Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la pasta brise'

Per pennellare

Per la farcitura

Materiale Occorrente

  • Teglia in ceramica dal diametro di 24 cm
  • Ciotole di varie dimensioni
  • Pellicola trasparente
  • Casseruola
  • Pennello
  • Colino
  • Mandolina
  • Bilancina pesa alimenti

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Apple Pie Vegana e Integrale è un alimento che appartiene al gruppo dei dessert.
Ha un apporto energetico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi risultano prevalentemente polinsaturi, i glucidi semplici e i peptidi a medio valore biologico.
Le fibre sono abbondanti e il colesterolo è assente.
La Apple Pie Vegana e Integrale si presta alla maggior parte dei regimi alimentari; non è particolarmente indicata nella dieta consuetudinaria dei soggetti interessati da: sovrappeso, iperglicemia, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia.
L'assenza di latticini rende questa ricetta adatta all'alimentazione degli intolleranti al lattosio.
All'opposto, contenendo glutine non si presta allo schema dietetico dei celiaci.
La ricchezza in fibre può incrementare la peristalsi intestinale.
Si tratta di un alimento adatto alla filosofia vegetariana e vegana.
La porzione media è di circa 50-70g (90-125kcal).
Valore energetico: 178 Kcal
Carboidrati: 32.70 g

Proteine: 2.60 g

Grassi: 4.00 g
  di cui saturi: 0.67 g
di cui monoinsaturi: 1.19 g
di cui polinsaturi: 2.12 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 3.00 g

Apple Pie Vegana e Integrale

Categoria: Ricette Vegane / Ricette dietetiche Light / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura
Per quante persone 8 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preparare la paste brisè vegan. In una ciotola, mischiare la farina integrale, la fecola di patate e lo zucchero di canna. Aggiungere un pizzico di sale, il lievito per torte ed aromatizzare con la scorza di un limone. Mischiare gli ingredienti secchi con il succo di limone, l'olio di semi di mais ed il latte vegetale: impastare con le mani fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica, facilmente lavorabile. Avvolgere la pasta brisè in un foglio di pellicola trasparente, dunque lasciar riposare in frigo.
  2. Nel frattempo, dedicarsi alla preparazione del ripieno. Sbucciare le mele, tagliarle a spicchi e, con l'aiuto di una mandolina, ottenere tante fettine sottili. Irrorare le mele con succo di limone per prevenire l'ossidazione.
  3. Versare lo zucchero di canna in una casseruola capiente, preferibilmente in pietra. Aggiungere il succo di limone e le spezie (cannella e noce moscata). Quando lo zucchero di canna inizia a caramellare, unire le fettine di mela e cuocere per 3-4 minuti, mantenendo una fiamma vivace. Ultimare unendo un cucchiaio colmo di pane grattugiato.

Lo sapevi che…
La ricetta originale dell'apple pie prevede l'utilizzo del burro, sia nella pasta, sia nel ripieno di mele. Inoltre, l'apple pie tradizionale suggerisce l'utilizzo di farina per addensare il ripieno: noi invece proponiamo il pane grattugiato, che conferirà un tocco rustico al dolce.

  1. Rimuovere la pasta brisè vegan dal frigo e dividerla in due parti, una poco più abbondante dell'altra. Stendere la parte più abbondante di pasta fino ad ottenere un disco sottile 2-3 millimetri. Per agevolare la stesura, si consiglia di lavorare la pasta tra due fogli di carta da forno oppure sulla spianatoia spolverizzata con un po' di farina. Foderare la teglia in ceramica con il primo disco di pasta brisè, avendo cura di inserire il foglio di carta da forno al suo interno: in questo modo, sarà più semplice rimuovere la torta dalla teglia. Con la pasta rimanente, preparare un altro disco più piccolo (copertura).
  2. Versare un cucchiaio di pane grattugiato sulla base della pasta: servirà per asciugare i liquidi del ripieno. Distribuire ora il ripieno di mele in modo uniforme, coprendo l'intera superficie del dolce.
  3. Ricoprire il ripieno di mele con il secondo disco di pasta e saldare i bordi del primo e del secondo disco, conferendo una forma decorata.
  4. A questo punto, realizzare 5 tagli (5 raggi) incidendo la superficie della pasta con un coltello affilato.
  5. Pennellare la superficie con latte vegetale e spolverizzare con zucchero di canna.
  6. Cuocere il dolce in forno già caldo, a 180°C (ventilato), per circa 20 minuti; abbassare la temperatura a 160°C e proseguire per altri 20 minuti. Se, durante la cottura, la superficie risultasse troppo colorita, si consiglia di appoggiare un foglio di carta alluminio sopra il dolce.
  7. Sfornare il dolce e attendere almeno un paio d'ore prima di tagliarlo.
  8. L'apple pie vegan si conserva in frigo per 4 giorni.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Una trovata geniale, quella dell'Apple pie vegan! Posso consigliare anche una versione più pratica: provate i cuor di mela vegani: si tratta di piccolissime apple pie da mangiare in un sol boccone!