Torta di Castagne Senza Glutine (Torta “6 vasetti e mezzo”)

Ultima modifica 04.03.2019
/5

I sapori d'autunno vanno messi (anche) nel forno! Così oggi prepareremo una torta con le castagne, frutti che dominano i boschi, e con le mele, protagonisti invece delle campagne in questa stagione di passaggio. Il bello di questa torta è che possiamo prepararla anche senza bilancina: ci basterà un vasetto come misura di riferimento. Prepariamo insieme questo dolce, che ho battezzato "torta dei 6 vasetti e mezzo"!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Torta di Castagne Senza Glutine (Torta “6 vasetti e mezzo”)

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Teglia dal diametro di 26 cm
  • Carta da forno
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Colino
  • Vasetto di riferimento (facoltativo)

Preparazione

Lo sapevi che…
Come alternativa alla bilancina pesa alimenti, per calcolare le dosi degli ingredienti, in questa ricetta abbiamo utilizzato un vasetto come metodo di misura.
Dunque, per preparare questo dolce ci servono: 3 vasetti di farina di castagne, 1 vasetto di uvetta, 1 vasetto scarso di zucchero, Mezzo vasetto di olio di semi, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito (16 g), 1 vasetto di yogurt bianco, 3 uova, 2 mele.

  1. Ammollare l'uvetta in acqua tiepida affinché diventi morbida.
  2. Nel frattempo, setacciare la farina di castagne e mischiarla con lo zucchero e con un pizzico di sale.
  3. Unire l'olio, lo yogurt, le uova e mescolare gli ingredienti fino ad ottenere una pastella.
  4. Preriscaldare il forno a 160°C (ventilato).
  5. Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili.
  6. Unire le fettine di mela alla pastella, aggiungere l'uvetta strizzata dall'acqua di ammollo e, come ultimo ingrediente, il lievito setacciato.
  7. Foderare una teglia dal diametro di 26 cm con la carta da forno.
  8. Riunire l'impasto nella ciotola e livellare con una spatola.
  9. Cuocere in forno a 160°C per 50 minuti o fino a quando l'interno risulterà asciutto. Per capire quando rimuovere il dolce, si consiglia la prova stecchino.
  10. Lasciar raffreddare il dolce prima di tagliarlo. Servire a piacere con zucchero a velo.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Vi è piaciuta la torta? Con gli amici, spesso organizziamo dei “dopo cena” e ci divertiamo moltissimo con le serate a tema: nel periodo autunnale, le castagne dominano le tavole e questo dolce non potrà far altro che rendere la serata ancora più allegra.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Torta di Castagne Senza Glutine è un alimento da collocare nel gruppo dei dessert.
Ha un apporto calorico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono prevalentemente complessi (amido), gli acidi grassi insaturi e le proteine a medio ed alto valore biologico. Le fibre sono abbondanti e il colesterolo di media entità.
La Torta di Castagne Senza Glutine non si presta al regime alimentare vegano, mentre è concessa nella dieta latto ovo vegetariana. Non è particolarmente adatta alla dieta contro il sovrappeso, l'iperglicemia (o diabete mellito tipo 2) e l'ipertrigliceridemia.
Contiene lattosio, mentre è concessa in caso di dieta contro la celiachia.
La porzione media di Torta di Castagne Senza Glutine è di circa 40-50g (90-110kcal).


Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 222 Kcal
  • Carboidrati: 32.20 g
  • Proteine: 3.70 g
  • Grassi: 9.60 g
    • di cui saturi: 1.98g
    • di cui monoinsaturi: 3.30g
    • di cui polinsaturi: 4.35 g
  • Colesterolo: 70.20 mg
  • Fibre: 3.50 g
Foto Torta di Castagne Senza Glutine (Torta "6 vasetti e mezzo")

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto