Ultima modifica 28.11.2018
/5

Pomodoro, capperi, acciughe ed olive nere sono gli ingredienti protagonisti del piatto del giorno. Per questa ricetta, faremo un salto nei territori laziali e campani per riscoprire il sapore di un piatto che ha conquistato il palato di tutti gli italiani: la pasta alla puttanesca. Vediamo come si prepara.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Primi piatti / Ricette Regionali / Pasta alla Puttanesca

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Pentola per la pasta
  • Padella per il sugo
  • Scolapasta
  • Mestolo
  • Tagliere
  • Coltello
  • Colino

Preparazione

  1. Portare ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata in una casseruola capiente.
  2. Nel frattempo, preparare il sugo. Rimuovere la pellicina dai pomodori tuffandoli in acqua bollente per alcuni istanti. Rimuovere i pomodori con una schiumarola, inciderli alla base e togliere la pellicina. Tagliare poi i pomodori a dadini e mettere da parte.

Lo sapevi che…
Invece dei pomodori freschi, il sugo alla puttanesca si può preparare con la passata di pomodoro oppure con pomodori pelati.

  1. Versare 2 cucchiai di olio in una padella. Aromatizzare con uno spicchio di aglio (intero oppure schiacciato con lo spremiaglio), le acciughe tagliate a pezzetti, le olive nere tagliate a fettine ed i capperi dissalati e tritati. Tritare il peperoncino ed unirlo al sugo. Non è necessario aggiungere il sale perché le acciughe, i capperi e le olive conferiranno la giusta sapidità.
  2. Unire il pomodoro al sugo, portare ad ebollizione e procedere la cottura a fiamma dolce.
  3. Nel frattempo, lessare la pasta (spaghetti oppure penne od un altro tipo di pasta corta), rispettando i tempi consigliati in confezione.
  4. Scolare la pasta ad dente e terminare la cottura nel sugo. Come ultimi ingredienti, unire il prezzemolo e l'origano (facoltativo).
  5. Servire la pasta alla puttanesca fumante.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Il piatto è servito: profumato a tal punto da risvegliare ogni palato addormentato. E ora vi faccio una domanda: qualcuno di voi mi sa dare una spiegazione sull'origine del nome? Il motivo per cui questo piatto venga definito “pasta alla puttanesca” è ancora un mistero!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Pasta alla Puttanesca è un primo piatto non troppo calorico, perfettamente inquadrabile nella dieta mediterranea.
Contiene glutine e non si presta all'alimentazione del celiaco. Le calorie sono fornite principalmente dai carboidrati, mentre le proteine e i lipidi hanno un ruolo marginale. Le fibre sono abbondanti e il colesterolo è quasi assente.

La Pasta alla Puttanesca si contestualizza in qualunque tipo di regime alimentare, purché le porzioni siano moderate in caso di sovrappeso, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia.
La porzione media è di circa 200g a cotto (300kcal).
I valori nutrizionali riportati a latto si riferiscono a 100 grammi di alimento cotto


Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 151 Kcal
  • Carboidrati: 29.50 g
  • Proteine: 4.80 g
  • Grassi: 2.40 g
    • di cui saturi: 0.40g
    • di cui monoinsaturi: 1.60g
    • di cui polinsaturi: 0.40 g
  • Colesterolo: 0.30 mg
  • Fibre: 2.40 g
Foto Pasta alla Puttanesca

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto