Ultima modifica 15.04.2018
/5

Poco tempo per preparare la pizza?

La Piadipizza è la soluzione ideale: una fusione perfetta tra la consistenza della piadina e il sapore della pizza! In una manciata di minuti sarà pronta la piadipizza: una ricetta davvero Speedy Gonzales. Scopriamo subito l'idea.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Pane, Pizza e Brioche / Ricette per Vegetariani / Piadipizza

Ingredienti

Per le piadine

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Setaccio
  • Matterello
  • Pellicola trasparente
  • Teglia da forno
  • Carta da forno

Preparazione

Nota bene

In questa ricetta proponiamo la preparazione delle "piadine" in casa; tuttavia, per velocizzare i tempi, si possono acquistare anche le piadine preconfezionate.

  1. Per prima cosa, preparare le piadine (variante senza strutto). In una ciotola, setacciare la farina bianca, unire il sale, l'olio e impastare aggiungendo l'acqua: si dovrà ottenere un impasto morbido e vellutato.
  2. Per facilitare la successiva stesura, lasciar riposare il panetto, avvolgendolo nella pellicola.
  3. Nel frattempo, lavare i peperoni, tagliarli a metà, rimuovere il picciolo e i filamenti interni, dunque ridurli a listerelle. Far saltare i peperoni in padella aggiungendo un filo d'olio, un pizzico di sale e il pepe. Cuocere per una decina di minuti.
  4. Versare la passata di pomodoro in un pentolino, unire un filo d'olio, un cucchiaino di origano, il sale e il pepe: cuocere per una decina di minuti, per fare insaporire e asciugare il sugo.
  5. Tagliare il panetto d'impasto in 4 parti, dunque stendere ogni pezzo con il matterello per formare la classica piadina. Mettere sul fuoco una padella antiaderente o in pietra e, quando sarà molto calda, cuocere le piadine (si consiglia di scottare le piadine 1 minuto per lato).
  6. A questo punto, collocare le piadine su due piastre da forno e farcire con sugo di pomodoro, peperoni e mozzarella.
  7. La Piadipizza è pronta: va degustata come fosse una pizza, dunque va tagliata a spicchi (ma la potete anche piegare a mezzaluna e degustare come una piadina).

Il commento di Alice - PersonalCooker

In alcuni Paesi, la Piadipizza viene chiamata anche Piadizza. Potete realizzare delle piadizze più piccole, magari realizzando dei cerchi con un coppapasta; in alternativa, potete anche piegare la piadipizza a mezzaluna e ottenere una sorta di calzone.

Foto Piadipizza

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto