Etilenglicole Stearato

Ambrosia Lab

INCI: Glycol Stearate

Categoria ingrediente: Opacizzante - perlante

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Sinonimi: Ethylene Glycol Monostearate

Etilenglicole Stearato: caratteristiche

Il Glycol Stearate è il monostere dell’etilenglicole con acido stearico. Appartenente alla categoria degli esteri glicolici, ha proprietà opacizzanti e perlanti. Tale effetto è dovuto alla capacità dei cristalli della sostanza di riflettere la luce, conferendo al prodotto in cui è inserita un aspetto più opaco o più perlato in base alla dimensione dei cristalli stessi (cristalli più grandi conferiscono un aspetto perlato) o alla loro distribuzione spaziale. Infatti, una distribuzione casuale dei cristalli provoca la riflessione della luce in molteplici direzioni, conferendo opacità al prodotto, mentre i cristalli disposti in modo ordinato riflettono la luce in modo uniforme nella stessa direzione determinando l’effetto perlato. Il Glycol Stearate determina, nei prodotti in cui è inserito, un aspetto più opaco e meno perlato rispetto ad corrispondente diestere (Glycol Distearate).

Etilenglicole Stearato: Commento

Il Glycol Stearate viene impiegato principalmente nei prodotti destinati alla detersione di corpo e capelli (tensioliti) per modificarne l’aspetto e renderli più gradevoli alla vista. È impiegato anche in emulsioni e stick per aumentare il grado di opacità del prodotto. Viene normalmente utilizzato in concentrazione pari a 1-2%, riscaldandolo fino a fusione (60-70°C) e raffreddandolo più o meno lentamente a seconda che si vogliano ottenere cristalli più piccoli o più grandi. Spesso per avere un risultato più riproducibile è impiegato in soluzioni commercialmente disponibili da aggiungere a freddo. Il CIR Expert Panel ha considerato il prodotto sicuro nelle normali concentrazioni d’uso.

Elenco dei cosmetici che contengono Etilenglicole Stearato


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015