Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Stampi in silicone per muffin
  • Pentola per cuocere a vapore
  • Setaccio
  • Cucchiaio
  • Spatola

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) I Muffin allo Yogurt Cotti a Vapore sono alimenti che appartengono al gruppo della pasticceria.
Hanno un apporto energetico elevato, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. I carboidrati sono principalmente complessi, gli acidi grassi insaturi e i peptidi a medio e alto valore biologico.
Il colesterolo è significativo e le fibre sono presenti in media quantità.
La ricetta dei Muffin allo Yogurt Cotti a Vapore non si presta a tutti i regimi alimentari. Questi prodotti vanno consumati moderatamente in caso di sovrappeso, diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia.
Sono tollerati dalla filosofia vegetariana ma non da quella vegana.
Non possono essere utilizzati nella dieta contro la celiachia e risultano poco adatti nel regime nutrizionale dell'intollerante al lattosio.
La porzione media come alimento da prima colazione o spuntino è 30-40g (80-105kcal).



Valore energetico: 267 Kcal
Carboidrati: 40.30 g

Proteine: 6.20 g

Grassi: 10.10 g
  di cui saturi: 1.98 g
di cui monoinsaturi: 3.36 g
di cui polinsaturi: 4.71 g
Colesterolo: 60.70 g
Fibre: 1.10 g

Muffin allo Yogurt Cotti a Vapore

Categoria: Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert
Tempo di Preparazione 15 minuti
Note: 15 minuti per la preparazione; 20 minuti per la cottura
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. In una ciotola, riunire tutti gli ingredienti seguendo quest'ordine: yogurt alla fragola, uovo, zucchero, marmellata di fragole, scorza di limone, sale, aroma di vaniglia e olio di semi di mais. Introdurre il frustino e mescolare il composto aggiungendo, tutta in una volta, farina bianca e lievito setacciato, fino ad ottenere una pastella densa e priva di grumi.

Le alternative ok
I muffin si possono personalizzare secondo i propri gusti: ad esempio, è possibile cambiare gusto di yogurt e di marmellata, tipo di farina (es. farina di farro, farina di avena, mix di farine senza glutine ecc.), tipo di aroma (es. è possibile sostituire la vanillina con scorza d'arancia). Chi non gradisce la frutta, può usare uno yogurt al naturale e sostituire la marmellata con gocce di cioccolato.

  1. Versare abbondante acqua in una casseruola larga e dai bordi bassi, dunque appoggiare la pentola forata per la cottura a vapore, accertandosi che l'acqua non superi la base del cestello. Accendere il fuoco ed attendere il bollore.
  2. Porzionare l'impasto nei vari stampi in silicone per muffin, fino a raggiungere i ¾ dell'altezza. Sistemare i muffin nel cestello a vapore, coprire con il coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
  3. Spegnere il fuoco, rimuovere il cestello dalla pentola sottostante e lasciar raffreddare.
  4. I muffin sono pronti e si possono consumare per colazione perché ideali per l'inzuppo, ma sono speciali anche da farcire con creme a piacere o da ricoprire con panna o ganache.

Il commento di Alice - PersonalCooker

I muffin al vapore si presentano estremamente soffici e piuttosto umidi, senza crosticina croccante: la consistenza ricorda vagamente quella dei dolci cotti nel microonde. Vista l'elevata umidità presente, per prevenire la formazione di muffa, si consiglia di conservare i muffin in frigo per 3-4 giorni, in una vaschetta chiusa.