Sintomi Orchite
Ultima modifica 17.07.2019

Articoli correlati: Orchite

Definizione

Orchite è il termine con cui si indica l'infiammazione di uno od entrambi i testicoli, generalmente dovuta a virus (parotite) o batteri (infezioni urinarie e malattie sessualmente trasmissibili, come clamidia e gonorrea). In particolare, l'orchite insorge spesso come complicanza della parotite, meglio conosciuta come orecchioni. Si stima infatti che circa un maschio su tre colpito da questa malattia dopo la pubertà sviluppi un'orchite acuta, che solo in una piccola percentuale dei casi determina sterilità (più probabile quando vengono colpiti entrambi i testicoli).
I sintomi dell'orchite includono dolore, vistoso gonfiore del testicolo, edema ed arrossamento dello scroto. La sintomatologia dolorosa può essere piuttosto intensa ed accompagnarsi ad ematuria, eiaculazione di sangue ed ingrossamento dei linfonodi inguinali. In presenza di dolore testicoalre è importante rivolgersi prontamente al proprio medico, poiché l'orchite e gli altri disturbi che l'accompagnano (come la torsione del testicolo), possono arrecare danni irreversibili al testicolo con l'inevitabile asportazione chirurgica.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Orchite

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.