Ultima modifica 26.02.2019
/5

Troppo pane avanzato? Polpette e canederli ne abbiamo fatti a bizzeffe: serve una ricetta alternativa! Trasformiamo il pane raffermo in una base alternativa per una pseudo pizza molto interessante. Scopriamo i dettagli.

Video della Ricetta

Carta di Identità della Ricetta

  • 165 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà facile
  • Dosi per 4 persone
  • Preparazione
  • Costo basso
  • Nota 20 minuti per la preparazione; 20 minuti per la cottura

Categoria Ricetta: Pane, Pizza e Brioche / In Cucina con gli Avanzi / Ricette per Vegetariani / Pizza di Pane Raffermo

Ingredienti

Per la base

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Teglia da forno
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Grattugia

Preparazione

  1. Tagliare il pane raffermo a dadini e raccoglierlo in una ciotola. Aggiungere sale, pepe, origano, metà dose di olio e aggiungere a filo l'acqua tiepida, tanta quanto basta per ottenere un composto umido ma non eccessivamente bagnato. Ultimare aggiungendo a piacere del pecorino grattugiato.
  2. Lasciar riposare il composto per 10 minuti.
  3. Preriscaldare il forno a 180°C (ventilato).
  4. Ungere un foglio di carta da forno con l'olio rimanente, dunque distribuire l'impasto di pane, avendo cura di livellare e compattare la superficie con le mani umide.
  5. Infornare e cuocere per una decina di minuti a 180°C.

L'alternativa in padella
Chi desidera, può cuocere l'impasto in padella come fosse una focaccia! In questo caso, consigliamo di aggiungere un uovo all'impasto per tener legato il pane.

  1. Sformare e completare la farcitura aggiungendo sugo di pomodoro: procedere con la cottura per altri 10 minuti.
  2. Sfornare nuovamente, farcire con mozzarella e cuocere per altri 5 minuti a 180°C. La pizza è pronta: ultimare con rucola, pomodorini e qualche scaglia di grana prima di servire.
  3. Tagliare a fette e servire subito.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Quest'idea per recuperare il pane è una genialata che ci permette di servire un piatto alternativo e gustosissimo: provatela con altre innumerevoli farciture per conquistare tutti i vostri commensali!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Pizza di Pane Raffermo è una ricetta mediamente calorica, che può essere utilizzata in sostituzione a quella tradizionale (piatto unico).
Le calorie provengono soprattutto dai glucidi, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I carboidrati sono tendenzialmente complessi, gli acidi grassi insaturi e i peptidi ad alto valore biologico.
Il colesterolo risulta poco rilevante e le fibre significative.
La Pizza di Pane Raffermo è un alimento facilmente inquadrabile nella maggior parte dei regimi nutrizionali, ma è consigliabile ridurne la porzione in caso di sovrappeso e diabete mellito tipo 2.
Contiene glutine e non si presta alla dieta contro la celiachia.
Apporta lattosio e non è adatta alla nutrizione dell'intollerante.
E' ammessa dal regime nutrizionale vegetariano, ma non da quello vegano.
La porzione media è di circa 200-300 g (330-500 kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 165 Kcal
  • Carboidrati: 17.00 g
  • Proteine: 7.80 g
  • Grassi: 7.80 g
    • di cui saturi: 3.21g
    • di cui monoinsaturi: 3.71g
    • di cui polinsaturi: 0.84 g
  • Colesterolo: 12.70 mg
  • Fibre: 1.40 g
Foto Pizza di Pane Raffermo

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto