Aplactin - Foglio Illustrativo

Principi attivi: Pravastatina (Pravastatina sale sodico)

APLACTIN 20 mg compresse
APLACTIN 40 mg compresse

I foglietti illustrativi di Aplactin sono disponibili per le confezioni:

IndicazioniPerché si usa Aplactin? A cosa serve?

APLACTIN contiene pravastatina, sostanza appartenente al gruppo delle statine, farmaci in grado di ridurre il livello di grassi e di colesterolo nel sangue. Questa azione è resa possibile dal blocco di un enzima importante nella sintesi del colesterolo stesso, denominato HMG-CoA reduttasi.

APLACTIN è indicato negli adulti nei seguenti casi:

Trattamento della ipercolesterolemia primaria (familiare) o della dislipidemia mista (alterazione della quantità di grassi nel sangue) in aggiunta alla dieta, quando la risposta alla dieta o ad altri trattamenti non farmacologici (ad esempio esercizio fisico o riduzione del peso corporeo) sia risultata inadeguata.

  • Prevenzione primaria

Riduzione della mortalità e della frequenza delle malattie cardiovascolari (a carico del cuore e/o dei vasi sanguigni) in pazienti con ipercolesterolemia da moderata a grave e ad alto rischio di primo evento cardiovascolare (infarto, ictus), in aggiunta alla dieta.

  • Prevenzione secondaria

Riduzione della mortalità e della frequenza delle malattie cardiovascolari in pazienti che hanno avuto in passato episodi di infarto del miocardio (morte di una parte del tessuto del cuore causata dalla chiusura di un vaso che porta il sangue al cuore) o angina pectoris instabile (dolore al torace dovuto ad una temporanea diminuzione del flusso del sangue e ossigeno al cuore) e che hanno livelli normali o elevati di colesterolo, in aggiunta alla correzione di altri fattori di rischio.

  • Post-trapianto

Riduzione dell'iperlipidemia (aumento dei livelli di grassi nel sangue) conseguente al trapianto in pazienti sottoposti a terapia immunosoppressiva (terapia per evitare il rigetto dell'organo trapiantato) a seguito del trapianto di un organo solido (es. fegato, pancreas, reni) (vedere paragrafo 3 "Come prendere APLACTIN" e "Altri medicinali e APLACTIN").

ControindicazioniQuando non dev'essere usato Aplactin

Non prenda APLACTIN

  • Se è allergico alla pravastatina o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
  • Se ha epatopatie (malattie del fegato) in fase attiva e se ha un marcato e duraturo aumento dei livelli di transaminasi nel sangue (enzimi indicatori della funzionalità del fegato), che superano di 3 volte i limiti massimi consentiti (vedere "Avvertenze e precauzioni").
  • Se è in stato di gravidanza o allattamento (vedere "Gravidanza e Allattamento").

Precauzioni per l'usoCosa serve sapere prima di prendere Aplactin

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere APLACTIN.

Prima di iniziare il trattamento con APLACTIN informi il medico:

In questi casi il medico dovrà eseguire un'analisi del sangue, per valutare i livelli di creatin chinasi (CK), prima di iniziare la terapia.

Informi immediatamente il medico, se durante il trattamento dovesse avvertire sintomi quali dolore, tensione, debolezza o crampi muscolari di natura sconosciuta, perché è necessario eseguire analisi del sangue, per valutare i livelli di creatin chinasi (CK), o può essere necessario sospendere il trattamento. Questo medicinale può causare problemi muscolari come mialgia (dolore muscolare), miopatia (patologia che colpisce muscoli) Molto raramente può manifestarsi rabdomiolisi (patologia caratterizzata da lesione delle fibre muscolari), anche fatale , che può essere associata a insufficienza renale secondaria (alterazione della funzione dei reni conseguente ad altre patologie).

Inoltre, informi il medico o il farmacista se ha una debolezza muscolare costante. Potrebbero essere necessari ulteriori esami e medicinali per la diagnosi e il trattamento di questa condizione.

Interrompa il trattamento con questo medicinale e si rivolga al medico se manifesta uno dei seguenti sintomi, specialmente se è in trattamento con questo medicinale per periodi prolungati, in quanto può verificarsi malattia interstiziale polmonare (problema ai polmoni):

Durante il trattamento con questo medicinale il medico controllerà i livelli degli enzimi prodotti dal fegato (AST e ALT) e le dirà di interrompere la terapia con APLACTIN se i livelli superano di tre volte i valori normali e costantemente.

Informi il medico se in passato ha sofferto di malattie del fegato (epatopatia) o se consuma abitualmente alcol, perché in questi casi occorre usare particolare cautela.

Durante la terapia con questo medicinale la glicemia (concentrazione di zuccheri nel sangue) può aumentare e, in alcuni pazienti ad alto rischio di sviluppare diabete, può causare un aumento eccessivo degli zuccheri nel sangue (iperglicemia) tale da dover ricorrere ad una terapia antidiabetica.

Il medico la monitorerà attentamente se ha alti elevati livelli di glicemia, trigliceridi (grassi) e elevata pressione sanguigna.

APLACTIN non è adatto quando l'ipercolesterolemia è dovuta ad elevati livelli di colesterolo HDL.

Bambini e adolescenti

L'uso di APLACTIN in pazienti di età inferiore ai 18 anni non è raccomandato.

InterazioniQuali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di Aplactin

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Informi il medico se sta assumendo medicinali chiamati fibrati (es. gemfibrozil, fenofibrato) e usati per abbassare il contenuto di grassi (colesterolo) nel sangue; l'uso contemporaneo con APLACTIN non è raccomandato perché può aumentare il rischio di problemi muscolari (vedere "Avvertenze e Precauzioni"). Il medico la sottorporrà ad analisi specifiche (controllo dei livelli di creatinchinasi, CK).

Prenda questo medicinale con cautela e si rivolga al medico se sta assumendo i seguenti medicinali:

  • Colestiramina o Colestipol (farmaci usati per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue). Quando APLACTIN viene assunto contemporaneamente a questi farmaci potrebbe diminuire il suo effetto terapeutico. APLACTIN deve essere assunto 1 ora prima o 4 ore dopo la colestiramina o 1 ora prima del colestipol .in modo da non avere una diminuzione terapeutica della pravastatina(vedere paragrafo 3 "Come prendere APLACTIN");
  • Ciclosporina. L'assunzione contemporanea di ciclosporina (farmaco impiegato per prevenire le reazioni di rigetto dopo il trapianto di un organo) e APLACTIN aumenta di circa 4 volte o più l'esposizione dell'organismo al farmaco;
  • Eritromicina e claritromicina (antibiotici). Questi farmaci possono portare ad un aumento della concentrazione di pravastatina nel sangue.

Se sta assumendo un medicinale usato per trattare e prevenire la formazione di coaguli di sangue chiamato "antagonista della vitamina K", informi il medico prima di prendere APLACTIN perché l'uso di antagonisti della vitamina K in concomitanza con APLACTIN potrebbe alterare i risultati degli esami del sangue utilizzati per monitorare il trattamento con antagonisti della vitamina K.

Se ha la necessità di assumere acido fusidico per via orale per il trattamento di un'infezione batterica è necessario sospendere temporaneamente l'uso di questo medicinale. Il medico le dirà quando potrà riprendere il trattamento con APLACTIN. L'assunzione di APLACTIN con acido fusidico può raramente causare debolezza, bruciore o dolore muscolare (rabdomiolisi). Per maggiori informazioni sulla rabdomiolisi, vedere paragrafo 4 "Possibili effetti indesiderati".

AvvertenzeÈ importante sapere che:

Gravidanza allattamento e fertilità

Gravidanza

Non prenda APLACTIN durante la gravidanza (vedere "Non prenda APLACTIN").

Se durante la terapia con APLACTIN si accorge di essere incinta o sta pianificando una gravidanza, informi immediatamente il medico e interrompa il trattamento a causa del potenziale rischio per il feto.

Allattamento

Non prenda APLACTIN durante l'allattamento al seno perché una piccola quantità di pravastatina è escreta nel latte materno. (vedere "Non prenda APLACTIN").

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

APLACTIN non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Tuttavia, può manifestare vertigini dopo l'assunzione di APLACTIN. Se questo le accade, eviti di guidare veicoli o di usare macchinari.

APLACTIN contiene lattosio.

Se il medico le ha diagnosticato un'intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Dose, Modo e Tempo di SomministrazioneCome usare Aplactin: Posologia

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Prima di iniziare la terapia con APLACTIN, il medico escluderà cause secondarie di ipercolesterolemia (es. ipotiroidismo, diabete mellito, eccessiva assunzione di grassi con l'alimentazione).

Prima e durante il trattamento con APLACTIN deve seguire una dieta per diminuire i livelli di grassi nel sangue (dieta standard ipolipidemizzante). Prenda APLACTIN per bocca una volta al giorno, preferibilmente la sera, con o senza cibo.

La durata del trattamento varia secondo prescrizione medica.

La dose raccomandata varia nei seguenti casi:

  • nel trattamento dell'ipercolesterolemia (livelli elevati di grassi nel sangue) è 10-40 mg una volta al giorno. La risposta si osserva entro una settimana e l'effetto pieno si ottiene entro quattro settimane. Il medico controllerà i livelli di grassi nel sangue e in base ai risultati delle analisi modificherà la dose. La dose massima giornaliera è di 40 mg.
  • nella prevenzione cardiovascolare (prevenzione dei disturbi del cuore) è 40 mg al giorno.
  • nella terapia dopo un trapianto d'organo la dose iniziale raccomandata è 20 mg al giorno se è in trattamento con medicinali specifici (terapia immunosoppressiva). Il medico regolerà la dose fino a un massimo di 40 mg al giorno.

Uso nei bambini e negli adolescenti

L'uso di APLACTIN non è raccomandato.

Uso negli anziani

Negli anziani non è necessario un aggiustamento del dosaggio, a meno che non vi siano fattori di rischio predisponenti (vedere "Avvertenze e precauzioni")

Uso in pazienti con insufficienza renale o epatica (problemi ai reni o al fegato)

Se lei soffre di insufficienza renale moderata o grave o di insufficienza epatica significativa la dose iniziale raccomanda è di 10 mg al giorno. Il medico aggiusterà il dosaggio in base al livello di grassi.

Terapia contemporanea con altri farmaci

Se sta assumendo contemporaneamente una resina, cioè un farmaco ad azione sequestrante gli acidi biliari (come ad esempio colestiramina e colestipol), assuma APLACTIN un'ora prima o almeno quattro ore dopo la resina (vedere "Altri medicinali e APLACTIN").

Se sta assumendo ciclosporina (un medicinale usato in caso di trapianto di organo), con o senza altri medicinali immunosoppressori, la dose iniziale raccomandata di APLACTIN è 20 mg al giorno.

L'aumento della dose fino a 40 mg deve essere effettuato con cautela e sotto controllo medico (Vedere "Altri medicinali e APLACTIN").

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Aplactin

In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di APLACTIN, avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Se ha qualsiasi dubbio sull'uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Effetti IndesideratiQuali sono gli effetti collaterali di Aplactin

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Effetti indesiderati di maggiore rilievo:

  • dolore ai muscoli (mialgia), dolori alle articolazioni (artralgia), crampi muscolari, debolezza muscolare, elevati livelli di una sostanza prodotta dai muscoli (creatinchinasi, CK);
  • aumento dei livelli degli enzimi del fegato (transaminasi sieriche).

Durante studi clinici ed in seguito alla commercializzazione di APLACTIN sono stati riportati anche i seguenti effetti indesiderati:

Effetti indesiderati non comuni (possono interessare fino a 1 paziente su 100)

Effetti indesiderati molto rari (possono interessare fino a 1 paziente su 10.000)

Effetti indesiderati isolati

  • disturbi ai tendini, a volte complicati dalla rottura.

Effetti indesiderati di frequenza non nota (la cui frequenza non può essere determinata dai dati disponibili)

  • debolezza muscolare costante (miopatia necrotizzante immuno-mediata).

Effetti indesiderati correlati alla classe delle statine

Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Scadenza e Conservazione

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo "Scad".

La data di scadenza si riferisce all'ultimo giorno di quel mese e al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Conservare il medicinale a temperatura inferiore a 30 °C.

Conservare nella confezione originale.

Non getti alcun medicinale nell'acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l'ambiente.

Altre informazioni

Cosa contiene APLACTIN

APLACTIN 20 mg compresse

Una compressa da 20 mg contiene:

il principio attivo è pravastatina sale sodico 20 mg.

Gli altri componenti sono lattosio monoidrato, polivinilpirrolidone, cellulosa microcristallina, sodio croscarmellosa, magnesio stearato, magnesio ossido, ferro ossido giallo (E172).

APLACTIN 40 mg compresse

Una compressa da 40 mg contiene:

il principio attivo è pravastatina sale sodico 40 mg.

Gli altri componenti sono lattosio monoidrato, polivinilpirrolidone, cellulosa microcristallina, sodio croscarmellosa, magnesio stearato, magnesio ossido, ferro ossido giallo (E172).

Descrizione dell'aspetto di APLACTIN e contenuto della confezione

APLACTIN 20 mg compresse

Ogni confezione contiene 10 compresse da 20 mg

APLACTIN 40 mg compresse

Ogni confezione contiene 14 compresse da 40 mg


Fonte Foglietto Illustrativo: AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Contenuto pubblicato a Gennaio 2016. Le informazioni presenti possono non risultare essere aggiornate. Per avere accesso alla versione più aggiornata, si consiglia l'accesso al sito web dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Disclaimer e informazioni utili.


Ulteriori informazioni su Aplactin sono disponibili nella scheda "Riassunto delle Caratteristiche".


ARTICOLI CORRELATI

Absorcol - Foglietto Illustrativo Alpheus - Foglietto Illustrativo Gemfibrozil - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Goltor - Foglietto Illustrativo Lovinacor - Foglietto Illustrativo Pravafenix- pravastatina/fenofibrato Simestat - Foglietto Illustrativo Zocor - Foglietto Illustrativo BEZALIP ® - Bezafibrato Crestor - Foglietto Illustrativo CRESTOR ® - Rosuvastatina Esapent - Foglietto Illustrativo ESAPENT ® Eskim - Foglietto Illustrativo ESKIM ® Fulcro - Foglietto Illustrativo Fulcrosupra - Foglietto Illustrativo Inegy - Foglietto Illustrativo LESCOL ® - Fluvastatina LIPSIN ® - Fenofibrato LOPID ® - Gemfibrozil LOVINACOR ® - Lovastatina OLBETAM ® - Acipimox Rextat - Foglietto Illustrativo Seacor - Foglietto Illustrativo SEACOR ® SELECTIN ® - Gemfibrozil Sinvacor - Foglietto Illustrativo Sivastin - Foglietto Illustrativo TREDAPTIVE ® - Acido nicotinico e laropiprant VYTORIN ® - Ezetimibe + Simvastatina Zetia - Foglietto Illustrativo ZETIA ® - Ezetimibe ZOCOR ® - Simvastatina Cholib - fenofibrato e simvastatina Hypolipidemic agent su Wikipedia inglese Farmaci per il colesterolo alto Ezetimibe Farmaci Fibrati: Cosa Sono? Farmaci per la cura del Colesterolo Alto Resine sequestranti gli acidi Biliari Pravaselect - Foglietto Illustrativo Quibus - Foglietto Illustrativo Ezetrol - Foglietto Illustrativo Fibrati e colesterolo Niacina e Acipimox per abbassare il colesterolo Statine per abbassare il colesterolo Totalip - Foglietto Illustrativo Cholestagel - colesevelam Lojuxta - lomitapide Tredaptive Trevaclyn Farmaci per abbassare il colesterolo su Wikipedia italiano Hypolipidemic agent su Wikipedia inglese Statine su Wikipedia italiano Statins su Wikipedia inglese Inibitori della HMG-CoA reduttasi su Wikipedia italiano HMG-CoA reductase inhibitors su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 13/06/2017