Dolore testicolare - Cause e Sintomi
Ultima modifica 17.07.2019

Definizione

Il dolore in uno o entrambi i testicoli è un sintomo che può presentarsi in maschi di ogni età. Può essere conseguenza di numerose condizioni: dalle infiammazioni dovute ad un trauma, alle infezioni, dalla banale costrizione in un indumento troppo stretto fino al tumore testicolare (che comunque risulta spesso asintomatico).

Un trauma nella zona testicolare spesso produce un dolore intenso, che si risolve in poco tempo, senza complicazioni. Se il colpo subìto è particolarmente violento, però, può provocare un ematocele (raccolta di sangue che circonda il testicolo), condizione che richiede un intervento medico d'urgenza.

Altre cause comuni di dolore testicolare sono la torsione di un testicolo all'interno dello scroto, l'epididimite (infiammazione a carico dell'epididimo, spesso dovuta a malattie sessualmente trasmesse), il varicocele (dilatazione delle vene del testicolo) e l'orchite (infiammazione di uno o entrambi i testicoli).

In genere, se il dolore è acuto e insorge improvvisamente, è provocato da infezioni o posizioni anomale assunte dal testicolo. Quando invece si presenta gradualmente, con un dolore costante o intermittente, può suggerire la presenza di epididimite o di un varicocele.

Altre volte a causare il problema può essere un'ernia inguinale, dovuta alla discesa nello scroto di una parte dell'intestino. Anche la presenza di calcoli renali, infiammazioni della prostata e neuropatie può provocare un forte dolore testicolare.

Possibili Cause* di Dolore testicolare

* Il sintomo - Dolore testicolare - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Dolore testicolare può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.