Ultima modifica 18.07.2019
/5

I giorni di festa offrono l'occasione per sbizzarrirci in cucina, chiudendo un occhio con le calorie di troppo! Così oggi vi propongo una ricettina tipica del periodo Pasquale: gli ovetti di cioccolato! Dei dolcetti per nulla impegnativi, ma carinissimi e dal risultato assicurato. Vediamo di che cosa si tratta!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 491 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà facile
  • Dosi per 5 persone
  • Preparazione
  • Costo medio
  • Nota 20 minuti + 30 minuti di raffreddamento

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette per le Festività / Ricette Pasquali / Ovetti di Cioccolato

Ingredienti

Per 10 mezzi ovetti

Per decorare (facoltativo)

Materiale Occorrente

  • Termometro per alimenti
  • Pentolino per il bagnomaria
  • Stampo in silicone per 10 mezzi ovetti
  • Mestolo con beccuccio
  • Piatto
  • Frustino
  • Ciotole
  • Sac à poche (facoltativo)
  • Padella

Preparazione

  1. Tagliare il cioccolato fondente a pezzi o a scaglie.
  2. Per una perfetta riuscita degli ovetti, è importante temperare il cioccolato. Fondere il cioccolato a bagnomaria fino al raggiungimento dei 45°C. A questo punto, immergere la ciotola contenente il cioccolato fuso in una bacinella con del ghiaccio: monitorare la temperatura fino al raggiungimento dei 29°C. A questo punto, riportare il cioccolato sul fuoco fino a 31°C.

A cosa serve il temperaggio del cioccolato?
Il temperaggio è una particolare tecnica che prevede la variazione della temperatura del cioccolato. In questo modo, si potrà ottenere un cioccolatino lucido, brillante e che si scioglie facilmente in bocca.

  1. Mescolare il cioccolato con il burro di cacao (in alternativa, è possibile utilizzare un paio di cucchiai di olio di arachide).
  2. Appoggiare lo stampo in silicone su un piano rigido.
  3. Riempire i mezzi ovetti con il cioccolato temperato.
  4. Riporre lo stampo in frigo a solidificare.
  5. Rimuovere i mezzi ovetti dal frigo esercitando una leggera pressione sotto ad ogni singolo ovetto. Preparare la glassa di decorazione: mescolare lo zucchero a velo con poche gocce d'acqua, fino ad ottenere una glassa densa. Versare la glassa in un cornetto di carta oppure in una sac à poche. Decorare gli ovetti a piacere.
  6. Lasciar solidificare la glassa.
  7. A questo punto, è possibile unire a due a due le metà (di ovetti) per ottenere così ovetti classici. Per far aderire ogni metà, sarà sufficiente scaldare una padella e far scorrere velocemente i mezzi ovetti (dalla parte della base piatta) e far congiungere esattamente le due parti.
  8. Lasciar solidificare gli ovetti ed impachettare.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Un dolce pensiero da regalare non solo ai più piccoli ma anche ai più grandicelli per rendere ancora più dolce la Pasqua. Se volete lasciare tutti a bocca aperta, sistemate gli ovetti di cioccolato in simpatiche confezioni di carta lucida: sembreranno cioccolatini di pasticceria!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Gli Ovetti di Cioccolato sono dolcetti ricchi di lipidi e di glucidi semplici. Non devono essere consumati in porzioni considerevoli, poiché contengono parecchi acidi grassi saturi e saccarosio, nocivi per l'equilibrio della colesterolemia e della glicemia. Inoltre, essendo fortemente energetici, possono indurre l'aumento del peso corporeo. La porzione media di consumo degli ovetti di cioccolato è di 5-15g (25-75kcal).


Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 491 Kcal
  • Carboidrati: 62.50 g
  • Proteine: 4.40 g
  • Grassi: 26.60 g
    • di cui saturi: 16.70g
    • di cui monoinsaturi: 9.00g
    • di cui polinsaturi: 0.90 g
  • Colesterolo: 0.00 mg
  • Fibre: 1.10 g
Foto Ovetti di Cioccolato

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto