Trosyd - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Tioconazolo

Trosyd

TROSYD 1% Crema (tioconazolo)
TROSYD 1% Polvere cutanea (tioconazolo)
TROSYD 1% Emulsione cutanea (tioconazolo)

I foglietti illustrativi di Trosyd sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Trosyd? A cosa serve?

TROSYD è un antimicotico per uso topico e va usato per il trattamento delle infezioni causate dai funghi della pelle.

PERCHÈ SI USA

TROSYD si usa per Dermatomicosi sostenute da dermatofiti, lieviti ed altri miceti (infezioni causate dai funghi della pelle) sensibili al Tioconazolo. Infezioni cutanee da batteri Gram-positivi sensibili al farmaco. Per la concomitante attività antimicotica e antibatterica, è particolarmente indicato nelle infezioni cutanee miste.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Trosyd

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Trosyd

QUANDO PUÒ ESSERE USATO SOLO DOPO AVER CONSULTATO IL MEDICO

Gravidanza e allattamento (vedi "COSA FARE DURANTE LA GRAVIDANZA E L'ALLATTAMENTO")

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Trosyd

Non sono note interazioni con altri farmaci, ma se state usando altri medicinali chiedete consiglio al vostro medico o farmacista.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

COSA FARE DURANTE LA GRAVIDANZA E L'ALLATTAMENTO

In gravidanza e/o allattamento, TROSYD deve essere usato solo dopo aver consultato il medico ed aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

Consultate il medico nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.

È importante sapere che:

L'applicazione di prodotti per uso topico specie se protratta può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Trosyd: Posologia

Quanto

Il prodotto va applicato in strato sottile mediante leggero massaggio sulla cute affetta e quella immediatamente circostante. Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.

Quando e per quanto tempo

2 applicazioni al giorno: una al mattino e una alla sera. La durata del trattamento richiesto per ottenere la guarigione varia da paziente a paziente ed in relazione all'agente infettante e alla sede di infezione.

  • Pityriasis versicolor (infezione fungina che si manifesta con macchioline color caffelatte, localizzate generalmente sul tronco): un trattamento di 7 giorni è di solito sufficiente per ottenere la guarigione nella maggior parte dei pazienti.
  • Tinea pedis (piede d'atleta): possono essere necessarie fino a 6 settimane di trattamento specialmente per quanto riguarda la varietà clinica cronica ipercheratosica
  • Micosi ad altre localizzazioni (corpo, pieghe cutanee), candidiasi ed eritrasma: la durata del trattamento richiesto è di solito compresa tra le 2 e le 4 settimane.

Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Come

  • TROSYD 1% Crema: il prodotto va applicato mediante leggero massaggio sulla cute affetta e quella immediatamente circostante. Nelle aree di intertrigine (pieghe cutanee) il prodotto va applicato in piccole quantità e ben spalmato per evitare fenomeni di macerazione.
  • TROSYD 1% Polvere cutanea: il prodotto è disponibile in un contenitore con cui può essere direttamente applicato in uno strato uniforme sulla cute affetta e quella immediatamente circostante.
  • TROSYD 1% Emulsione cutanea: il prodotto va applicato mediante leggero massaggio con la punta delle dita o con un tampone di ovatta sulla cute affetta e quella immediatamente circostante.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Trosyd

Non sono stati riscontrati casi di sovradosaggio.

In caso di ingestione/assunzione accidentale di Trosyd avvertire immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Trosyd

n casi molto rari è stata osservata lieve e transitoria irritazione locale. Tuttavia, in presenza di reazioni di ipersensibilità, si dovrà interrompere il trattamento ed istituire una terapia opportuna.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. È importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo. Richiedere e compilare la scheda di segnalazione degli Effetti Indesiderati disponibile in farmacia (modello B).

Scadenza e Conservazione

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione. Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini

È importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.

COMPOSIZIONE

TROSYD 1% Crema

1 g di crema contiene:

Principio attivo: Tioconazolo: 10 mg

Eccipienti: Polisorbato 60; Sorbitan monostearato; Alcool cetostearilico; 2-Ottildodecanolo; Cera di esteri cetilici; Alcool benzilico; Acqua depurata.

TROSYD 1% Polvere cutanea

100 g di polvere contengono:

Principio attivo: Tioconazolo: 1 g

Eccipienti: Talco; Miristato di magnesio; Caolino; Silice precipitata.

TROSYD 1% Emulsione cutanea

100 g di emulsione contengono:

Principio attivo: Tioconazolo: 1 g

Eccipienti: Cera emulsionante; Alcool cetilico; Alcool cetilstearilico; Olio di noce di cocco; Glicerilstearato e palmitato; Glicole propilenico; Alcool benzilico; Acqua depurata.

COME SI PRESENTA

  • TROSYD 1% CREMA si presenta in forma di crema all'1% in tubo da 30 grammi.
  • TROSYD 1% POLVERE CUTANEA si presenta in forma di polvere all'1% in flacone da 30 grammi.
  • TROSYD 1% EMULSIONE CUTANEA si presenta in forma di emulsione lattescente all'1% in flacone da 30 grammi.

Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Trosyd sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017