Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Pennello
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Leva torsolo
  • Grattugia

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) I Fagottini di Mele e Pasta Fillo sono alimenti che appartengono al gruppo dei dessert.
Hanno un apporto calorico medio-basso, fornito soprattutto dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono egualmente distribuiti tra semplici e complessi, gli acidi grassi polinsaturi e i peptidi a medi valore biologico.
Le fibre sono abbondanti, mentre il colesterolo è assente.
Sono prive di lattosio ma contengono glutine.
I Fagottini di Mele e Pasta Fillo sono alimenti che si prestano alla maggior parte dei regimi alimentari. Pur essendo alimenti dolci, grazie a un profilo nutrizionale adeguato, sono idonei anche all'alimentazione del soggetto in sovrappeso; d'altro canto, in caso di obesità, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia, è fondamentale ridurre drasticamente sia la porzione che la frequenza di consumo.
Si prestano alla dieta vegetariana e vegana.
Non sono adatti all'alimentazione del celiaco, ma si prestano a quella dell'intollerante al lattosio.
La quantità rilevante di fibre può aumentare la peristalsi intestinale.
La porzione media di Fagottini di Mele e Pasta Fillo è di 50-100 g (circa 80-160 kcal).
Valore energetico: 157 Kcal
Carboidrati: 26.60 g

Proteine: 1.80 g

Grassi: 5.50 g
  di cui saturi: 0.89 g
di cui monoinsaturi: 1.73 g
di cui polinsaturi: 2.89 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 2.40 g

Fagottini di Mele e Pasta Fillo

Categoria: Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura
Per quante persone 5 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Ammollare l'uvetta in acqua tiepida.
  2. Lavare le mele, togliere il torsolo e, se non biologiche, sbucciarle.
  3. Preparare la pasta da destinare al fagottino. Srotolare la pasta fillo sul piano di lavoro e, mantenendo i sottili fogli sovrapposti, ottenere dei rettangoli regolari, le cui dimensioni riescano a contenere perfettamente una mela intera. Appoggiare ogni singolo foglietto rettangolare sul piano e pennellare con poco olio, preferibilmente di semi. Adagiare un altro foglio sopra il primo e pennellare nuovamente, ripetete la procedura fino a incollare 4 fogli l'uno sull'altro: si dovranno ottenere 5 rettangoli composti, ognuno, da 4 fogli sovrapposti.

Il modo alternativo
Per velocizzare la procedura, seguire questi passaggi:

  • Stendere un singolo foglio di pasta fillo sul piano di lavoro (rettangolo 30 x 40 cm)
  • Pennellare la metà del rettangolo con l'olio
  • Piegare il rettangolo adagiando la parte unta sull'altra
  • Pennellare nuovamente la metà del rettangolo piegato, dunque piegarlo ulteriormente
  1. Cospargere la base del rettangolo di pasta fillo con un cucchiaio di pane grattugiato, dunque al centro collocare la mela e farcire l'interno con l'uvetta, ben strizzata dall'acqua di ammollo. Aromatizzare con scorza di limone, zenzero grattugiato, cannella e aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna.
  2. Avvolgere la mela con la pasta fillo per ottenere un fagottino. Pennellare con poco olio e cospargere con zucchero di canna.
  3. Ripetere l'operazione anche con le altre mele.
  4. Coprire la teglia con alluminio per evitare che la pasta fillo si cucini eccessivamente: cuocere a 180°C per 15-20 minuti, dunque eliminare l'alluminio e ultimare la cottura per altri 10-15 minuti.
  5. Sfornare e servire, caldissime, le mele cotte nel fagottino.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Con un dessert così, sarà un vero e proprio omaggio all'Autunno! Volete esagerare? Accompagnate i fagottini di pasta fillo e mela con una pallina di gelato alla panna oppure con una colata di salsa alla vaniglia!