Intrafer - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Complesso di Ferro polimaltosato

Intrafer 50 mg/ml gocce orali, soluzione

I foglietti illustrativi di Intrafer sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Intrafer? A cosa serve?

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antianemici a base di ferro trivalente.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Terapia degli stati latenti o manifesti di carenza di ferro. In particolare: anemia da carenza di ferro o aumentata necessità di ferro, soprattutto in gravidanza ed allattamento, nei prematuri, nei lattanti, nei bambini piccoli e dopo emorragie

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Intrafer

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Emosiderosi, emocromatosi. Anemie aplastiche, emolitiche, sideroacrestiche. Pancreatite cronica. Cirrosi epatica.

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Intrafer

I derivati del ferro possono ridurre l'assorbimento delle tetracicline, la cui somministrazione contemporanea dovrà essere pertanto evitata.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Intrafer

Informare il medico o il farmacista se si è recentemente assunto qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Per chi svolge attività sportiva l'uso di medicinali contenenti alcool etilico può determinare positività ai test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.

Un'eventuale colorazione scura delle feci è priva di significato clinico

Gravidanza e allattamento

Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. Il preparato trova comunque indicazione nella presenza di ferro riscontrabile in queste particolari fasi della vita delle donne.

Dosi e Modo d'usoCome usare Intrafer: Posologia

Se non diversamente prescritto dal medico:

Prematuri: 1 goccia (2,5 mg per Kg) die.

Bambini fino ad 1 anno: iniziare con 6 gocce, aumentando fino a 20 gocce/die con somministrazione frazionata.

Bambini da 1 a 12 anni: 20 gocce 1 o 2 volte al giorno (50-100 mg).

Ragazzi oltre i 12 anni: 20 gocce 2 volte al giorno (100 mg).

Adulti: 40 gocce 1 o 2 volte al giorno (100-200 mg), prima, durante o dopo i pasti.

Dopo aver raggiunto i parametri normali (Hb, Ht, Eritrociti) la terapia dovrebbe essere continuata per consentire il ripristino dei depositi di ferro.

Istruzioni per l'uso:

Istruzioni per l'apertura del flacone: per aprire il flacone premere sul tappo e svitare.

Per favorire l'uscita della prima goccia, porre il flacone in posizione verticale dopo la sua apertura, ed agitarlo verticalmente, fino all'inizio dell'erogazione.

Intrafer può essere mescolato con succhi di frutta o di verdura.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Intrafer

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Intrafer , avvertire il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

PER QUALSIASI DUBBIO O CHIARIMENTO SULL'USO DEL PRODOTTO, RIVOLGERSI AL MEDICO O AL FARMACISTA.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Intrafer

Come tutti i medicinali, Intrafer? può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestano.

Occasionalmente, particolarmente con dosaggi troppo elevati, possono verificarsi disturbi gastrointestinali quali sensazioni di pienezza, tensione addominale, nausea, stitichezza e diarrea, che regrediscono con la sospensione del trattamento o la riduzione delle dosi.

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. Se uno qualsiasi degli effetti indesiderati si aggrava, o se nota la comparsa di un qualsiasi effetto indesiderato non elencato in questo foglio illustrativo, informare il medico o il farmacista.

Scadenza e Conservazione

Scadenza: verificare la data di scadenza indicata sulla confezione.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

La data di scadenza di riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Dopo la prima apertura il medicinale ha una validità di 60 giorni.

Il prodotto è conservabile nelle normali condizioni ambientali. I medicinali non devono essere gettati nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

COMPOSIZIONE

1 ml di soluzione contiene: Complesso di ferro polimaltosato mg 178,5, pari a Fe(III) mg 50. Eccipienti: Saccarosio, Metile p-idrossibenzoato, Propile p-idrossibenzoato, Essenza di limone, Etanolo, Polisorbato 80, Acqua depurata.

FORMA FARMACEUTICA E CONTENUTO DELLA CONFEZIONE

Gocce orali, soluzione - flacone da 30 ml

Gocce orali, soluzione - flacone da 50 ml


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Intrafer sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Ferro ed Endurance - Le funzioni del Ferro Integratori di ferro Dieta contro l'Anemia dell'Atleta Ferro Grad C - Foglio Illustrativo Ferro-Grad - Foglio Illustrativo Ferlixit - Foglietto Illustrativo Ferro ed Endurance - Scelta dell'integratore di ferro Ferrofolin - Foglietto Illustrativo FERROFOLIN ® Ferro + acido folico FERROGRAD ® - Solfato ferroso Niferex - Foglietto Illustrativo Tardyfer - Foglietto Illustrativo Feraccru - Maltolo Ferrico Carenza di ferro Ipocromia - Anemia Ipocromica Zinco Protoporfirina - ZPP - Analisi del Sangue Anemia: Sai Cos'è e come si Combatte? Quiz Anemia e sport Carenza di ferro nell'atleta Rienso - Ferumoxytol Iron deficiency su Wikipedia inglese Ferro Ferro e alimentazione Alimenti ricchi di ferro Farmaci per curare l'Emocromatosi Emocromatosi Ferritina Sideremia TIBC - Capacità Totale Legante il Ferro Ferro in gravidanza Anemia sideropenica: Cause e Sintomi Assorbimento del ferro Emopessina Emosiderina Ferro ed Endurance - Fabbisogno di Ferro nello sportivo Ferro ed Endurance - L'Eccesso di Ferro Ferro ematico Ferro negli alimenti Importanza del Ferro nella Dieta. Quiz E172 Ossido di Ferro - Idrossido di Ferro ferro su Wikipedia italiano Iron su Wikipedia inglese Anemia Rimedi per l'Anemia Anemia in Gravidanza - Anemia Gravidica Farmaci per la cura dell'Anemia Sideropenica Ferinject - Foglietto Illustrativo Anemia sideropenica su Wikipedia italiano Iron deficiency anemia su Wikipedia inglese Allergie ai Farmaci Ansimar - Foglietto Illustrativo
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017