Tagliere
  • Coltello
  • Casseruola
  • Piastra da forno
  • Carta da forno
Per approfondire: Poke Bowl: come prepararla

Preparazione

Lo sapevi che...

La manioca è detta anche yuca, aipim o cassava: si tratta di una radice tuberosa tipica dell'America del Sud. La consistenza e il sapore della manioca cotta ricordano quella della patata.

  • Lavare la radice di manioca, tagliarla a tocchetti dalle dimensioni di circa 7-8 cm per ottenere forme cilindriche. Appoggiare la parte piatta di ogni cilindro sul piano di lavoro e, con il coltello, rimuovere la parte esterna (marrone) e la fascia bianca sottile che l'avvolge internamente (dallo spessore di 2 mm) per ricavarne solo la parte polposa, cha appare bianca e compatta. In alternativa, per sbucciarla, incidere la parte coriacea con la punta di un coltello, e srotolarla, tirando con forza con l'aiuto delle mani.

Attenzione

La manioca dev'essere consumata cotta: la parte più esterna della manioca va rimossa perché contiene una sostanza tossica (un glicoside chiamato manihotossina) in grado di liberare acido cianidrico, presente soprattutto nella buccia della yuca dolce e nella polpa della manioca amara. Questa sostanza viene inattivata con il calore.

  • Tagliare la polpa della manioca a listerelle regolari, dunque far bollire in acqua non salata per 10-15
    minuti.
  • Lasciar raffreddare completamente, dunque eliminare l'eventuale cordoncino presente nella parte
    interna della polpa.
  • Preriscaldare il forno a 220°C (modalità: ventilata).

La variante

Per una versione più sfiziosa e golosa, invece di cuocere le chips di manioca in forno, tuffatele nell'olio bollente.

  • Irrorare le listarelle di manioca con dell'olio, dunque aromatizzare con sale, pepe e paprika.
  • Infornare e cuocere a 220° per 15 minuti, rigirando le chips a metà cottura.

Le chips di manioca sono ideali come aperitivo sfizioso, magari da servire con una salsina a parte: perfette sia con salsa allo yogurt speziata con erba cipollina, sia con semplice ketchup!

Foto Chips di manioca

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto