Le ricette di Alice Piadina Pasta sfoglia

Piadine Sfogliate con Bolle Giganti

Quando si dice “scoprire qualcosa per caso…”! Ebbene, oggi vorrei proporvi una ricetta che mi ha lasciato piacevolmente sconvolta, e che devo dire ha suscitato molto interesse sulla mia pagina Facebook: sto parlando delle piadine sfogliate con bolle giganti. Il segreto? Un pizzico di lievito, qualche ora di lievitazione e la padella rovente!

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 265,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 3 ore per le lievitazioni

Categoria Ricetta: Antipasti / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Pane, Pizza e Brioche / Piadine Sfogliate con Bolle Giganti

(28 voti)

Ingredienti Ricetta

Per 4 piadine

Materiale Occorrente

Preparazione Piadine Sfogliate con Bolle Giganti

  • Sbriciolare il lievito di birra nell’acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaino di zucchero.
  • Setacciare la farina bianca e, al centro, unire l’acqua con il lievito. Impastare gli ingredienti aggiungendo l’olio e, da ultimo, il sale: lavorare la pasta a mano per ottenere un impasto liscio e morbido.

Lo sapevi che…

Per pesare una quantità così piccola di lievito, calcolare 1 grammo e dividerlo a metà: per questa dose, è sufficiente usare una dose minima di lievito di birra.

Si può utilizzare anche il lievito madre, aggiustando di conseguenza la quantità di liquido.

  • Riporre l’impasto nella ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare per 2 ore.
  • Dividere l’impasto in 4 pezzi e ricavare delle palline. Schiacciare le palline con le mani e appiattirle con il matterello per ottenere un diametro di almeno 20 cm.
  • Collocare le piadine su dei fogli di carta da forno e lasciar lievitare per un’oretta circa.
  • A questo punto, procedere con la cottura. Scaldare una piastra fino a quando diventa rovente; con la carta da forno, sollevare la piadina e rovesciarla sulla teglia, rimuovendo la carta da forno. Coprire con il coperchio mantenendo un calore molto alto: dopo pochi istanti, si può notare che la piadina inizia a gonfiarsi moltissimo. Rigirarla velocemente, aiutandosi con la paletta e terminare la cottura.
  • Rimuovere le piadine dalla piastra e servire caldissime accompagnando con verdure, salse, salumi o formaggi.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Farcite queste piadine con tutto quello che vi piace di più, spaziando dalle verdure alla marmellata, dai formaggi ai salumi e molto altro ancora!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Quella delle Piadine Sfogliate con Bolle Giganti è una ricetta che appartiene al gruppo del pane e simili.

Si tratta di un alimento abbastanza calorico, la cui energia è fornita principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi ed infine dalle proteine.

I glucidi sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e i peptidi a medio valore biologico.

Le fibre sono abbondanti mentre il colesterolo è assente.

Non contiene ingredienti ricchi di istamina o istaminoliberatori. Apporta glutine ma non lattosio.

Le Piadine Sfogliate con Bolle Giganti sono un prodotto che, in sostituzione al pane, si presta alla dieta consuetudinaria della maggior parte della popolazione. In eccesso sono controindicate nello schema nutrizionale dell'obeso, del diabetico e dell'ipertrigliceridemico.

Devono essere escluse nella dieta per la celiachia ma non in quella per l'intolleranza all'istamina e al lattosio.

Si tratta di una ricetta che rispetta i criteri latto-ovo vegetariani e vegani.

La porzione media di Piadine Sfogliate con Bolle Giganti è di 50 g (circa 130 kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 265 Kcal

Carboidrati: 48,8 g

Proteine: 6,9 g

Grassi: 6 g

di cui saturi: 1,11g
di cui monoinsaturi: 4,7g
di cui polinsaturi: 0,8 g

Fibre: 1,6 g

Ricette simili

Piadipizza Piadizza A Modo Mio - Pizza Farcita in Padella Pasta Sfoglia Vegana - Integrale e Senza Burro Pasta Sfoglia Facile Vol-Au-Vent - Ricetta di Base per Prepararli in Casa Pasta Matta o Pasta Morta

Commenti ricetta

Paola Benati Io sono emiliana e il lievito l'ho sempre messo...
Nicola Cantalupo Paola Benati appunto emiliana, non romagnola :) scherzo dai
Paola Benati Nicola Cantalupo hai ragione😁ciò non toglie che lei è carinissima
Nicola Cantalupo Paola Benati e chi lo nega
ibraviragazzi Siiiiii ben tornata 🎉🎉🎉 mi piace il cambiamento o contenuti nuovi... Ma nn sparire 😜😜😜
MypersonaltrainerTv ci sono ci sono :) pubblichiamo le ricette con scadenza settimanale :) ciaoooo
Dalek E lo stesso metodo delle spienate sarde e del pane carasau. Prova con il lievito madre
MypersonaltrainerTv Grazie del consiglio : ) ciao
Naty Rux Si possono fare con la farina di kamut?
MypersonaltrainerTv sì, ma probabilmente dovrai usare anche un po' di farina di frumento, o aggiustare la consistenza con più o meno acqua. ciao
Naty Rux MypersonaltrainerTv grazie mille!
MypersonaltrainerTv CONSIGLI PER GLI ACQUISTI. Ecco dove acquistare una bilancina ad alta precisione http://amzn.to/2CXERPW
Visualizza tutti i commenti al video su Youtube

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.