Sintomi Morbo di Hashimoto
Ultima modifica 06.11.2017

Articoli correlati: Morbo di Hashimoto

Definizione

Il morbo di Hashimoto è una malattia cronica della tiroide (tiroidite) di natura infiammatoria, che ne diminuisce la funzionalità fino a provocare ipotiroidismo. La tiroidite di Hashimoto ha origini autoimmuni ed è dovuta allo sviluppo di anticorpi contro le cellule tiroidee. E' tra le più comuni e frequenti patologie della tiroide; colpisce spesso tra i 45 ed i 65 anni, le donne più degli uomini ed ha carattere ereditario.
Il morbo di hashimoto progredisce tipicamente in modo lento, tanto che nei primi stadi della malattia le persone colpite difficilmente percepiscono sintomi. La mancata o insufficiente secrezione di ormoni tiroidei determina i classici sintomi della malattia, che variano in relazione all'entità del danno e sono estremamente variegati. In un primo momento, le manifestazioni sono molto lievi e comprendono sintomi erroneamente attribuibili all'invecchiamento, come affatticabilità, stanchezza e deficit di concentrazione. Mano a mano che la malattia progredisce i sintomi si fanno più severi.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Morbo di Hashimoto

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.