Fiocchi di Latte Fatti in Casa

Ultima modifica 05.09.2013
/5

Oggi, amici del Web, prepareremo insieme degli squisiti fiocchi di latte. Dopo aver realizzato insieme il formaggio tipo “primo sale” e la ricotta, vedrete che preparare i fiocchi di latte sarà un gioco da ragazzi.
Vi servirà del semplice latte fresco pastorizzato, possibilmente scremato, e del caglio in polvere oppure liquido. Prepareremo una cagliata coagulando il latte con il caglio. Lasceremo riposare il tutto un'oretta circa, poi romperemo la cagliata con un frustino. Si procede con la filtrazione ed il gioco è fatto.
Chi desidera valorizzare il gusto e l'aroma del cottage cheese, può addizionare un cucchiaio di panna oppure dello yogurt al naturale. Scopriamo insieme come si prepara questo formaggio tipicamente statunitense.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Secondi piatti / Ricette per Vegetariani / Ricette per Diabetici / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Fiocchi di Latte Fatti in Casa

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Casseruola capiente con coperchio
  • Ciotole di diverse dimensioni
  • Cucchiaio di legno
  • Setaccio a maglie strette oppure canovaccio
  • Scolapasta (se necessario)
  • Termometro
  • Coltello a lama lunga
  • Guanti in lattice
  • Schiumarola o frustino

Preparazione

  1. Versare il latte scremato pastorizzato in una casseruola ed intiepidire fino al raggiungimento dei 30°C. Spegnere il fuoco.
  2. Sciogliere il caglio in polvere in 10 ml di acqua tiepida. Quando si sarà solubilizzato, versare il caglio nel latte tiepido e mescolare con un cucchiaio di legno per un paio di minuti.

Nota bene
In questa ricetta abbiamo utilizzato un tipo di caglio in polvere. È comunque possibile far coagulare il latte con il caglio liquido: per le dosi, si raccomanda sempre di far riferimento al titolo del caglio riportato in etichetta (che esprime la quantità di latte coagulabile per unità di caglio).

  1. Chiudere la casseruola con il coperchio e attendere un'ora senza mescolare.
  2. Dopo un'ora, si sarà formata la cagliata. Inserire un coltello a lama lunga nella cagliata (che avrà assunto una consistenza budinosa e densa). Praticare dei tagli incrociati per formare dei quadrati o dei rombi dal lato approssimativo di 4 cm: si dovrà ottenere una sorta di griglia.
  3. Attendere 10 minuti per agevolare l'indurimento della cagliata ed il suo stacco dal siero.
  4. Accendere il fuoco e riscaldare il latte cagliato molto lentamente, continuando a mescolare per evitare che i cubetti di cagliata aderiscano tra loro. Portare il tutto a 51-53°C.
  5. Attendere nuovamente 10 minuti per far depositare la cagliata sul fondo.
  6. Mescolare i fiocchi di latte ancora dispersi nel siero, cercando di staccarli con la schiumarola oppure con un frustino.
  7. Scolare i fiocchi di latte su un colino oppure su un canovaccio pulito collocato sopra ad uno scolapasta. Se necessario, staccare i fiocchi di latte con le mani (possibilmente protette da guanti). Far sgocciolare i fiocchi di latte mezz'oretta.
  8. Chi desidera una consistenza più cremosa, può aggiungere qualche cucchiaio di crema di latte (panna fresca) oppure yogurt per una versione più leggera.
  9. I fiocchi di latte possono essere conservati in frigorifero per 3-4 giorni, in una ciotola coperta con la pellicola trasparente.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Nutrizionalmente parlando, i fiocchi di latte sono un alimento molto interessante, leggero, genuino ed ipocalorico: diversamente dalla maggior parte dei formaggi, il cottege cheese può essere dunque considerato un formaggio light a tutti gli effetti, peraltro a bassissimo contenuto di sodio. Dal punto di vista proteico, i fiocchi di latte sono ricchi in proteine del latte (caseine in particolare) e proteine del siero del latte (sierocaseine). In più si prestano alla realizzazione di innumerevoli ricette, motivo in più per provarle , no?

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La stima nutrizionale dei fiocchi di latte fatti in casa non frutterebbe un risultato sufficientemente preciso. La porzione di grassi e zuccheri di avanzo nel siero è di importanza a dir poco rilevante, ragion per cui effettuare una valutazione calorica dell'alimento fornirebbe dei dati poco attendibili. E' comunque possibile ipotizzare che i fiocchi di latte siano ricchi di proteine ad alto valore biologico e contengano più o meno grassi in base alla scelta tra yogurt o panna fresca da aggiungere alla fine della preparazione. Allo stesso modo, la quantità d'energia fornita può essere modesta o di media entità (dalle 100 alle 150kcal per 100g). La porzione media di fiocchi di latte “leggeri” oscilla dai 200 ai 250g.

Valori nutrizionali (100 g)

  • Carboidrati: 0.00 g
  • Proteine: 0.00 g
  • Grassi: 0.00 g
    • di cui saturi: 0.00g
    • di cui monoinsaturi: 0.00g
    • di cui polinsaturi: 0.00 g
  • Colesterolo: 0.00 mg
  • Fibre: 0.00 g
Foto Fiocchi di Latte Fatti in Casa

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto