Torta di Mele e Chiodi di Garofano

Ultima modifica 24.01.2020
/5

Questo è il periodo perfetto per le torte di mele: il profumo che si diffonde per casa è sublime! La sentite anche voi questa fragranza? All'interno del dolce c'è un ingrediente segreto: scopritelo insieme a me!

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Teglia a cerniera dal diametro di 24 cm
  • Casseruola
  • Mestolo
  • Coltello o sbucciapatate
  • Frustino
  • Bilancina pesa alimenti
  • Mortaio
Per approfondire: Torta di mele all'acqua

Preparazione

  • Sbucciare 5 mele medie, tagliarle a pezzetti e raccoglierle in una casseruola aggiungendo lo zucchero di canna. Aromatizzare con la scorza di un limone bio.

Attenzione

Accertatevi che i limoni siano biologici prima di utilizzarne la scorza per aromatizzare, e abbiate cura di lavarli sempre accuratamente con acqua e bicarbonato di sodio per eliminare la carica microbica.

Il suggerimento

Non trovate la polvere di chiodi di garofano? Schiacciate 3 o 4 chiodi con il pestello del mortaio per ottenere un composto polveroso.

  • Cuocere le mele a fuoco medio, fino a quando il liquido si asciuga e le mele assumono una consistenza densa.
  • Una volta cotte, lasciar raffreddare le mele: la consistenza deve ricordare quella di una marmellata morbida.
  • Mischiare le mele cotte con gli ingredienti liquidi (le uova, lo yogurt al naturale, l'olio di semi di mais): aggiungere gradatamente la farina di tipo 1 e la fecola di patate, insieme al lievito e al sale.
  • Preriscaldare il forno a 200°C (modalità: statico).
  • Sbucciare le 2 mele rimanenti e ricavarne da ognuna quattro quarti. Incidere ogni fetta di mela con il coltello per ottenere una fisarmonica.

L'idea alternativa

Provate il dolce aggiungendo anche dell'uvetta all'impasto, oppure sostituendo le mele con le pere

  • Foderare una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm con la carta da forno, dunque versare l'impasto: per ultimare, collocare sulla superficie del dolce i quarti di mele e cospargere la superficie con zucchero di canna.
  • Cuocere il dolce a 200°C per circa 45 minuti.
  • Sfornare, lasciar raffreddare e servire.

L'idea golosa

Chi desidera, può accompagnare il dolce con del gelato alla vaniglia oppure con crema pasticcera.

Per approfondire: Torta di mele light senza burro

Il commento di Alice - PersonalCooker

La torta di mele al profumo di chiodi di garofano ha tutte le carte in regola per poter essere degustata insieme ad amici e parenti durante le sere dei mesi più freddi.

Foto Torta di Mele e Chiodi di Garofano

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d'ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto