Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Padella con coperchio
  • Ciotola
  • Paletta
  • Cucchiaio

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Il Salmone allo Yogurt è una preparazione che rientra nel gruppo delle pietanze o secondi piatti.
Ha un apporto energetico medio, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai protidi e infine dai glucidi.
Gli acidi grassi sono tendenzialmente insaturi, i peptidi ad alto valore biologico e i carboidrati semplici (lattosio).
Le fibre sono assenti e il colesterolo presente in quantità medie.
Il Salmone allo Yogurt si presta al consumo anche in caso di obesità e gravi patologie del metabolismo, come diabete mellito tipo 2, ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia.
Contiene poco lattosio, ragion per cui non si presta al regime alimentare per la relativa intolleranza.
E' privo di glutine.
Non è ammesso dalla filosofia vegetariana e vegana.
La porzione media è di circa 100-200 g (140-280 kcal).
Valore energetico: 138 Kcal
Carboidrati: 2,3 g

Proteine: 15 g

Grassi: 7,7 g
  di cui saturi: 2,29 g
di cui monoinsaturi: 2,68 g
di cui polinsaturi: 2,68 g
Colesterolo: 39,3 g

Salmone allo Yogurt

Categoria: Secondi piatti / Ricette Senza Glutine / Ricette proteiche
Tempo di Preparazione 15 minuti
Note:
Per quante persone 2 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. In una ciotola, mescolare lo yogurt al naturale con il latte, l’amido di mais, il sale e le bacche di pepe rosa.
  2. Scaldare una padella fino a quando diventa rovente. A questo punto, scottare le fette di salmone da entrambi i lati fino a ottenere la crosticina dorata.

Lo sapevi che…
Non è necessario utilizzare olio o burro per la cottura: il salmone ha una carne piuttosto grassa e per la rosolatura è sufficiente scottare il pesce su una piastra rovente.
La stessa procedura più essere replicata con altri tipi di pesci (es. tonno, pesce spada ecc.).

  1. Quando il salmone è rosolato, versare la salsa aromatica allo yogurt, coprire con il coperchio, abbassare la fiamma e procedere la cottura per una decina di minuti o fino a quando la salsa asciuga.
  2. Il salmone è pronto: servitelo con un trito di erba cipollina. Il salmone può essere accompagnato da un contorno di insalata condita con salsa vinaigrette o citronette. L’insalata condita con aceto o limone serve per “sgrassare” il salmone.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Il salmone cucinato così è speciale: pur essendo vero che non si tratta di un piatto ipocalorico (dunque da consumare saltuariamente, non più di una volta a settimana), è altrettanto importante ricordare che i grassi presenti sono “grassi buoni” (pensate che per la presenza degli omega 3, il salmone sembra possa contribuire ad abbassare il colesterolo e ridurre l‘ipertensione). Inoltre, il salmone apporta proteine ad alto valore biologico e, non a caso, è molto apprezzato da sportivi e culturisti. Insomma, un piatto della salute a tutti gli effetti, ricco di sapore e gusto.