Rigurgito acido - Cause e Sintomi
Ultima modifica 06.11.2017

Articoli correlati: Rigurgito acido

Definizione

Il rigurgito acido consiste nella risalita del contenuto dello stomaco nell'esofago, talvolta addirittura fino in gola. A questo sintomo può associarsi anche una fastidiosa sensazione di acido e amaro in bocca, e una salivazione eccessiva.

Il rigurgito acido può rappresentare un episodio sporadico, favorito da cattive abitudini alimentari e stili di vita non salutari. In effetti, il rigurgito compare soprattutto dopo pasti abbondanti, specie se ricchi di cibi grassi e piccanti. Anche il cioccolato, il caffè e le bevande gassate sono in grado di promuovere la risalita del contenuto dello stomaco. Altri fattori predisponenti sono il fumo, l'alcol, l'attività fisica pesante dopo pasti copiosi e il fatto di coricarsi o sdraiarsi subito dopo la digestione.

Quando, il rigurgito acido si presenta di frequente e/o in maniera piuttosto intensa, probabilmnente è indice di una malattia vera e propria, come nel caso del reflusso gastroesofageo e dell'ernia iatale. Il rigurgito acido è favorito anche da diverticoli esofagei, malformazioni anatomiche (a carico di stomaco, esofago o cardias) e aumento della pressione addominale; quest'ultimo è un problema comune in caso di obesità e gravidanza.

Possibili Cause* di Rigurgito acido

* Il sintomo - Rigurgito acido - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Rigurgito acido può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.