Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Padella
  • Piatto teso per microonde
  • Mandolina o coltello
  • Pellicola trasparente
  • Teglia da forno rettangolare (16 x 20 cm)
  • Pinza o paletta

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Parmigiana di Zucchine a Modo Mio è una ricetta che appartiene all'insieme dei contorni.
Ha un apporto energetico basso, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dalle proteine e infine dai carboidrati.
Gli acidi grassi sono prevalentemente monoinsaturi, i peptidi a basso valore biologico e i glucidi semplici.
Le fibre sono presenti in media quantità e il colesterolo è pressoché irrilevante.
E' adatta alla maggior parte dei regimi nutrizionali. Non ha grosse controindicazioni per il sovrappeso e le malattie del metabolismo.
Si presta allo schema del celiaco e ma non dell'intollerante al lattosio.
La porzione media di Parmigiana di Zucchine si aggira intorno ai 100-200g (70-135kcal).


Valore energetico: 68 Kcal
Carboidrati: 4.40 g

Proteine: 4.50 g

Grassi: 3.70 g
  di cui saturi: 1.41 g
di cui monoinsaturi: 1.99 g
di cui polinsaturi: 0.29 g
Colesterolo: 9.70 g
Fibre: 1.10 g

Parmigiana di Zucchine a Modo Mio

Categoria: Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Regionali / Verdure e Insalate
Tempo di Preparazione 40 minuti
Note: 40 minuti per la preparazione; 25 minuti per la cottura
Per quante persone 6 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Mondare le zucchine: eliminare il picciolo e l'estremità opposta, dunque lavale accuratamente ed asciugarle. Con l'aiuto di una mandolina, tagliare longitudinalmente le zucchine per ottenere fettine sottilissime dallo stesso spessore.
  2. Disporre le fette di zucchine in un piatto per microonde, in più riprese, avendo cura di creare massimo due strati sovrapposti. Coprire con pellicola trasparente resistente ad alte temperature e cuocere nel microonde per 3 minuti alla massima potenza.
  3. Ripetere la precottura nel microonde con tutte le fettine di zucchine.
  4. Terminare la cottura delle zucchine scottandole in una piastra rovente, avendo cura di mantenere una fiamma moderata e di rigirarle spesso. Le zucchine richiedono circa 2 minuti per lato per essere cotte alla perfezione. In questa fase, non è necessario aggiungere olio.

Lo sapevi che…
La ricetta tradizionale, prevede di friggere le zucchine dopo averle immerse in una pastella. Per rendere più digeribile e leggera la parmigiana, consigliamo la cottura nella piastra. Suggeriamo la precottura nel microonde per velocizzare i tempi di cottura. Tuttavia, chi non desidera utilizzare il microonde, può cuocere le zucchine direttamente sulla piastra, prolungando i tempi di cottura di 5 minuti.

  1. Nel frattempo, lasciar macerare l'olio con prezzemolo ed aglio.
  2. Disporre le zucchine alla piastra su un piatto ed insaporirle con l'olio aromatizzato, il sale ed il pepe. Per distribuire il condimento in modo uniforme, si consiglia l'utilizzo del pennello.
  3. Tagliare la scamorza affumicata a fettine sottili. In alternativa, è possibile utilizzare mozzarella, pecorino e/o provola.
  4. Foderare la teglia in pirex con un foglio di carta da forno e disporre le fette di zucchine in modo ordinato. Farcire con passata di pomodoro e fettine di scamorza. Procedere a strati alternando zucchine, pomodoro e provola, fino a terminare gli ingredienti. Ultimare con pomodoro, scamorza e grana grattugiato.
  5. Cuocere la parmigiana di zucchine in forno a 200°C per 25 minuti, accendendo il grill durante gli ultimi minuti di cottura.
  6. Sfornare, lasciar intiepidire e servire a fette.

Il commento di Alice - PersonalCooker

La Parmigiana di zucchine originale (a differenza di quella di Melanzane) è una ricetta tipica Campana e si prepara friggendo le zucchine e alternandole a strati di pomodoro arricchito con uova, il tutto condito con tanto formaggio! Esiste poi la versione bianca della parmigiana di zucchine e quella crudista! Insomma, ci sono innumerevoli modi per preparare questa ricetta: quale sarà la vostra versione preferita?