Polpettone di tacchino e speck con verdurine

Avete voglia di preparare un polpettone ma non siete del tutto convinti del risultato finale? Volete stupire preparando un secondo piatto di carne alternativo e siete stanchi di preparare sempre il solito arrosto? Se è così, vi propongo io la ricetta giusta per voi: il polpettone di tacchino avvolto su un letto di speck e cucinato con le verdurine. Il tutto, senza aggiungere nemmeno un goccio di olio. Siete titubanti? Seguitemi, seguitemi, e vedrete che risultato!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

5 CommentiClicca per leggerli

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 120,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 5 minuti per la preparazione; 45 minuti di cottura

Categoria Ricetta: Secondi piatti / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Polpettone di tacchino e speck con verdurine

Preparazione Polpettone di tacchino e speck con verdurine

La preparazione del polpettone è molto rapida e non richiede particolari attenzioni. L’unico accorgimento importante è la rosolatura iniziale del polpettone, che dev’essere impeccabile per evitare che lo speck che lo avvolge si apra durante la cottura.
Il polpettone di tacchino sarà accompagnato da una dadolata di patate, carote e zucchine, e da una cremina composta dalle stesse verdure.

  1. In una boule capiente, amalgamare per bene la carne macinata di tacchino con la robiola, un po’ di sale e pepe e gli aromi per arrosti.

Consiglio della Personal-Cooker
Per amalgamare al meglio la carne, si consiglia di impastare direttamente con le mani: per motivi igienici, indossare un guantino di lattice.

  1. Nel frattempo, disporre le fettine di speck in modo ordinato in un foglio di carta da forno, in modo che la parte grassa sia rivolta verso l’esterno. Procedere dunque versando l’impasto di carne, dando la forma di un polpettone classico, fino a coprire tutte le fettine di speck..
  2. Al centro della carne, inserire una carotina lunga ma non troppo grossa, precedentemente sbucciata; successivamente, richiudere la carne con le mani.
  3. A questo punto, avvolgere tutto il polpettone con le fettine di speck.
  4. Nel frattempo mettere sul fuoco una padella, fino a quando sarà diventata molto calda. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, senza aggiungere olio o burro (si utilizzerà solo la parte grassa dello speck), adagiare il polpettone direttamente sulla padella, dal lato in cui si uniscono le estremità delle fettine di speck. Far rosolare per bene da questo lato e, dopo un paio di minuti, rosolare il polpettone dall’altro lato.

Perché non rosolare il polpettone dall’altro lato?
Il primo lato di rosolatura dovrebbe essere quello in cui si uniscono le estremità delle fette di speck per favorire la loro adesione alla carne, evitando poi che queste si aprono in cottura. In questo modo, le fette di speck si “saldano” perfettamente alla carne.

  1. Dopo aver rosolato il polpettone da entrambi i lati, sfumare il tutto con un po’ di vino bianco, aggiungere uno spicchietto di aglio ed un rametto di rosmarino. Abbassare la fiamma e coprire con il coperchio.
  2. Nel frattempo, preparare le verdure. Sbucciare una patata e due carote, e tagliarle a cubetti piuttosto piccoli. Rimuovere poi la parte verde della zucchina e ridurre la polpa a cubetti. Versare la cubettata di verdure nella stessa padella di cottura del polpettone, senza aggiungere condimenti: le verdure, cucinandosi insieme allo speck, saranno comunque molto saporite.

Perché rimuovere la “buccia” della zucchina?
Quest’operazione, tra l’altro molto semplice, è importante per mantenere il colore arancione delle verdure. Infatti, una parte delle verdurine sarà ridotta in crema: se utilizzassimo le zucchine senza sbucciarle, la cremina di verdure assumerebbe una colorazione marroncina. Utilizzando solo la polpa, invece si otterrà una crema vegetariana dal colore arancione brillante.

  1. Procedere con la cottura per circa 45-50 minuti.
  2. Procedere con la preparazione della cremina di accompagnamento. Con un cucchiaio, raccogliere circa metà delle verdure cucinate insieme al polpettone, e versarle in un beker: aggiungere qualche cucchiaio di latte e, con l’aiuto di un mixer, formare una delicata crema.
  3. Tagliare il polpettone a fettine e servire bollente, accompagnato dalle verdurine e dalla crema vegetariana.
Foto Polpettone di tacchino e speck con verdurine

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • 1 ciotola capiente per mescolare l'impasto
  • 1 piatto per lo speck
  • Carta da forno per arrotolare lo speck
  • 1 padella in pietra o antiaderente con coperchio
  • 1 pelapatate
  • 1 coltello per le verdure
  • 1 tagliere per alimenti
  • 1 cucchiaio di legno

Il commento di Alice - PersonalCooker

La carotina al centro del polpettone rende il piatto allegro e divertente. Il sapore deciso dello speck invece contrasta la delicatezza della carne magra di tacchino per un effetto sorprendente.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il polpettone di tacchino con speck e verdure è una pietanza già provvista, anche se solo parzialmente, di contorno. Questa variante di polpettone è abbastanza magra poiché, tra i vari ingredienti, i ritagli grassi normalmente utilizzati per le ricette tradizionali sono rimpiazzati dalla carne magra di tacchino associata ad una piccola parte (33%) di speck. Inoltre, ad abbassare ulteriormente l'apporto energetico intervengono le verdure che, a parità di peso, risultano notevolmente meno caloriche della carne (eccezion fatta per la patata). Si consiglia comunque di implementare l'apporto di fibra associando un ulteriore contorno di verdura, magari cruda ed a foglia.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 120 Kcal

Carboidrati: 4.80 g

Proteine: 13.00 g

Grassi: 5.50 g

di cui saturi: 3.00g
di cui monoinsaturi: 1.90g
di cui polinsaturi: 0.60 g

Colesterolo: 35.80 mg

Fibre: 0.90 g

Ricette Simili a Polpettone di tacchino e speck con verdurine

Secondi piatti

Pollo Ripieno al Forno con Patate - Senza Grassi Aggiunti

Eccoci nuovamente insieme! Il conto alla rovescia è agli sgoccioli: Natale ormai è alle porte! Le ricette che mi vengono in mente per questo importante giorno di festa sono moltissime, ma oggi ho...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 150,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 130 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Antipasti

Finto Pesce Vegan - Polpettone con Fagioli e Patate

Finto pesce vegan: dosi, ingredienti, materiali, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 0,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Secondi piatti

Maiale in Agrodolce Non Fritto - A Modo Mio

Maiale in Agrodolce Non Fritto: dosi, ingredienti, materiali, preparazione, videoricetta e analisi nutrizionale
CALORIE PER 1OO GRAMMI 112,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Antipasti

Crocchette di Pollo al Forno - Nuggets

Oggi trasformeremo un noto “street food” in un piatto leggero ma nutriente nello stesso tempo: sto parlando delle crocchette di pollo, chiamate anche nuggets. Solitamente, queste goloserie vengono...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 167,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Spezzatino di Carne Senza Grassi Aggiunti

Per tutte gli amanti delle ricette a base di carne, oggi vorrei preparare un secondo piatto che rientra nella categoria del “Grandi Classici”: lo spezzatino di Carne di Manzo, senza grassi...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 113,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Secondi piatti

Ricetta Carne alla Pizzaiola

Cosa può avere in comune una bistecca con una pizza? La risposta è semplice: il condimento! Oggi infatti ci ispireremo ad una delle pizze più classiche (la pizza marinara) per insaporire delle...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 96,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Cordon Bleu Light Senza Uova - Non fritti

Sfidiamo le diete tristi ed ipocaloriche con una ricetta sfiziosa ma con pochi grassi! Se non sapete resistere a delizie come i cordon blue, posso suggerirvi un compromesso che unisca l’utile al...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 150,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Spinacine Light Fatte in Casa

Una delle preoccupazioni delle mamme è quella di far mangiare le verdure ai bambini: chissà perché, ma i bimbi non vanno molto d’accordo con i vegetali (anche se sono così buoni!). Allora un’idea è...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 132,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Salsicce di Pollo Leggere - Fatte in Casa

Al banco macelleria di mio papà c’erano delle salsiccette di pollo molto invitanti! Sono davvero buonissime: appetitose, gustose e con meno grassi rispetto alle tradizionali preparate al 100% con...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 242,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Roast Beef a modo mio

Come definirei un Roast Beef perfetto? Rosolato fuori e succulento dentro. Oggi vi svelerò tutti i trucchi per preparare questo piatto delizioso e fresco, risparmiando pure qualche soldino!...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 165,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Medio

Secondi piatti

Polpette di Carne Senza Uova

Con queste temperature rigide, un buon brodo caldo (diciamocelo) si beve sempre molto volentieri! Io amo le minestre: le mangerei tutti i giorni! Ma, per fare il brodo abbiamo bisogno della carne,...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 208,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 30 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Secondi piatti

Arrosto di Maiale con Arance Senza Grassi Aggiunti

Anche a Natale si può fare un figurone servendo piatti leggeri e con pochissimi grassi, ma dal risultato garantito e dal sapore a dir poco strepitoso! E il mio arrosto di maiale con le arance ne...
CALORIE PER 1OO GRAMMI 80,00 Kcal
TEMPO DI PREPARAZIONE 120 min.
DIFFICOLTÀ
COSTO

Basso

Cerca tutte le ricette: Secondi piatti / Polpettone / Polpette / Speck / Tacchino / Secondi di carne



La Cucina di MypersonaltrainerTv

Particolarmente attenta alla salute, cerca di limitare al massimo l'aggiunta di grassi e zuccheri, senza sacrificare il gusto ed esaltando le naturali proprietà benefiche degli alimenti. La nostra specialità? Trasformare bombe caloriche in piatti leggeri ed equilibrati!