Come Separare i Tuorli dagli Albumi Senza Sporcarsi le Mani (con una Bottiglia)

Ultima modifica 14.11.2016
/5

Separare accuratamente i tuorli dagli albumi non è una pratica così banale, soprattutto per i meno abili ai fornelli. La regola tramandata dalle nostre nonne insegna di picchettare lievemente l'uovo crudo - nel punto più rigonfio - contro il bordo di una ciotola: in questo modo si creerà una crepa tale da riuscire a dividere il guscio in due parti esercitando una leggera pressione con i polpastrelli. Successivamente, il tuorlo va trasferito più volte da una metà guscio all'altra, per fare in modo che l'albume, scivolando, venga raccolto nella ciotola sottostante. Tuttavia, durante la rottura del guscio possiamo andare incontro a qualche inconveniente: infatti, non è raro che il tuorlo precipiti nell'albume, rendendo quest'ultimo inutilizzabile ai fini della ricetta. Per non parlare della scarsa igienicità del metodo: i microorganismi presenti nel guscio potrebbero entrare in contatto con albume e tuorlo. Per facilitare questa pratica, Alice e My-personaltrainer consigliano un metodo impeccabile, che vi farà rimanere a bocca aperta! Separare i tuorli dagli albumi non sarà mai stato così facile e divertente: dobbiamo procurarci semplicemente una ciotola ed una bottiglia di plastica!

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Trucchi in Cucina / Come Separare i Tuorli dagli Albumi Senza Sporcarsi le Mani (con una Bottiglia)

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Bottiglia di plastica vuota e senza tappo
  • Ciotola
Foto Come Separare i Tuorli dagli Albumi Senza Sporcarsi le Mani (con una Bottiglia)

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto