Cuore: conosci le regole per mantenerlo in salute?

Categoria quiz Salute Quiz

Le malattie cardiovascolari sono la più frequente causa di mortalità in Italia. Stiamo parlando di un insieme piuttosto ampio e variegato di malattie, che - come il nome stesso lascia intuire - colpiscono il cuore, i vasi sanguigni (arterie, capillari e vene) o entrambi.
Tra tutte le malattie cardiovascolari, la cardiopatia ischemica è la più comune, e anche quella che miete il maggior numero di vittime. Basti pensare che la sua massima e più grave conseguenza, l'infarto del miocardio rappresenta la più frequente causa di mortalità e morbilità nel mondo, Italia compresa.
Il cuore trae il proprio nutrimento dal sangue che gli arriva attraverso la circolazione coronarica, essenzialmente costituita da due arterie (coronaria sinistra e coronaria destra) e dalle relative ramificazioni. A causa dell'invecchiamento e di numerosi fattori predisponenti, la parete delle arterie (inclusa quelle delle coronarie) subisce delle alterazioni che, lentamente ma inesorabilmente, portano alla formazione di depositi di globuli bianchi, lipidi e tessuto cicatriziale noti come ateromi (o placche aterosclerotiche). La presenza degli ateromi ostacola il passaggio di sangue nell'arteria, riducendo la quantità di ossigeno e nutrienti a disposizione dei tessuti irrorati da quella stessa arteria e dalle sue ramificazioni. In termini medici, la mancanza assoluta o parziale di sangue in un organo è chiamata ischemia, e quando ci si riferisce al cuore si parla di ischemia cardiaca o cardiopatia ischemica.
Esistono numerose possibili cause di cardiopatia ischemica. La più comune è senza dubbio l'ostruzione parziale o totale di un vaso coronarico, che a sua volta dipende nella maggior parte dei casi dalla formazione di ateromi appena illustrata.
Ciò che contraddistingue la cardiopatia ischemica da molte altre malattie cardiovascolari è la possibilità di prevenirla tramite svariati interventi, sia comportamentali che farmacologici.


Il seguente quiz mette alla prova le Tue conoscenze sui fattori di rischio per la cardiopatia ischemica e sulle regole da rispettare per mantenere in salute il cuore. Il quiz non ha alcuna valenza diagnostica e non può in alcun modo sostituirsi alla figura del medico curante o di altri specialisti in materia.


Inizia il Quiz!

I. Quale, tra i seguenti, è il più importante fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari?

II. I grassi idrogenati ricchi di acidi grassi trans:

III. In quali di questi alimenti troviamo le maggiori quantità di acidi grassi trans?

IV. Il colesterolo in eccesso può danneggiare il cuore. In che modo?

V. Quali di questi farmaci o classe di farmaci è più efficace nel ridurre i livelli di colesterolo nel sangue?

VI. Quali di questi valori del sangue si associa ad un rischio cardiovascolare più basso?

VII. Quanti battiti al giorno compie il nostro cuore (indicativamente)

VIII. I soggetti con un peso corporeo normale che non fumano, non abusano di alcool e droghe e che seguono uno stile di vita attivo privo di stress

IX. Gli uomini si ammalano di più di malattie cardiovascolari rispetto alle donne

X. I fumatori hanno una probabilità più alta di morire per una malattia cardiovascolare rispetto ai non fumatori?

XI. Tra i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari si ricordano:

XII. Tutti i fattori di rischio elencati nella precedente domanda possono essere ridotti adottando misure comportamentali (quindi senza farmaci o interventi medici, migliorando semplicemente sullo stile di vita)

XIII. Per prevenire le malattie cardiovascolari, quali delle seguenti attività sportiva appare più indicata

XIV. Quali delle seguenti diete è più indicata per prevenire le malattie cardiovascolari?

XV. Quale caratteristiche deve avere la dieta ideale per la prevenzione delle malattie cardiovascolari?

Calcola risultato


Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra buono. Puoi consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:
Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra appena sufficiente. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra ottimo. Puoi consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra scarso. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra molto basso. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:
Numero di Domande
Numero di Risposte Corrette
Numero di Risposte Parzialmente Corrette
Numero di Risposte Sbagliate
Senza risposta
Il tuo punteggio su

Cancella le risposte e ripeti il test

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra buono. Puoi consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:
Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra appena sufficiente. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra ottimo. Puoi consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra scarso. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Dall'analisi delle risposte fornite, il livello di conoscenza sui fattori di rischio cardiovascolare sembra molto basso. Ti consigliamo di consultare i seguenti articoli per accrescere le tue conoscenze in materia:

Cancella le risposte e ripeti il test

Prova altri Quiz!


ARTICOLI CORRELATI

Rischio cardiovascolare Calcolo rischio cardiovascolare donne Calcolo rischio cardiovascolare uomini Calcolo rischio diabete Mutazione MTHFR Iperomocisteinemia: Sintomi, Cause e Terapia Olio di palma: fa bene o fa male? Omega 6 e Rischio CardioVascolare - L'eccesso è pericoloso? Olio di Palma e Salute BNP e NT-BNP- Analisi del Sangue Colesterolo alto? Sai cosa rischi? Il Quiz Rischio cardiovascolare su Wikipedia italiano Cardiovascular disease su Wikipedia inglese Cuore e sport Tachicardia Notturna Rianimazione CardioPolmonare - RCP: Cos'è? A Cosa Serve e Come si Pratica negli Adulti e nei Bambini Apparato Circolatorio Trapianto di Cuore Valvole Cardiache Cuore del ciclista Le procedure diagnostiche per le malattie e i problemi cardiaci Controllo nervoso del cuore Cuore Cuore d'atleta e adattamenti cardiocircolatori all'allenamento Il cuore d'atleta Soffio al cuore Cuore su Wikipedia italiano Heart su Wikipedia inglese Angina pectoris La Cardiopatia ischemica Coronarie Ostruite Stent Coronarico - Stent Cardiaco Ischemia Miocardica Morte Cardiaca Improvvisa: Cos'è, Sintomi, Cause e Prevenzione Ischemia Scintigrafia Miocardica Sindrome coronarica acuta Farmaci per la cura della Cardiopatia ischemica Angina pectoris, Sintomi, Diagnosi, Fattori di Rischio Angina pectoris: cause d'origine Bypass coronarico Cardiopatia ischemica - Cause e Benefici dell'Attività Fisica Cardiopatia ischemica fisiopatologia Cardiopatie e disturbi metabolici Ismo - Foglietto Illustrativo Cardiopatia ischemica in breve Cardiopatia ischemica su Wikipedia italiano Ischaemic heart disease su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 22/12/2015