Raffreddore - Cause e Sintomi

Raffreddore - Cause e Sintomi
Ultima modifica 10.11.2020

Articoli correlati: Raffreddore

Definizione

Il raffreddore è un'infezione acuta di origine virale, abitualmente non febbrile, che causa sintomi a carico delle vie aeree superiori, come naso che colatosse e mal di gola. Il disturbo si manifesta dopo un'incubazione di 24-72 ore e, nella maggior parte dei casi, si autolimita entro 10 giorni.
Il raffreddore esordisce tipicamente con "sensazione di raschiamento in gola" o faringodiniastarnutirinorreacongestione nasale e malessere generale. Le secrezioni nasali sono inizialmente chiare, acquose e profuse, poi diventano mucoidi e purulente, dense, biancastre o giallastre.
In circa il 50% dei casi, il raffreddore è causato da un rhinovirus, trasmesso più facilmente attraverso il contatto interumano, sebbene la diffusione possa avvenire anche tramite aerosol di grosse dimensioni. Altre infezioni possono essere causate da coronavirusvirus influenzali e parainfluenzali, enterovirus, adenovirusvirus respiratorio sinciziale e metapneumovirus.

I raffreddori possono esacerbare l'asma e la bronchite cronica. Le forme croniche possono associarsi, invece, a complicanze causate dallo stesso agente patogeno o da una sovrainfezione batterica, quali infezioni all'orecchio (otite) o ai seni paranasali (sinusite).

Fattori che possono predisporre al raffreddore comprendono sbalzi di temperatura o eccessiva esposizione al freddo, infezioni recenti o in atto, inalazione di polvere o gas irritanti e ritmi di vita stressanti.

Possibili Cause* di Raffreddore

* Il sintomo - Raffreddore - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Raffreddore può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

Autore

Giulia Bertelli
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici