Sintomi Rinite
Ultima modifica 06.12.2019

Articoli correlati: Rinite

Definizione

La rinite è caratterizzata dall'infiammazione della mucosa nasale dovuta a fattori di natura infettiva (virus, batteri), anatomica (eccesso di sensibilità e/o numero di capillari nella mucosa nasale → rinite vasomotoria) o irritante. Il sintomo cardine di una rinite è la rinorrea, vale a dire lo scolo nasale (dovuto all'ipersecrezione di muco da parte della mucosa infiammata), che si accompagna a starnuti e ad una fastidiosa sensazione di naso chiuso.
I sintomi della rinite non allergica sono simili a quelli della cosiddetta febbre da fieno (rinite allergica stagionale), ma senza alcuna reazione allergica. Quest'ultima condizione si accompagna a frequenti starnuti e prurito nasale. In presenza di una rinite infettiva di natura batterica le secrezioni nasali diventano di tipo muco-purulento e può rendersi necessaria una terapia antibiotica. L'andamento stagionale può costituire un primo inidizio diagnostico, in quanto le riniti infettive sono più comuni nei mesi invernali mentre quelle allergiche sono tipiche della primavera e dei primi mesi estivi.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Rinite

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.