Sbalzi d'umore - Cause e Sintomi

Definizione

Gli sbalzi d'umore sono dei cambiamenti eccessivi o improvvisi dello stato d'animo. Questi episodi possono essere passeggeri, ricorrenti o persistenti.

Stati d'ansia e pensieri negativi sono situazioni che colpiscono frequentemente le donne durante il periodo premestruale. Questo comportamento è dovuto alle alterazioni ormonali tipiche dei giorni che precedono la comparsa delle mestruazioni. Per lo stesso motivo, anche nelle settimane subito dopo il parto o nei primi mesi della menopausa si possono manifestare degli sbalzi d'umore.

Questa manifestazione è amplificata soprattutto se si sta attraversando un momento particolarmente stressante.

Gli sbalzi d'umore possono rappresentare una reazione a delusioni, situazioni avverse ed eventi difficili da superare (es. abbandono dell'ambiente familiare, morte di una persona cara, separazione dal coniuge ecc.).

Se queste reazioni emotive sono eccessivamente intense e durano troppo a lungo, potrebbero indicare la presenza di stati depressivi (come depressione unipolare e disturbo bipolare). In tal caso, possono manifestarsi anche perdita di energia, fatica, difficoltà di concentrazione, agitazione motoria e nervosismo, perdita o aumento di peso e mancanza di desiderio sessuale.

Gli sbalzi d'umore possono essere correlati anche alla presenza di patologie neurologiche ed organiche, come malattia di Parkinson, morbo di Alzheimer, neoplasie e alcune malattie croniche.

In qualche occasione, invece, questi cambiamenti dello stato d'animo possono rappresentare un effetto collaterale di certi medicinali (es. antistaminici, antidiarroici, broncodilatatori, sonniferi, psicofarmaci ecc.).

Sbalzi d'umore repentini possono essere indotti anche dall'abuso di droghe, caffeina, nicotina ed alcol. Queste sostanze possono infatti comportare disturbi come irritabilità, difficoltà a concentrarsi e a riposarsi, ansia e nausea.


Sbalzi d'umore

Possibili Cause* di Sbalzi d'umore

* Il sintomo - Sbalzi d'umore - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Sbalzi d'umore può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


ARTICOLI CORRELATI

Disturbo Schizoaffettivo Lamotrigina: Cos'è? Come Agisce? Indicazioni, Posologia, Effetti Collaterali e Controindicazioni Ciclotimia Disturbo Bipolare - Farmaci per Curare il Disturbo Bipolare Litio come Farmaco Psicosi Abilify - Foglietto Illustrativo Carbolithium - Foglietto Illustrativo Disturbo bipolare Ipomania - Cause e Sintomi Lamictal - Foglietto Illustrativo Mania ed episodio maniacale Olanzapina - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo Sintomi Disturbo bipolare Sintomi Disturbo ciclotimico Sycrest - Foglietto Illustrativo Zyprexa - Foglietto Illustrativo Abilify - aripiprazolo Olanzapina Neopharma Olanzapina Teva Olanzapine Apotex Olanzapine Glenmark Olanzapine Glenmark Europe Olanzapine Mylan Olazax Olazax Disperzi Sycrest Zalasta - olanzapina Zypraxa Velotab - olanzapina Zyprexa - olanzapina Adasuve - Loxapina Disturbo bipolare su Wikipedia italiano Bipolar disorder su Wikipedia inglese Depressione Anedonia Dieta e depressione Depressione ed iperico Come Uscire dalla Depressione Sindrome di Cotard Venlafaxina: Cos'è? Come Agisce? Indicazioni, Posologia, Effetti Collaterali e Controindicazioni Maprotilina: Cos'è, Meccanismo d'azione, Effetti Collaterali Antidepressivi Triciclici Apatia Autolesionismo Depressione Post-Parto Depressione Post-Parto - Farmaci e Cura Distimia Duloxetina Esaurimento Nervoso Farmaci per la cura della Depressione Fluoxetina Inibitori Selettivi del Reuptake di Serotonina (SSRI) Melanconia Depressione su Wikipedia italiano Depression su Wikipedia inglese