Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per 4 grosse crespelle

Per servire

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Padella dal diametro di 28 cm
  • Carta da forno
  • Paletta
  • Ciotola
  • Frustino
  • Sbucciaverdure
  • Frullatore a immersione
  • Stampo a ciambella dal diametro di 28 cm
  • Carta da forno
  • Casseruola

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Quella della Corona di Crespelle Senza Glutine e Uova è una ricetta poco calorica, che rientra tra i primi piatti.
Le calorie provengono soprattutto dai lipidi, seguiti in maniera poco rilevante dai carboidrati e dai protidi.
I glucidi sono tendenzialmente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e le proteine a medio - alto valore biologico (grazie al compenso tra legumi - cereali).
Il colesterolo risulta assente e le fibre sono abbondati.
La Corona di Crespelle Senza Glutine e Uova è un alimento che si presta a tutti i regimi alimentari, compresi quelli per l'obesità e le patologie del metabolismo.
L'abbondanza di fibre può aumentare la peristalsi intestinale.
Non contiene glutine e lattosio, pertanto si prestano alla dieta contro la celiachia e l'intolleranza allo zucchero del latte.
E' ammessa dal regime nutrizionale vegetariano e vegano.
La porzione media come primo piatto è di circa 200-300 g (275-415 kcal),
Valore energetico: 139 Kcal
Carboidrati: 14.30 g

Proteine: 4.40 g

Grassi: 7.50 g
  di cui saturi: 1.15 g
di cui monoinsaturi: 4.61 g
di cui polinsaturi: 1.69 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 2.50 g

Corona di Crespelle senza Glutine e Uova

Categoria: Ricette Pasquali / Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Primi piatti
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 20 minuti per la cottura
Per quante persone 8 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preparare la farcitura. Sbucciare le patate, le carote arancioni e le carote viola (facoltativo). Tagliare le verdure a dadini e raccoglierle in una casseruola insieme al tofu tagliato a dadini. Aggiungere un filo d'olio, sale, pepe e aglio: cuocere le verdure aggiungendo un mestolo di acqua fino a quando avranno assunto una consistenza morbida.

Lo sapevi che…
Le carote viola hanno un sapore molto simile alle carote tradizionali, anche se al palato appaiono leggermente meno dolci. La colorazione dipende dai principi attivi presenti: oltre ai beta carotenoidi, nelle carote viola troviamo un'ottima quantità di preziosi antociani, responsabili della colorazione caratteristica e delle proprietà antiossidanti straordinarie. Per apprezzare appieno le proprietà terapeutiche antiossidanti delle carote viola, è consigliabile comunque il consumo crudo.

  1. Finché le verdure cucinano, preparare le crespelle senza glutine e senza uova. In una ciotola, setacciare la farina di ceci ed unire la farina di riso. Aggiustare di sale, unire un cucchiaio di olio extravergine e l'acqua, tanta quanto basta fino ad ottenere una pastella semi-densa.
  2. Scaldare una padella antiaderente o in pietra dal diametro di 28 cm: quando è rovente, aggiungere un filo d'olio e versare un mestolo di pastella. Cuocere la crespella per un paio di minuti, avendo cura di rigirarla quando inizia a formarsi la crosticina croccante.
  3. Procedere in questo modo fino a esaurire la pastella, avendo cura di ungere sempre la padella prima di versare la miscela: con queste dosi, si possono ottenere 4 grosse crespelle.
  4. Foderare uno stampo a ciambella con la carta da forno: per agevolare la procedura, consigliamo di bagnare la carta da forno.
  5. Sistemare le crespelle all'interno dello stampo, lasciando fuoriuscire i bordi.
  6. Nel frattempo, le verdure saranno cotte: frullare il tutto, parzialmente o totalmente.
  7. Farcire la corona di crespelle con la crema di verdure e tofu, dunque richiudere il ripieno con le crespelle che sbordano.
  8. Infornare la corona e cuocere in forno a 180°C per 20 minuti.
  9. Nel frattempo, preparare la salsa al basilico. Inserire le foglie di basilico in un becker, unire i pinoli, aggiustare di sale e pepe, dunque aggiungere qualche cucchiaio di olio e di acqua fredda: immergere il mixer e frullare per ottenere la consistenza del pesto al basilico.
  10. Sfornare la corona, rovesciarla su un piatto da portata e servire con la salsa al basilico.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Volete esagerare? Servire la corona di crespelle con una colata di besciamella, meglio ancora nella versione vegana e senza glutine. Portatela a tavola per Pasqua e farete un successone!