Gubana… A Modo Mio - Pandolce di Pasqua

Ultima modifica 18.07.2019
/5

Oggi ci divertiremo ad impastare un dolce tradizionale, indicato per onorare un evento importante! Non importa dunque che sia Pasqua, Natale o un Matrimonio…la Gubana sarà perfetta per festeggiare tutte queste occasioni! Per chi ancora non sapesse di cosa sto parlando, la gubana è un tipico dolce friulano a base di pasta lievitata farcita con frutta secca, limone e zucchero, ed arrotolata a chiocciola! Una vera delizia, che oggi vi propongo per Pasqua! Vediamo la mia versione più leggera e senza uova!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 322 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà difficile
  • Dosi per 8 persone
  • Preparazione
  • Costo medio
  • Nota 30 minuti per la preparazione; 6 ore per le lievitazioni; 40 minuti per la cottura

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette festa della donna, festa della mamma, festa del papà / Ricette Pasquali / Gubana… A Modo Mio - Pandolce di Pasqua

Ingredienti

Per pennellare

Per il leivitino

Per il ripieno

Per il secondo impasto

Materiale Occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Teglia a cerniera dal diametro di 24 cm
  • Bilancina pesa alimenti
  • Frullatore
  • Padella
  • Cucchiai di legno
  • Pellicola trasparente
  • Carta da forno
  • Spianatoia
  • Matterello

Preparazione

  1. Preparare il lievitino. In una ciotola, setacciare la farina Manitoba. Intiepidire l'acqua, aggiungere un cucchiaino di zucchero e sciogliervi il lievito di birra fresco. Unire il liquido alla farina e mescolare con un cucchiaio di legno per ottenere una pastella densa e non lavorabile con le mani. Coprire la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e lasciar lievitare per circa 40 minuti in un ambiente tiepido: il lievitino è pronto quando appare gonfio e soffice, e sulla superficie si possono notare numerose bolle.

Consigli utili
In alternativa al lievito di birra fresco, è possibile utilizzare 3 g di lievito di birra secco oppure pasta acida fresca (in dosi pari al 30% rispetto al peso totale della farina).
Il luogo più adatto alla lievitazione è il forno, tiepido ma spento. Prima di lasciar lievitare un qualsiasi impasto con lievito di birra, si consiglia dunque di riscaldare il forno a 180°C per 2-3 minuti. Dopodiché, il forno va spento e l'impasto può essere lasciato lievitare al suo interno.

  1. Dedicarsi dunque alla realizzazione dell'impasto principale. In una ciotola molto capiente, setacciare la farina Manitoba, dunque unire lo zucchero ed aromatizzare con la scorza di limone.
  2. Sciogliere il burro nel latte ed unirlo agli ingredienti secchi. Al centro, unire il lievitino preparato in precedenza e, come ultimo ingrediente, aggiungere il sale. Impastare con le mani fino ad ottenere un composto morbido e non appiccicoso.

Lo sapevi che…
La ricetta originale prevede l'utilizzo di una quantità più elevata di burro e zucchero; inoltre, la versione tradizionale richiede l'utilizzo di uova.

  1. Sistemare la pasta in una capiente ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare in un ambiente tiepido e riparato dall'aria fino a quando l'impasto triplica di volume: serviranno circa 3 ore.
  2. Nel frattempo, preparare il ripieno. Tritare grossolanamente la frutta secca (noci, nocciole, mandorle, pinoli) ed ammollare l'uvetta in acqua tiepida per una decina di minuti.
  3. Tritare circa metà uvetta per formare una crema.
  4. Trasferire il trito di frutta secca in una padella calda e tostare per alcuni minuti per esaltane l'aroma, avendo cura di mescolando spesso.
  5. Riunire la frutta tostata in una ciotola, aromatizzare con scorza di limone e mescolare con l'uvetta, intera e frullata.

Lo sapevi che…
Alcune ricette della gubana, prevedono di arricchire il ripieno con burro e miele: per alleggerire la formulazione, non utilizzeremo questi ingredienti: infatti, la frutta secca risulta naturalmente ricca di grassi, mentre l'uvetta è fonte di zuccheri.

  1. Dopo 3 ore circa, la pasta risulterà molto gonfia e soffice. Trasferire l'impasto sul piano di lavoro e stenderlo, prima con le mani, poi con il matterello, per ottenere un rettangolo dallo spessore di 5-6 mm.
  2. Pennellare la superficie del rettangolo di pasta con 2-3 cucchiai di grappa, dunque farcire con il ripieno preparato in precedenza. Chi desidera, può arricchire il ripieno con pezzi di frutta disidratata come ad esempio albicocche secche, prughe secche e fichi secchi. Arrotolare la pasta iniziando dal lato lungo per ottenere un salsicciotto.
  3. Avvolgere il salsicciotto per formare una chiocciola, dunque sistemare la gubana su una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm, accuratamente foderata con la carta da forno.
  4. Decorare con 10 g di burro e con un cucchiaio di zucchero.
  5. Riporre nuovamente la gubana a lievitare fino al raggiungimento del bordo della teglia.
  6. Cuocere in forno caldo, preriscaldato a 160°C, per 40 minuti circa.
  7. Lasciar raffreddare e servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Vi piace la mia versione rivisitata della Gubana? E per la variante vegan, consiglio di sostituire il burro animale con del burro di cocco o con burro di cacao, il latte vaccino con un altro qualsiasi latte vegetale, e lo zucchero bianco con lo zucchero di canna integrale. Buon dessert a tutti!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Gubana è un dolce abbastanza energetico, con una prevalenza calorica imputabile ai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. Gli acidi grassi sono prevalentemente insaturi, il colesterolo è poco presente e le fibre abbondanti.
La Gubana è un dolce poco idoneo alla dieta contro il sovrappeso, contro certe malattie del metabolismo (diabete tipo 2 e ipertrigliceridemia), contro la celiachia e contro l'intolleranza al lattosio.
La porzione media è di circa 30g (95kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 322 Kcal
  • Carboidrati: 45.80 g
  • Proteine: 9.60 g
  • Grassi: 12.40 g
    • di cui saturi: 3.20g
    • di cui monoinsaturi: 5.60g
    • di cui polinsaturi: 3.60 g
  • Colesterolo: 11.90 mg
  • Fibre: 3.00 g
Foto Gubana... A Modo Mio - Pandolce di Pasqua

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto