Cytotec - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Misoprostolo

Cytotec 200 mcg compresse

I foglietti illustrativi di Cytotec sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Cytotec? A cosa serve?

Cytotec contiene il principio attivo misoprostolo che appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati analoghi della prostaglandina E1. Questo medicinale protegge la mucosa dello stomaco e dell'intestino da sostanze che possono provocare lesioni.

Cytotec è indicato:

  • per prevenire le lesioni dello stomaco e dell'intestino (ulcere gastroduodenali) causate dall'uso di medicinali utilizzati per alleviare i sintomi delle infiammazioni (farmaci anti-infiammatori non steroidei - FANS);
  • per trattare le lesioni dello stomaco e dell'intestino (ulcere gastroduodenali), anche quando sono indotte dal trattamento con FANS in persone con gravi disturbi delle articolazioni (pazienti artrosici a rischio) e che devono continuare la terapia con questi medicinali.

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Cytotec

Non prenda Cytotec

  • se è allergico a misoprostolo, a medicinali simili (altre prostaglandine) o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • se è o pensa di essere in gravidanza (o se sta programmando una gravidanza) (vedere paragrafo "Gravidanza e allattamento").

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Cytotec

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Cytotec.

Informi il medico o il farmacista prima di prendere questo medicinale se:

  • soffre di disturbi che possono causare diarrea, come una malattia infiammatoria dell'intestino. Per ridurre il rischio di diarrea, Cytotec deve essere assunto con del cibo e non deve essere assunto insieme a medicinali antiacidi contenenti magnesio, utilizzati per il trattamento di alcuni disturbi dello stomaco (vedere paragrafi "Altri medicinali e Cytotec" e "Come prendere Cytotec");
  • ha problemi che possono essere aggravati dalla perdita di liquidi (disidratazione). In questo caso, il medico controllerà attentamente le sue condizioni di salute;
  • soffre di gravi disturbi della circolazione del sangue, soprattutto al cuore e al cervello (malattie cerebrovascolari, malattia coronarica o grave vasculopatia periferica), o di pressione del sangue alta (ipertensione), in quanto questo medicinale può causare un diminuzione improvvisa della pressione del sangue (ipotensione) con peggioramento dei sintomi di queste malattie.

Durante il trattamento con Cytotec si possono verificare sanguinamenti, lesioni o perforazioni dello stomaco e dell'intestino, soprattutto quando Cytotec viene assunto insieme ad altri medicinali usati per alleviare i sintomi delle infiammazioni (anti-infiammatori non steroidei - FANS) (vedere paragrafo "Altri medicinali e Cytotec"). Il medico la sottoporrà a frequenti controlli.

Esami di laboratorio

Prima di iniziare il trattamento con Cytotec, il medico la sottoporrà ad esami specifici (endoscopia, biopsia), per escludere che le lesioni dello stomaco o dell'intestino siano causate da un tumore (lesioni neoplastiche), in quanto questo medicinale può nascondere i sintomi del tumore e ritardarne la diagnosi.

Tali indagini ed altre ritenute necessarie dal medico potrebbero essere ripetute ad intervalli regolari per effettuare ulteriori valutazioni del suo stato di salute.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Cytotec

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo antinfiammatori non steroidei-FANS (medicinali che alleviano il dolore e riducono le infiammazioni). Questi medicinali, se assunti insieme a Cytotec, potrebbero alterare il risultato di alcuni esami di laboratorio (aumento delle transaminasi) e causare gonfiori dovuti ad accumulo di liquidi, soprattutto alle gambe e alle caviglie (edema periferico).

Eviti di prendere Cytotec insieme ad antiacidi contenti magnesio (medicinali usati per disturbi dello stomaco), in quanto aumentano il rischio di diarrea indotta da questo medicinale.

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Gravidanza

Se lei è o pensa di essere in gravidanza non deve prendere Cytotec, in quanto questo medicinale può causare aborto, parto prematuro e gravi danni al suo bambino, compresa la morte del feto. Se lei è una donna in età fertile, prima di iniziare la terapia con Cytotec, esegua un test per accertarsi di non essere in gravidanza. Inizi il trattamento con questo medicinale il secondo o il terzo giorno del ciclo mestruale normale ed utilizzi un metodo contraccettivo efficace per evitare una gravidanza durante il trattamento. Se si verifica accidentalmente una gravidanza, deve interrompere immediatamente il trattamento con questo medicinale (vedere paragrafo "Non prenda Cytotec").

Allattamento

Questo medicinale passa nel latte materno. Se lei sta allattando al seno, non assuma Cytotec in quanto può causare diarrea nel lattante.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Questo medicinale può causare capogiri. Pertanto, eviti di guidare veicoli o di utilizzare macchinari se manifesta questo sintomo.

Cytotec contiene olio di ricino

Questo medicinale contiene olio di ricino. Può causare disturbi gastrici e diarrea

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Cytotec: Posologia

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Prenda Cytotec possibilmente durante i pasti.

Assuma l'ultima dose del medicinale la sera prima di andare a dormire.

Eviti di assumere Cytotec insieme ad antiacidi a base di magnesio (vedere i paragrafi "Avvertenze e precauzioni" e "Altri medicinali e Cytotec").

Prevenzione delle lesioni dello stomaco e dell'intestino (ulcere gastroduodenali) causate dall'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei - FANS

La dose raccomandata è di 200 mcg, da assumere 2-4 volte al giorno. Il medico stabilirà la dose e la durata del trattamento più adatte a lei, in base alle sue condizioni di salute.

Trattamento delle lesioni dello stomaco e dell'intestino (ulcere gastroduodenali) causate dall'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei - FANS

La dose raccomandata è di 800 mcg al giorno, da assumere suddivisi in 2 o 4 somministrazioni al giorno. Deve continuare il trattamento per almeno 4 settimane, anche nel caso in cui i sintomi migliorino più rapidamente. Se necessario, il medico può consigliarle di proseguire il trattamento fino a 8 settimane.

Se dovesse ripresentare i sintomi di una lesione allo stomaco o all'intestino, il medico le potrà prescrivere un altro ciclo di terapia con Cytotec.

Se è anziano

Negli anziani non sono necessari aggiustamenti della dose.

Se ha problemi ai reni

Se ha problemi ai reni, potrebbe essere necessario ridurre la dose.

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Cytotec

È importante che non assuma una dose di medicinale superiore a quanto prescritto. Se lei prende accidentalmente dosi molto elevate di questo medicinale potrebbe manifestare: sedazione, tremori, convulsioni, difficoltà a respirare (dispnea), dolore all'addome, contrazioni dei muscoli dell'utero (contrazioni uterine), diarrea, febbre, aumento della percezione dei battiti del cuore (palpitazioni), pressione del sangue bassa (ipotensione) o riduzione dei battiti del cuore (bradicardia).

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Cytotec

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Si rivolga immediatamente al medico se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati perché possono essere gravi:

Effetti indesiderati con frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili):

  • gravi reazioni allergiche (reazioni anafilattiche)
  • passaggio di liquido amniotico nella circolazione materna con grave danno per la madre e per il feto (embolia amniotica)
  • anomalie delle contrazioni dell'utero
  • morte del feto durante la gravidanza
  • espulsione incompleta del feto e/o della placenta (aborto incompleto)
  • nascita del neonato prima del normale periodo di gravidanza (nascita prematura)
  • mancata espulsione della placenta dopo il parto (placenta mantenuta)
  • rottura dell'utero
  • perforazione dell'utero
  • emorragia dell'utero
  • malformazioni congenite del feto (difetti alla nascita)

Informi il medico se manifesta i seguenti effetti indesiderati:

Effetti indesiderati molto comuni (possono interessare più di 1 persona su 10)

  • diarrea, che può essere in casi rari intensa e accompagnata da grave disidratazione;
  • irritazioni della pelle (rash).

Effetti indesiderati comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10)

Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100)

Effetti indesiderati rari (possono interessare fino a 1 persona su 1000)

  • abbondante sanguinamento dalla vagina (menorragia)
  • intenso dolore durante il ciclo mestruale (dismenorrea)

Effetti indesiderati con frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sul blister dopo "Scad.". La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese.

Conservare il medicinale in un luogo asciutto.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Composizione e forma farmaceutica

Cosa contiene Cytotec

Il principio attivo è misoprostolo.

Ogni compressa contiene 200 microgrammi di misoprostolo.

Gli altri componenti sono: ipromellosa, cellulosa microcristallina, sodio amido glicolato, olio di ricino idrogenato.

Descrizione dell'aspetto di Cytotec e contenuto della confezione

Le compresse di Cytotec sono disponibili in blister di alluminio/polivinil cloruro in confezione da 50 compresse.


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Cytotec sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Citoprotettori antiulcera Farmaci antiulcera Antiulcera su Wikipedia italiano Antiulcer su Wikipedia inglese Caffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastrica Farmaci per curare l'Ulcera Gastroprotettori Rimedi per l'Ulcera Peptica Ulcera Ulcera Perforante Esomeprazolo Farmaci gastrolesivi Raniben - Foglietto Illustrativo Sucramal - Foglietto Illustrativo Ulcera duodenale Ulcera duodenale- Video: Cause, Sintomi, Cure Ulcera gastrica Ulcera gastrica - Cause, Sintomi, Cure e Prevenzione Antagonisti dei recettori H2 dell'istamina Antepsin - Foglietto Illustrativo Antra - Foglietto Illustrativo ANTRA ® Omeprazolo BIOMAG ® Cimetidina Cletus - Foglietto Illustrativo Fisiologia dell'ambiente gastrico ed ulcera peptica Gastrogel - Foglietto Illustrativo Inibitori della Pompa Protonica (IPP) Lansoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto Illustrativo LANSOPRAZOLO EG ® - Lansoprazolo Lansox - Foglietto Illustrativo LANSOX ® - Lansoprazolo Limpidex - Foglietto Illustrativo Losec - Foglietto Illustrativo Lucen - Foglietto Illustrativo LUCEN ® - Esomeprazolo Maalox Reflusso - Foglietto Illustrativo Magaltop - Foglietto Illustrativo Mepral - Foglietto Illustrativo Nansen - Foglietto Illustrativo NANSEN ® - Omeprazolo Nexium - Foglietto Illustrativo Nexium Control - Foglietto Illustrativo NEXIUM ® - Esomeprazolo Omeprazen - Foglietto Illustrativo Pantorc - Foglietto Illustrativo PANTORC ® - Pantoprazolo Pariet - Foglietto Illustrativo PARIET ® - Rabeprazolo Peptazol - Foglietto Illustrativo PEPTAZOL ® - Pantoprazolo Protec - Foglietto Illustrativo Riopan - Foglietto Illustrativo RIOPAN ® - Magaldrato Ulcera su Wikipedia italiano Ulcer su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017