Caesar Salad a Modo Mio (Senza Uova)

Ultima modifica 04.03.2019
/5

Oggi vi propongo una ricetta che abbraccia la cultura Italiana con quella Statunitense: la Caesar Salad, inventata Cesare Cardini, un importante cuoco italiano che, trasferitosi negli Stati Uniti, propose questo piatto per festeggiare il giorno dell'Indipendenza Americana, il 4 luglio. In quest'insalatona infatti vengono mescolati ingredienti tipicamente italiani con altri caratteristici dell'America. In genere, la Caesar Salad viene arricchita con maionese ed acciughe: io vi propongo la mia versione, mantenendo naturalmente gli ingredienti di base (lattuga romana, parmigiano, olio extravergine e salsa worchester).

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Verdure e Insalate / Ricette Internazionali / Caesar Salad a Modo Mio (Senza Uova)

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Padella
  • Cucchiai di legno
  • Tagliere
  • Coltello
  • Mixer ad immersione
  • Grattugia oppure affettaverdure per il Parmigiano

Preparazione

  1. Tagliare il pane integrale (oppure pan carrè o condito) a fette, poi a cubetti regolari. Scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella, aromatizzare con uno spicchio di aglio e tostare i cubetti di pane a fiamma sostenuta, avendo cura di non bruciarli.
  2. Tritare le erbe aromatiche (es. erba cipollina, timo, origano) ed unirle al pane tostato.
  3. Lavare accuratamente l'insalata romana, scolarla dall'acqua in eccesso e scegliere le foglie più tenere. Con un coltello, preferibilmente in ceramica, tagliare le foglie a listarelle.
  4. Preparare il condimento. In un beker, riunire lo yogurt magro naturale, il pepe, il latte, l'aceto, la senape, le acciughe e la salsa worchester. Frullare per bene il tutto fino ad ottenere una salsa.

Lo sapevi che…
La ricetta originale prevede l'utilizzo di uno o due tuorli nella salsa. Per rendere più leggero il piatto, vi proponiamo la versione con lo yogurt magro.
In questa ricetta non utilizzeremo il sale perché le acciughe e la salsa worchester conferiranno la giusta sapidità all'insalata.

  1. Condire l'insalata con questa salsa.
  2. Grattugiare il parmigiano oppure ottenere delle scaglie con un affettaverdure ed unirlo all'insalata.
  3. Servire l'insalata condita con la salsa insieme ai cubetti di pane tostato ed aromatizzato.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Per mantenere la leggerezza del piatto, vi raccomando di porre attenzione nel dosare il condimento ed il pane! Evitate di appesantire la caesar salad con maionesi e quintali di crostini!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Questa Caesar Salad è un contorno ricco e nutriente ma, a differenza della ricetta originale, contiene poco colesterolo. L'apporto energetico è piuttosto importante e le calorie sono fornite prevalentemente dai lipidi e dai carboidrati, mentre le proteine sono carenti.
La ripartizione degli acidi grassi è a favore degli insaturi e le fibre sono rilevanti.
Questa Caesar Salad è una preparazione idonea a qualunque regime alimentare, purché non venga intesa come un contorno semplice.La porzione di consumo deve essere molto ridotta rispetto ad un'insalata di sola verdura. La porzione media corrisponde a circa 50-100g (70-140kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 142 Kcal
  • Carboidrati: 13.90 g
  • Proteine: 7.20 g
  • Grassi: 6.80 g
    • di cui saturi: 2.40g
    • di cui monoinsaturi: 3.80g
    • di cui polinsaturi: 0.60 g
  • Colesterolo: 10.30 mg
  • Fibre: 1.60 g
Foto Caesar Salad a Modo Mio (Senza Uova)

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto