Sintomi Calcoli Renali
Ultima modifica 14.03.2019

Articoli correlati: Calcoli Renali

Definizione

I calcoli renali sono piccoli aggregati di sali minerali che si formano nelle vie urinarie; normalmente, tali sostanze sono diluite nelle urine, ma, quando aumenta la loro concentrazione, tendono ad associarsi e a cristallizzare. La loro presenza può essere particolarmente fastidiosa, dal momento che possono muoversi ostacolando il normale deflusso dell'urina e provocare lesioni e, indirettamente, infezioni delle vie escretrici.
Il sintomo caratteristico della calcolosi renale è il dolore, localizzato ad un fianco, appena sotto le coste ed alla parte bassa della schiena (corrispondente al rene interessato). Di tipo colico ed intermittente, la sensazione dolorosa può irradiarsi pian piano ai genitali e alla radice della coscia. Questo e gli altri sintomi sopraelencati fanno la loro comparsa quando il calcolo si muove, scende nel bacinetto renale o negli ureteri ed ostruisce il flusso urinario.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Calcoli Renali

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

Autore

Giulia Bertelli
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici