Liometacen - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Indometacina (Indometacina meglumina)

LIOMETACEN 50 mg/2 ml, polvere e solvente per soluzione iniettabile per uso endovenoso
LIOMETACEN 25 mg/2 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile per uso endovenoso

I foglietti illustrativi di Liometacen sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Liometacen? A cosa serve?

Questo medicinale contiene il principio attivo indometacina meglumina e appartiene ad una classe di farmaci detti FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) che agiscono contro il dolore, la febbre e l'infiammazione.

LIOMETACEN è utilizzato per ridurre il dolore (acuto) dovuto ad infiammazioni dei muscoli e delle articolazioni (apparato muscolo-scheletrico).

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Liometacen

Non usi LIOMETACEN se:

LIOMETACEN non deve essere somministrato a bambini e agli adolescenti con meno di 14 anni di età.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Liometacen

Si rivolga al medico o all'infermiere prima che le sia somministrato Liometacen Informi il medico se:

IN TUTTI QUESTI CASI, IL MEDICO VALUTERÀ SE UTILIZZARE LIOMETACEN O SE SONO NECESSARI ESAMI DI CONTROLLO DURANTE LA TERAPIA.

FACCIA ATTENZIONE, poiché durante il trattamento con tutti i farmaci contro il dolore e l'infiammazione (FANS):

  • in qualsiasi momento, con o senza sintomi di preavviso, anche in pazienti senza precedenti problemi gravi allo stomaco o all'intestino (gastrointestinali), sono stati riportati sanguinamenti, ulcerazione o perforazione dello stomaco o dell'intestino, che possono essere mortali;
  • anche se molto raramente, sono state riportate gravi reazioni della pelle, alcune delle quali mortali, che si manifestano con arrossamento, formazione di bolle ed esfoliazione (ad esempio dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi tossica epidermica). Questi eventi sono più probabili all'inizio del trattamento, in particolare nel primo mese di terapia. ;
  • si possono mascherare i segni di un'infezione. Il rischio di avere effetti indesiderati aumenta con dosi elevate e trattamenti prolungati. LIOMETACEN le verrà somministrato alla minima dose efficace e per la minima durata. Dopo la somministrazione di LIOMETACEN può notare un abbassamento della pressione del sangue di breve durata.

Si rivolga al medico se durante il trattamento con LIOMETACEN:

  • nota qualsiasi sintomo a carico dello stomaco e dell'intestino (gastrointestinale), soprattutto se si tratta di sanguinamenti;
  • compare un'eruzione cutanea, lesioni della mucosa o qualsiasi altro segno di reazione allergica (esempio arrossamento, prurito, gonfiore del viso e della gola, brusco abbassamento della pressione);
  • ha problemi agli occhi;
  • nota mal di testa (soprattutto se molto forte e persistente).

IN TUTTI QUESTI CASI IL MEDICO VALUTERÀ SE MODIFICARE O SOSPENDERE LA TERAPIA.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Liometacen

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Alcuni farmaci possono interagire con LIOMETACEN o aumentare il rischio di eventi avversi, anche gravi. In particolare, informi il medico se sta assumendo:

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza, allattamento e fertilità

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o all'infermiere prima che le sia somministrato questo medicinale

LIOMETACEN non le verrà somministrato durante la gravidanza, poiché tale trattamento può causare problemi al cuore, ai polmoni o ai reni del feto e complicazioni durante il parto.

LIOMETACEN non le verrà somministrato se sta allattando al seno.

La somministrazione di LIOMETACEN sarà sospesa in caso di problemi di concepimento e se si sta sottoponendo ad indagini sulla fertilità; dovrà inoltre essere somministrato con cautela se vuole intraprendere una gravidanza. In tutti questi casi, informi il medico.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Indometacina può causare vertigini, stanchezza, senso di stordimento e problemi alla vista. Presti attenzione prima di mettersi alla guida di veicoli o di usare macchinari.

LIOMETACEN contiene sodio. Questo medicinale contiene meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per dose, cioè è praticamente ‘senza sodio'.

Dosi e Modo d'usoCome usare Liometacen: Posologia

LIOMETACEN deve essere usato unicamente in ambiente ospedaliero. Le sarà somministrato mediante un'iniezione in vena (via endovenosa) unicamente da personale qualificato, come un medico o un infermiere.

La dose abituale è di 1-2 fiale, da diluire con 250 o 500 ml di soluzione fisiologia o glucosata.

La perfusione venosa deve essere effettuata "goccia a goccia"; velocità di infusione 25-35 gocce/minuto. È preferibile non associare altri preparati nello stesso contenitore (esempio sacca, flebo) utilizzato per la somministrazione di LIOMETACEN.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Liometacen

Se si usa più LIOMETACEN di quanto raccomandato

È possibile che si verifichino effetti indesiderati a carico dello stomaco o dell'intestino.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o all'infermiere

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Liometacen

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Il rispetto delle istruzioni contenute nel presente foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

L'assunzione di LIOMETACEN deve essere interrotta immediatamente, se si verifica una delle seguenti condizioni:

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo "http://www.aifa.gov.it/responsabili". Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non conservare a temperatura superiore a 30 °C.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo la scritta SCAD. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese. Tale data si intende per il prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene LIOMETACEN

Il principio attivo è indometacina meglumina.

Gli eccipienti sono:

  • nel flaconcino di polvere: mannitolo, meglumina, sodio fosfato bibasico biidrato, potassio fosfato monobasico;
  • nella fiala di solvente: acqua per preparazioni iniettabili.

Ogni flaconcino di polvere di LIOMETACEN 25 mg/2 ml e 50 mg/2 ml contiene: 38,6 e 77,2 mg di indometacina meglumina (pari a 25 e 50 mg di indometacina).

Ogni fiala contiene 2 ml di solvente.

Descrizione dell'aspetto di LIOMETACEN e contenuto della confezione

LIOMETACEN 25 mg/2 ml e 50 mg/2 ml è disponibile in confezioni contenenti 6 flaconcini di polvere e 6 fiale di solvente da 2 ml.


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Liometacen sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Indometacina LIOMETACEN ® Indometacina Difmetre - Foglietto Illustrativo INDOM COLLIRIO ® Indometacina Indoxen - Foglietto Illustrativo INDOXEN ® Indometacina Indometacina su Wikipedia italiano Indometacin su Wikipedia inglese ASPIRINA ® Acido acetilsalicilico FANS - Storia, Meccanismo d'azione, Indicazioni FANS: Classificazione e Scelta dei FANS MOMENT ® Ibuprofene FANS: Effetti Collaterali e Controindicazioni Abuso di antinfiammatori in campo sportivo AULIN ® Nimesulide BRUFEN ® Ibuprofene Morniflumato Acido Acetilsalicilico Celecoxib Cerotti Antinfiammatori Diclofenac Etoricoxib Fenilbutazone Flurbiprofene Gastroprotettori Ibuprofene Ketoprofene Ketorolac Meloxicam Naprossene Nimesulide Piroxicam AIRTAL ® Aceclofenac ARTROSILENE ® Ketoprofene ASCRIPTIN ® Acido acetilsalicilico ASPIRINETTA ® Acido acetilsalicilico Brexidol - Foglietto Illustrativo Cibalgina due Fast - Foglietto Illustrativo Dicloreum actigel - Foglietto Illustrativo DICLOREUM ® Diclofenac sodico Fastum Gel - Foglietto Illustrativo FASTUM GEL ® Ketoprofene Feldene Fast - Foglietto Illustrativo FLEXEN "Retard" ® Ketoprofene GLADIO ® Aceclofenac KETODOL ® Ketoprofene Naproxene sodico - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Pirobec - Foglietto Illustrativo SALICINA ® Acido acetilsalicilico TORADOL ® Ketorolac VIVIN C ® Acido acetilsalicilico + Acido ascorbico VOLTAREN EMULGEL ® Diclofenac Walix - Foglietto Illustrativo Fans su Wikipedia italiano Non-steroidal anti-inflammatory drug su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017