Dolori Articolari - Cause e Sintomi
Ultima modifica 18.09.2019

Articoli correlati: Dolori Articolari

Definizione

Per dolore articolare s'intende la sensazione dolorosa localizzata all'interno di una o più articolazioni del corpo.

Il disturbo riconosce cause molto diverse. Spesso, i dolori articolari sono la conseguenza di lesioni, infortuni o traumi articolari o peri-articolari (es. fratture, lussazioni, distorsioni ecc.). Questa manifestazione dolorosa può dipendere anche dalla presenza di un'infiammazione (artrite) o di un processo degenerativo e progressivo a carico dei cuscinetti di cartilagine situati tra le articolazioni (artrosi).

I dolori articolari possono risultare anche da infezioni e da una serie di altre patologie, incluse: artrite reumatoide, borsite, tendinite, tenosinovite, gotta, influenza, ipotiroidismo, lupus eritematoso sistemico, artrite psoriasica, sarcoidosi, fibromialgia, spondilite anchilosante, malattie sessualmente trasmissibili (come clamidia e gonorrea), osteomielite, morbo di Paget, leucemia e tumore alle ossa. Infine, l'indolenzimento articolare può presentarsi per effetto di vari farmaci, tra cui antibiotici e chemioterapici.

I dolori si possono manifestare in combinazione a gonfiore, arrossamento, calore, rigidità articolare e perdita di funzionalità a carico dell'articolazione interessata. 

Possibili Cause* di Dolori Articolari

* Il sintomo - Dolori Articolari - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Dolori Articolari può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.