Importanza della Fibra Alimentare di Redazione MyPersonalTrainer

Importanza della Fibra Alimentare

L'importanza della fibra alimentare è notevole.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/05/importanza-della-fibra-alimentare-orig.jpeg

La fibra alimentare, infatti, ha una serie di effetti benefici, tali per cui risulta parte integrante di qualunque regime dietetico equilibrato e all'insegna della salute.
Prima di trattare nei dettagli le funzioni della fibra alimentare e i motivi per cui quest'ultima è importante, è doveroso rivedere però che cos'è esattamente la fibra alimentare.

Cos'è la Fibra Alimentare: un breve ripasso

In nutrizione, prende il nome di fibra alimentare, o fibra, tutto quell'insieme di sostanze organiche appartenenti alla categoria dei carboidrati (salvo rare eccezioni), che l'apparato digerente umano, con i suoi enzimi digestivi, non è in grado di digerire e assorbire.

La fibra alimentare, quindi, è l'insieme di tutte quelle sostanze indigeribili agli enzimi digestivi dell'apparato digerente dell'essere umano.

Le fibre alimentari si ritrovano soprattutto in alimenti che hanno un'origine vegetale, come la frutta, la verdura, i cereali integrali e i legumi.

A seconda che sia solubile o meno in soluzione acquosa, la fibra alimentare si distingue, rispettivamente, in: fibra alimentare solubile (o fibra solubile) e fibra alimentare insolubile (o fibra insolubile).

FIBRA ALIMENTARE SOLUBILE

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/04/fibra-solubile-orig.jpeg

Quando è all'interno del lume intestinale, la fibra alimentare solubile diviene, in virtù della sua solubilità, una sostanza gelatinosa viscosa, con proprietà chelanti nei confronti di macronutrienti quali i glucidi e i lipidi.
Essendo viscosa, la fibra solubile rallenta il transito intestinale, provocando un senso di pienezza.

Le principali fonti di fibra solubile sono: i legumi, l'avena, l'orzo, la frutta fresca, i broccoli e i semi di psillio.

FIBRA ALIMENTARE INSOLUBILE

Quando si trova nell'intestino, la fibra alimentare insolubile assorbe acqua, il che ha l'effetto di aumentare il volume delle feci e rendere quest'ultime più morbide.
Grazie alle conseguenze appena descritte, la fibra alimentare velocizza il transito intestinale, interferendo con l'assorbimento dei nutrienti e riducendo il tempo di permanenza nell'intestino delle sostanze tossiche per la mucosa intestinale.

Le principali fonti di fibra insolubile sono: i cereali integrali, le verdure a foglie verde, le zucchine, i semi di lino e la frutta secca.

L'interferenza che la fibra insolubile esprime nei confronti dell'assorbimento dei nutrienti è svantaggiosa nel momento in cui pregiudica il fabbisogno giornaliero dei suddetti nutrienti.

Guarda il Video

X Guarda il video su youtube

Funzioni Fibra Alimentare

Proprietà e Benefici della Fibra Alimentare

Oggi, con insistenza sempre maggiore, esperti del settore benessere, quali dietisti, nutrizionisti, medici e personal trainer, tengono a sottolineare il ruolo di primo piano che gioca la fibra alimentare all'interno di un regime alimentare all'insegna della salute.
Infatti, la fibra alimentare:

IMPORTANTE: secondo gli esperti di nutrizione, per poter trarre vantaggio dagli effetti benefici della fibra alimentare, l'apporto giornaliero raccomandato di quest'ultima, attraverso la dieta, dovrebbe essere pari a 30g/die.

Importanza della Fibra Alimentare Solubile: i Benefici

La fibra solubile è la tipologia di fibra alimentare protagonista della lotta all'obesità e alle malattie sostenute dal mancato controllo di glicemia, colesterolemia e trigliceridemia; quindi, è dalla fibra solubile che dipende l'azione protettiva nei confronti dell'eccesso di peso e di malattie come il diabete mellito, le coronaropatie, l'aterosclerosi, l'ipercolesterolemia e l'ipertrigliceridemia.

La fibra solubile, inoltre, è la responsabile di quel miglioramento del pH intestinale che deprime la crescita dei batteri dannosi residenti nell'intestino, la cui attività è associata ai tumori di colon e retto, e, al contempo, esalta lo sviluppo dei batteri benefici, attraverso un effetto prebiotico.

L'importanza della fibra alimentare solubile emerge di fronte alla prevenzione e al trattamento di sovrappeso/obesità e patologie come il diabete mellito, il colesterolo alto, l'ipertrigliceridemia, le coronaropatie e l'aterosclerosi.

Importanza della Fibra Alimentare Insolubile: i Benefici

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/05/importanza-della-fibra-alimentare-fibra-insolubile-orig.jpeg

La fibra insolubile è la tipologia di fibra alimentare protagonista dell'opposizione ai disturbi caratterizzati da transito intestinale lento (quindi stitichezza, emorroidi e diverticolite) e alle neoplasie che scaturiscono dall'eccessiva permanenza delle sostanze tossiche nell'intestino (ossia tumore al colon e al retto).

L'importanza della fibra alimentare insolubile emerge di fronte alla prevenzione di stitichezza, emorroidi, diverticolite e tumore di colon e retto.

Cosa accade in caso di Eccesso di Fibra Alimentare?

Esagerare con l'apporto di fibra alimentare può essere pericoloso; troppa fibra alimentare, infatti, apporta un eccesso di acido fitico, una sostanza che ostacola l'assorbimento di alcuni minerali, tra cui il calcio, il selenio, il ferro e lo zinco.

Fibra Alimentare negli Alimenti (alcuni esempi) Fibra Totale
Crusca pura   44%
Legumi freschi/secchi Fagioli, lenticchie e piselli 10-25%
Frutta secca Fichi secchi, uvetta e prugne secche 10-15%
Pane e pasta integrali   10%
Semi oleosi Mandorle, noci, nocciole e arachidi 6-14%
Frutta fresca Ciliegie, mele, pere, pesche e arance 1,5-2%
Verdura fresca/cotta Carote, spinaci, sedano, pomodori, peperoni e finocchi 1-3%
Farine bianche   1,5-2%
Altro Olio, zucchero bianco, carni e bibite Quasi 0%

Ultima modifica dell'articolo: 05/03/2019