Rettorragia - Cause e Sintomi

Definizione

Il termine proctorragia (o rettorragia) indica l'emissione di sangue rosso vivo dall'ano, che può avvenire durante la defecazione, oppure dopo o indipendentemente da essa.

In genere, nella rettorragia - come del resto ricorda il termine stesso - il sangue ha origine rettale o sigmoidea. Tuttavia, la rettorragia può dipendere anche da sanguinamenti che drenano nel retto ma che non originano da esso (ad es. un carcinoma dell'utero).

Essendo a questo livello le feci già formate, nella rettorragia associata a defecazione il sangue pennella esternamente le feci; viceversa, quando il sangue è frammisto ad esse l'emorragia ha avuto luogo in sedi "più alte" rispetto al colon trasverso sinistro.

Un'altra caratteristica importante delle rettorragia è che il sangue espulso dall'ano presenta un colore rosso vivo. La presenza di un sangue di colorito più scuro è invece espressione di un'emorragia che ha avuto luogo nelle sedi digestive superiori (si vedano a tal proposito gli approfondimenti dedicati a feci picee, melena ed ematochezia). Sfuggono a tale regola generale le emorragie superiori associate a un accelerato transito intestinale, che possono determinare l'emissione di feci frammiste a sangue rosso.

Striature di sangue nella carta igienica, associate a un intenso dolore anale durante la defecazione, sono un tipico segno di ragadi anali.

La rettorragia è uno dei sintomi più comuni della malattia emorroidale, comunemente detta emorroidi. Tuttavia, in presenza di sanguinamento anale è bene accertarsi che questo non abbia una causa più grave, come alcune forme di tumore del colon-retto.

Feci rosse possono anche essere correlate all'abbondante consumo di alimenti di colore rosso (succo di pomodoro, frutta rossa e barbabietole).

Possibili Cause* di Rettorragia

* Il sintomo - Rettorragia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Rettorragia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


ARTICOLI CORRELATI

Sangue nella Carta Igienica Emorroidi Sanguinanti Ematochezia - Sintomi e cause di Ematochezia Sangue dall'Ano - Cause e Sintomi Sangue nelle feci: Cause e Sintomi Sangue occulto nelle feci Blood in stool su Wikipedia inglese Diarrea Esame delle feci Vermi nelle feci Calprotectina Helicobacter pylori - Antigeni nelle Feci Dolore Durante e Dopo la Defecazione Fecaloma Incontinenza fecale Feci Gialle Diarrea Gialla Feci Verdi Feci Arancioni Feci Dure: Perché si Manifestano? Sintomi, Diagnosi e Rimedi Coproliti Coprostasi Elastasi - Elastasi-1 nelle feci Farmaci per la cura del Fecaloma Tampone rettale Ampolla rettale Colore delle feci Coprocoltura Coprofagia - Cause e Sintomi Coprofilia - Cause e Sintomi Defecazione e movimenti peristaltici Diarrea Gialla - Cause e Sintomi Encopresi - Cause e Sintomi Fecaloma: Cause e Sintomi Feci Feci chiare: Cause e Sintomi Feci dure: Cause e Sintomi Feci nastriformi: Cause e Sintomi Feci picee - Sintomi e cause di Feci picee Feci: forma e consistenza delle feci Incontinenza fecale: sintomi, complicanze e diagnosi Meconio - feci del neonato Melena: Cause e Sintomi Muco nelle feci Mucorrea: Cause e Sintomi Odore delle feci pH delle feci Steatorrea Steatorrea: Cause e Sintomi feci su Wikipedia italiano Feces su Wikipedia inglese Cistite Emorragica - Farmaci per la cura della Cistite Emorragica Rottura dei Capillari dell’Occhio Ematemesi (Vomito con Sangue): Cos’è? Cause e Trattamento Emorragia su Wikipedia italiano Bleeding su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 06/11/2017