Panini Cotti a Vapore - Pane Cinese

Ultima modifica 26.02.2019
/5

La cottura nel forno è quella più conosciuta per preparare il pane in casa; ho provato anche a cuocerlo nell'olio per preparare lo gnocco fritto, e a scottarlo sul fornello per cuocere il pane in padella. Che mi dite della cottura del pane a vapore? In Oriente, la pasta pane viene spesso cotta nei recipienti in bambù per ottenere panini morbidissimi e senza crosta. Scoprite la ricetta del pane a vapore (Mantou).

Video della Ricetta

Carta di Identità della Ricetta

  • 236 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà abbastanza facile
  • Dosi per 4 persone
  • Preparazione
  • Costo basso
  • Nota 20 minuti per la preparazione; 3-4 ore per le lievitazioni; 20 minuti per la cottura

Categoria Ricetta: Pane, Pizza e Brioche / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Ricette dietetiche Light / Panini Cotti a Vapore - Pane Cinese

Ingredienti

Per 8 panini

Materiale Occorrente

  • Cestello in bambù per la cottura a vapore
  • Ciotola
  • Pellicola trasparente
  • Coltello
  • Bilancina pesa alimenti
  • Matterello

Preparazione

  1. Setacciare la farina Manitoba e raccoglierla in una ciotola.
  2. In un bicchiere, sciogliere il lievito di birra nell'acqua tiepida. Per favorire la lievitazione, addolcire l'acqua con un cucchiaino di zucchero. Mescolare il liquido con un cucchiaino di farina e lasciar riposare per 30 minuti.
  3. Trascorsi 30 minuti, versare il liquido (leggermente lievitato) nella rimanente farina, dunque amalgamare aggiungendo il sale e un cucchiaio di olio e.v.o.. Impastare a lungo e con le mani tutti gli ingredienti per ottenere la classica consistenza della pasta pane.
  4. Lasciar lievitare la pasta pane nella ciotola coperta con pellicola trasparente per un paio di ore o fino a quando l'impasto triplica di volume.
  5. Trascorso il tempo necessario, stendere l'impasto con il matterello per ottenere una sfoglia rettangolare spessa pochi millimetri. Avvolgere la pasta per ottenere un rotolino, dunque tagliare il rotolo ottenuto in 8 pezzi regolari.
  6. Tagliare la carta da forno in 8 quadrati e disporli sui due piani del cestello in bambù destinato alla cottura a vapore. Collocare una girella di pane su ogni pezzo di carta da forno. Chiudere il cestello con l'apposito coperchio e lasciar riposare il pane in un ambiente tiepido.

L'idea giusta
Per velocizzare la lievitazione, consigliamo di versare poca acqua in una casseruola o in una padella e di scaldarla leggermente, dunque spegnere il fuoco e collocare il cestello di bambù sopra al vapore tiepido generato. In questo modo, i panini lieviteranno più velocemente.

  1. Dopo un'ora, procedere con la cottura, evitando di spostare i panini dalla posizione in cui li abbiamo lasciati lievitare.
  2. Scaldare l'acqua in una pentola e portarla a bollore. Facendo attenzione che l'acqua non tocchi il cestello, cuocere il pane per 20 minuti abbassando la fiamma, avendo comunque cura di controllare che l'acqua sottostante continui a sobbollire.
  3. Cuocere per 20-25 minuti: i panini appaiono bianchissimi e senza crosta. Di prim'acchito, potrebbero sembrare crudi ma non lo saranno: per accertare la cottura perfetta, basterà romperne uno con le mani e controllare che l'interno della mollica sia asciutto e non appiccicoso. Spegnere la fiamma per terminare il bollore: a piacere, lasciare i panini nel cestello per mantenerli caldi o tiepidi, dunque servire. Si conservano in un sacchetto di plastica per un paio di giorni.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Esiste anche la variante ripiena dei panini a vapore (baozi), in cui l'impasto, prima di essere cotto a vapore, viene farcito con spezie, fagioli o carne di maiale.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Panini Cotti a Vapore sono alimenti che appartengono al gruppo del pane e analoghi.
Hanno un contenuto calorico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti da proteine e lipidi.
I carboidrati sono prevalentemente complessi, i peptidi a medio valore biologico e gli acidi grassi monoinsaturi.
L'apporto di fibre è significativo, mentre il colesterolo è assente.
La ricetta contiene glutine ma è priva di lattosio; non si osservano concentrazioni eccessive di istamina.
Quella del Pane Cinese è una ricetta che si presta a tutti i regimi alimentari per le persone sane. Va utilizzata con moderazione in caso di sovrappeso, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia. E' perfettamente sopportata dagli intolleranti al lattosio ma è da evitare assolutamente in caso di celiachia.
Contenendo proteine del grano, è da eliminare nel regime alimentare degli allergici. E' invece adeguata alla filosofia vegetariana e vegana.
La porzione media di Panini Cotti a Vapore - Pane Cinese è di 50 g (circa 120 kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 236 Kcal
  • Carboidrati: 44.10 g
  • Proteine: 9.40 g
  • Grassi: 3.70 g
    • di cui saturi: 0.65g
    • di cui monoinsaturi: 2.33g
    • di cui polinsaturi: 0.70 g
  • Colesterolo: 0.00 mg
  • Fibre: 1.50 g
Foto Panini Cotti a Vapore - Pane Cinese

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto