Ultima modifica 26.02.2019
/5

Allora ragazzi, visto che io sono convinta che i peccati (quelli di gola intendo) o si fanno bene, o si fa a meno di farli, ho deciso di preparare la Sachertorte, una famosissima torta al cacao farcita con marmellata di albicocche e ricoperta con una speciale glassa al cioccolato. Già dal nome sembra irresistibile…ma aspettate ad assaggiarla….

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 302 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà difficile
  • Dosi per 10 persone
  • Preparazione
  • Costo medio
  • Nota 40 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura; 15 minuti per la copertura + il tempo di raffreddamento

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette per le Festività / Ricette Internazionali / Torta Sacher - Sachertorte

Ingredienti

Per l'impasto

Per la glassa al cioccolato

Materiale Occorrente

  • Ciotola capiente
  • Teglia a cerniera dal diametro di 24 cm
  • Carta da forno
  • Pentola per cuocere a bagnomaria
  • Griglia
  • Cornetto di carta da forno o sac à poche
  • Coltello affilato
  • Filo di cotone (facoltativo)
  • Pennello
  • Setaccio
  • Bilancia di precisione
  • Tagliere
  • Fruste elettriche
  • Spatola
  • Termometro per alimenti oppure un bicchiere pieno d'acqua fredda

Preparazione

  1. Tritare grossolanamente il cioccolato fondente e fonderlo a bagnomaria insieme allo zucchero ed al burro.
  2. Sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi. Montare a neve ben ferma gli albumi, aggiungendo un pizzico di sale.
  3. Quando il cioccolato si è sciolto, rimuovere la crema dalla pentola e lasciar intiepidire alcuni istanti.
  4. Unire i tuorli, uno per volta, continuando a mescolare.
  5. In una ciotola, setacciare la farina insieme al lievito ed al cacao amaro in polvere.
  6. A questo punto, unire anche gli albumi a neve ed i rimanenti ingredienti secchi (farina, lievito, cacao) alla crema di cioccolato.

Attenzione
Durante quest’operazione, si raccomanda di porre estrema attenzione nell’evitare di far afflosciare gli albumi. Per questo, si consiglia di alternare albumi e farina, e di mescolare sempre dall’alto verso il basso.

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Foderare una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm con la carta da forno. In alternativa, imburrare ed infarinare l’interno.
  3. Versare l’impasto nella teglia e livellare la superficie esercitando piccoli movimenti rotatori oppure battendo con le mani il fondo della teglia.
  4. Cuocere il dolce a 180°C per circa 30 minuti: il dolce è pronto quando, dopo aver infilato un bastoncino all’interno del dolce, questo appare asciutto.
  5. Rimuovere il dolce dal forno e lasciar completamente raffreddare.
  6. Una volta raffreddata, tagliare la torta in 2 dischi perfetti. Per agevolare l’operazione, si consiglia di incidere la torta a metà, lungo il suo perimetro, con la punta di un coltello affilato. Per un taglio perfetto, si consiglia di far passare il filo lungo il bordo inciso, e di incrociarne le due estremità facendolo passare per l’interno del dolce (il filo funge da lama).
  7. Appoggiare il dolce su una gratella. Rimuovere il disco superiore e farcire la base con 150 g di marmellata di albicocche. Coprire con l’altra metà e pennellare l’intera superficie con la rimanente marmellata.

Il consiglio ok
Nel caso la marmellata fosse troppo densa, si consiglia di riscaldarla in un pentolino e, se necessario, di setacciarla per rimuovere eventuali pezzi di frutta e per renderla ancor più vellutata.

  1. Procedere ora con la preparazione della glassa al cioccolato. Preparare uno sciroppo facendo bollire acqua e zucchero per alcuni minuti. Tritare il cioccolato ed unirlo al pentolino. Far cuocere nuovamente fino al raggiungimento dei 106°C.

Chi non possiede il termometro…
…può capire quando è arrivato il momento di spegnere il fuoco con la “prova dell’acqua”: il cioccolato è pronto quando, prelevando una piccolissima parte di glassa bollente e tuffandola in un bicchiere pieno d’acqua fredda, questo formerà una pallina molle galleggiante.

  1. Spegnere il fuoco, attendere pochi minuti e versare la glassa direttamente sulla superficie del dolce, avendo cura di far gocciolare il cioccolato dai bordi (per facilitare l’operazione, si consiglia di appoggiare la torta su una gratella). La glassa si distribuirà in modo uniforme.
  2. Lasciar raffreddare la Sacher almeno 40 minuti. Raccogliere la glassa residua (gocciolata dal dolce) in un cornetto di carta da forno o in una sac à poche e decorare il dolce con la tipica scritta “Sacher”.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Farete anche voi, insieme a me, questo peccato di gola? Ogni tanto, ce lo possiamo anche permettere (e poi il cioccolato mette tutti di buon umore!). Buon dolce cioccolatoso a tutti

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Torta Sacher – Sachertorte è un dolce tradizionale austriaco. Si tratta di un alimento estremamente energetico, ricco di grassi (la maggior parte dei quali di tipo saturo) e di colesterolo. Le proteine non sono molte e le fibre compaiono in media quantità. I carboidrati svolgono un ruolo energetico piuttosto importante e la maggior parte di questi è saccarosio. La Torta Sacher – Sachertorte non è un prodotto idoneo all'alimentazione del soggetto in sovrappeso e di quello affetto da malattie del metabolismo (dislipidemie e diabete). Il consumo deve essere occasionale e la porzione media corrisponde a circa 30-40g (90-120kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 302 Kcal
  • Carboidrati: 35.40 g
  • Proteine: 6.10 g
  • Grassi: 16.10 g
    • di cui saturi: 9.80g
    • di cui monoinsaturi: 5.50g
    • di cui polinsaturi: 0.80 g
  • Colesterolo: 111.00 mg
  • Fibre: 1.90 g
Foto Torta Sacher - Sachertorte

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto