Ultima modifica 05.12.2019
/5

Vi piace il dolce, il salato, l'amaro e l'aspro? Bene, immaginate di percepire tutti questi sapori in un unico morso: il risotto all'arancia che prepareremo sarà un esplosione di gusto che vi lascerà piacevolmente soddisfatti.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Primi piatti / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Ricette Vegane / Risotto all’Arancia

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Casseruola
  • Coperchio
  • Grattugia
  • Cucchiaio di legno
  • Spremiagrumi
  • Padella
  • Mestolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il brodo vegetale. Per la ricetta, consulta QUESTO VIDEO.
  2. Grattugiare la scorza di un'arancia e mettere da parte.
  3. Spremere il succo dell'arancia e mettere da parte.
  4. Tagliare a metà un'altra arancia e ridurre la polpa a dadini. Tagliare l'altra metà di arancia a fette orizzontali, lasciando la buccia.

Attenzione
Questa ricetta prevede l'utilizzo della scorza dell'arancia: per questo, è importante utilizzare agrumi biologici.

  1. A questo punto, versare 2 cucchiai di olio in una casseruola, unire i dadini di arancia e un cucchiaino di zucchero di canna: far cuocere a fiamma allegra per un paio di minuti, mescolando spesso.
  2. Unire il riso, tostarlo per un minuto e sfumare con la spremuta d'arancia.
  3. A questo punto, irrorare il riso aggiungendo un mestolo di brodo vegetale per volta: mantenere una fiamma media, mescolando spesso e idratando il riso ogni volta che lo richiede. Cuocere per 12-14 minuti, in base al tipo di riso scelto.
  4. Nel frattempo, in una padella, collocare le fettine d'arancia e aggiungere lo zucchero di canna: caramellare mantenendo una fiamma media-vivace.
  5. Pochi minuti prima del termine della cottura del riso, aggiustare di sale e pepe ed ultimare con la scorza d'arancia precedentemente grattugiata.

L'idea insolita
Per un sapore ancora più particolare, consigliamo di servire il risotto all'arancia con una spruzzata di glassa all'aceto balsamico oppure con un pizzico di polvere di liquirizia pura.

  1. Servire il risotto con le fettine di arancia caramellata.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Provate ad abbinarlo anche con un pizzico di polvere di liquirizia pura, per rendere ancora più particolare questo primo piatto, già speciale di per sé. Oppure servite il risotto all'interno di un'arancia scavata: la presentazione sarà unica!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Quella del Risotto all'Arancia è una ricetta che appartiene al gruppo dei primi piatti.
Ha un apporto energetico moderato, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e i peptidi a medio valore biologico.
Le fibre sono presenti in quantità medie; il colesterolo è assente.
Il Risotto all'Arancia è adatto alla maggior parte dei regimi alimentari, comprese le diete per il sovrappeso e per le patologie del metabolismo (l'obesità e alcune malattie del ricambio richiedono di diminuire la porzione media).
Non contiene glutine e lattosio, pertanto si presta agli schemi nutrizionali per queste due intolleranze.
E' pertinente alla filosofia latto ovo vegetariana e a quella vegana.
La porzione media è di 250-350 g a cotto (circa 260-360 kcal).
I valori nutrizionali sono riferiti a 100 grammi di alimento cotto, senza glassa

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 104 Kcal
  • Carboidrati: 22.20 g
  • Proteine: 1.70 g
  • Grassi: 1.50 g
    • di cui saturi: 0.26g
    • di cui monoinsaturi: 1.08g
    • di cui polinsaturi: 0.17 g
  • Colesterolo: 0.00 mg
  • Fibre: 1.20 g
Foto Risotto all'Arancia

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto