Onicogrifosi - Cause e Sintomi

Definizione

L'onicogrifosi è un'alterazione nella quale le unghie tendono ad aumentare eccessivamente di spessore in prossimità del margine distale e diventano lunghe, giallo-brune, incurvate verso il basso e spiraliformi.

Questa deformazione conferisce all'estremità colpita un aspetto caratteristico, simile ad un uncino o ad un corno d'ariete, per cui viene anche denominata “unghia ad artiglio”.


Onicogrifosi

Onicogrifosi - Immagine tratta da wikipedia.org


L'onicogrifosi è dovuta a un'anomala crescita (ipertrofia) della lamina, spesso associata alla presenza di alterazioni della matrice e del letto ungueale.     
Questa manifestazione si osserva soprattutto a carico delle dita dei piedi e può essere causata da numerosi fattori, quali microtraumatismi ripetuti sulla matrice provocati da calzature troppo strette e lesioni risultanti da urti violenti subiti dall'unghia.

L'onicogrifosi può rappresentare, inoltre, il sintomo di molte malattie, quali affezioni cutanee (psoriasi e tricofizia), infezioni (es. onicomicosi), disturbi circolatori, diabete, carenze nutrizionali o scarsa igiene delle parti interessate. Questa deformità è molto comune tra gli anziani che presentano deviazioni ossee delle dita dei piedi, ad esempio, a causa dell'alluce valgo o dell'artrosi. L'onicogrifosi può avere anche origine congenita.

Oltre alle conseguenze estetiche, queste unghie risultano molto dolorose; la deformità e lo spessore creano un conflitto con i tessuti sottostanti, per cui una pressione anche lieve, come quella di un semplice lenzuolo appoggiato al di sopra del piede, può indurre un senso di fastidio. Per il soggetto che ne soffre, può risultare difficile mettere le scarpe e, talvolta, camminare.

L'onicogrifosi può provocare l'insorgenza di una callosità al di sotto dell'unghia (onicofosi), la quale contribuisce al dolore e all'invalidità (zoppia). Inoltre, un'unghia gravemente ipertrofica può penetrare nel dito adiacente, provocando infiammazione.

Nel caso dell'onicogrifosi non esiste una terapia farmacologica efficace e l'unico trattamento consiste nell'asportazione delle unghie deformate per evitarne la ricrescita.

Possibili Cause* di Onicogrifosi

* Il sintomo - Onicogrifosi - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Onicogrifosi può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.


ARTICOLI CORRELATI

Macchie bianche sulle unghie Macchie sulle unghie Malattie delle unghie Micosi delle Unghie Unghie nere Unghie incarnite Onicofagia Smalto per Unghie Unghie che si sfaldano Unghie Gialle Integratori per Unghie Tipi di smalto Smalto in Gravidanza Unghie in Gravidanza Paronichia: Cos’è, Cause, Sintomi e Trattamento Onicogrifosi (Unghia ad Artiglio): Cause, Sintomi e Cura Onicolisi (Distacco dell’Unghia): Cause, Sintomi e Cura Dieta e Unghie - Cibi per Rinforzarle Giradito Psoriasi delle Unghie - Psoriasi Ungueale Rimedi per l'Onicomicosi Rimedi per Rinforzare le Unghie Fragili Unghie Rigate - Righe nelle Unghie Onicomicosi - Erboristeria Cheratina Emorragia subungueale - Sintomi e cause di Emorragia subungueale Ipercheratosi subungueale - Sintomi e cause di Ipercheratosi subungueale Leuconichia - Sintomi e cause di Leuconichia Onicofagia: Conseguenze, Cura e Terapia Onicolisi - Sintomi e cause di Onicolisi Onicomadesi - Sintomi e cause di Onicomadesi Onissi: Cause e Sintomi Perionissi: Cause e Sintomi Pitting ungueale - Sintomi e cause di Pitting ungueale Sintomi Giradito Sintomi Onicofagia Sintomi Paronichia Sintomi Unghia incarnita Unghie Unghie con righe verticali - Sintomi e cause di Unghie con righe verticali Unghie fragili - Erboristeria Unghie fragili: Cause e Sintomi Unghie grossolane e opache - Sintomi e cause di Unghie grossolane e opache Unghie ondulate - Sintomi e cause di Unghie ondulate Unghie su Wikipedia italiano Nail (anatomy) su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 14/06/2019