Cinnamato di benzile

Ambrosia Lab

INCI: Benzyl Cinnamate

Categoria ingrediente: Fragranza

Vedi anche: Database degli ingredienti cosmetici

Sinonimi: Phenyl Methyl 3-phenyl-2-propenoate

Cinnamato di benzile: caratteristiche

Benzyl cinnamate è una fragranza sintetica, chimicamente Phenyl Methyl 3-phenyl-2-propenoate. In natura si ritrova nel balsamo del Perù, Tolù e di copaiba. Si presenta sotto forma di solido di colore giallo chiaro insolubile in acqua ma solubile in etanolo e si caratterizza per l’odore balsamico.

Cinnamato di benzile: Commento

Benzyl cinnamate è una fragranza contenuta in molte profumazioni che rendono più gradevoli  prodotti cosmetici di ogni tipo, da quelli dedicati alla detersione, a quelli per la cura del corpo e del viso.

A causa del potenziale sensibilizzante, Benzyl cinnamate rientra nell’elenco delle 26 sostanze profumate considerate allergizzanti, che per legge devono essere elencate in etichetta quando la loro percentuale supera lo 0,001% nei prodotti leave-on e lo 0,01% nei prodotti da risciacquo. Considerato il suo potere sensibilizzante non è generalmente impiegato nei prodotti cosmetici destinati ad una pelle particolarmente sensibile o atopica.

Elenco dei cosmetici che contengono Cinnamato di benzile


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015