Iosalide - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Josamicina (Josamicina propionato)

Iosalide 500 mg compresse rivestite con film

I foglietti illustrativi di Iosalide sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Iosalide? A cosa serve?

Iosalide contiene il principio attivo josamicina, un medicinale appartenente ad un gruppo di antibiotici chiamati "macrolidi", che agiscono contro i germi che provocano le infezioni.

Iosalide è indicata nelle infezioni causate da germi sensibili alla josamicina (germi contro i quali la josamicina è efficace), ed in particolare nelle:

  • infezioni odontostomatologiche (della bocca e dei denti)
  • infezioni otorinolaringoiatriche (di orecchio, naso e gola)
  • infezioni delle vie respiratorie
  • infezioni dei tessuti superficiali molli (localizzati sotto la pelle)
  • infezioni della ghiandola mammaria
  • infezioni localizzate a livello dei genitali
  • infezioni delle vie biliari.

Iosalide è indicato anche nel caso lei sia allergico alle penicilline e abbia infezioni sensibili alla josamicina.

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Iosalide

Non prenda Iosalide

  • se è allergico alla josamicina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale
  • se è allergico a sostanze simili alla josamicina
  • se soffre di una alterata funzionalità del fegato e delle vie biliari (insufficienza epatobiliare grave)

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Iosalide

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Iosalide.

  • Se soffre di disfunzioni epatiche (disturbi del fegato) o delle vie biliari. Il medico le potrebbe chiedere di controllare la funzionalità del fegato attraverso gli opportuni esami.
  • Se sta prendendo farmaci per il trattamento delle allergie (antistaminici, come terfenedina o astemizolo), veda il paragrafo "Altri medicinali e Iosalide"

Anche se non sono ancora pervenute segnalazioni, non è da escludere che il trattamento, specie se prolungato, con josamicina, possa causare infezioni di germi resistenti, compresi i funghi. In questa eventualità, il medico interromperà il trattamento e le prescriverà un'idonea terapia.

Bambini e adolescenti

Iosalide può essere utilizzato nella popolazione pediatrica.

Nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il controllo medico.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Iosalide

Informi il medico o il farmacista se lei/il suo bambino sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

In particolare, informi il medico se lei/il suo bambino sta assumendo:

  • antistaminici contenenti terfenadina e astemizolo (medicinali per il trattamento delle allergie). L'uso concomitante di Iosalide e questi medicinali è sconsigliato, poiché si può verificare un aumento della loro quantità nel sangue che può provocare l'insorgenza di una aritmia cardiaca critica (alterazione del ritmo del cuore)
  • alcaloidi dell'ergotamina (medicinali utilizzati per il mal di testa), in quanto si può verificare un aumento della vasocostrizione (diminuzione del diametro dei vasi sanguigni). Nel caso manifestasse segni e sintomi di intossicazione da ergotamina (per esempio disturbi dei movimenti, tremori, convulsioni, febbre, vomito e vasocostrizione), contatti immediatamente il medico, che interromperà la terapia con josamicina ed effettuerà il trattamento adeguato
  • immunosoppressori come ciclosporina e tacrolimus (medicinali che riducono l'attività del sistema immunitario), in quanto può verificarsi un aumento della quantità di questi medicinali nel sangue, che può provocare disturbi dei reni
  • triazolam (medicinale usato nel trattamento dell'insonnia), in quanto può verificarsi un aumento del suo effetto e quindi un aumento della sonnolenza
  • bromocriptina mesilato (medicinale utilizzato per il trattamento del Parkinson e per inibire la prolattina) in quanto può verificarsi un aumento del suo effetto. Questo può provocare sonnolenza, vertigini, disturbi dei movimenti ecc.
  • anticoagulanti orali quali warfarina e suoi derivati antagonisti della vitamina K (medicinali utilizzati per fluidificare il sangue), in quanto josamicina aumenta il loro effetto.

Inoltre, informi il medico se il suo bambino sta assumendo:

  • teofillina (medicinale usato per il trattamento dell'asma), in quanto nei bambini l'uso contemporaneo di Iosalide e teofillina provoca un aumento dei livelli di teofillina nel sangue.

Nel caso il suo bambino manifestasse tossicità da teofillina (disturbi gastrointestinali, alterazioni del ritmo del cuore o disturbi nei movimenti), contatti immediatamente il medico, che se necessario aggiusterà la dose di teofillina in modo adeguato

Iosalide con cibi e bevande

Prenda le compresse di Iosalide lontano dai pasti (vedere paragrafo "Come prendere Iosalide").

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Gravidanza

I dati sull'uso della josamicina in gravidanza sono limitati. Pertanto, se è in stato di gravidanza e se sospetta di essere in gravidanza, il medico deciderà se lei può utilizzare questo medicinale, dopo aver valutato i rischi e i benefici della terapia.

Allattamento

La Josamicina passa nel latte materno, pertanto se sta allattando al seno, consulti il suo medico prima di prendere questo medicinale.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Non sono stati dimostrati effetti negativi sulla guida di veicoli e utilizzo di macchinari.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Iosalide: Posologia

ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Prenda le compresse di Iosalide lontano dai pasti.

Adulti

La dose raccomandata è di 1,5-2 g (3-4 compresse) al giorno da assumere nell'arco della giornata.

Nei casi gravi il medico può aumentare la dose fino a 3 g (6 compresse) ed oltre.

Uso nei bambini

La dose raccomandata è di 40-50 mg/kg di peso corporeo al giorno da assumere in piccole quantità nell'arco della giornata.

Nella primissima infanzia il prodotto va somministrato solo nei casi di effettiva necessità e sotto il controllo medico.

Durata del trattamento

Il medico le indicherà la durata del trattamento adeguata. Il trattamento deve essere continuato per oltre 48 ore dopo la scomparsa dei sintomi e dopo la normalizzazione della temperatura.

Se dimentica di prendere Iosalide

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa.

Se interrompe il trattamento con Iosalide

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Iosalide

L'assunzione di una dose eccessiva di josamicina può provocare disturbi a stomaco e intestino come nausea e diarrea.

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Iosalide avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Iosalide

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Gli effetti indesiderati sono di seguito elencati secondo la seguente frequenza:

Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

Effetti indesiderati che riguardano bocca, stomaco e intestino

Effetti indesiderati che riguardano il metabolismo e la nutrizione

Effetti indesiderati causati da germi (infezioni)

Effetti indesiderati che riguardano la pelle e le mucose

Effetti indesiderati che riguardano il sistema immunitario

Effetti indesiderati che riguardano il fegato

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione al sito www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non prenda questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo Scad. La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene Iosalide

Descrizione dell'aspetto di Iosalide e contenuto della confezione

Iosalide si presenta in compresse rivestite con film da 500 mg, confezionate in blister, in astucci da 8 e da 12 compresse.



Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Iosalide sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017