Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per circa 30 gnocchi

Per il condimento

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Frullatore
  • Spianatoia
  • Cucchiaio
  • Pentolino
  • Mixer ad immersione

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Gli Gnocchi Cremosi di Polenta sono un alimento che rientra nella categoria dei primi piatti.
Hanno un apporto energetico modesto, fornito prevalentemente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi tendenzialmente saturi e i peptidi a medio valore biologico.
Il colesterolo è poco rilevante, così come le fibre.
Gli Gnocchi Cremosi di Polenta si prestano a qualunque regime alimentare, ma devono rispettare porzioni moderate in caso di sovrappeso, iperglicemia o diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia.
Non sono idonei alla dieta contro la celiachia e l'intolleranza al lattosio; soddisfano invece i criteri del regime alimentare vegetariano, ma non di quello vegano.
La porzione media di Gnocchi Cremosi di Polenta, se utilizzati come primo piatto, corrisponde a circa 250-300g (320-385kcal).
Valore energetico: 129 Kcal
Carboidrati: 19.90 g

Proteine: 5.60 g

Grassi: 3.50 g
  di cui saturi: 2.07 g
di cui monoinsaturi: 0.86 g
di cui polinsaturi: 0.30 g
Colesterolo: 8.80 g
Fibre: 0.80 g

Gnocchi Cremosi di Polenta

Categoria: Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Primi piatti
Tempo di Preparazione 30 minuti
Note: 30 minuti per la preparazione; 5 minuti per la cottura
Per quante persone 4 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

Nota bene
Per preparare questa ricetta abbiamo utilizzato la polenta avanzata del giorno prima. Tuttavia, è possibile preparare la polenta appositamente per gli gnocchi: portare a bollore un litro di acqua, salarla leggermente, dunque versare a pioggia 250 g di farina di mais (fioretto o bramata). Cuocere la polenta per 45-50 minuti, mescolando spesso e coprendo la pentola con il coperchio per evitare schizzi.
Lasciar poi raffreddare, pesare la quantità desiderata ed utilizzare per la preparazione di questa ricetta.

  1. Lavare gli spinaci freschi e sbollentarli in acqua non salata per un paio di minuti. Scolarli dall'acqua di cottura e riunirli in un beker. Aggiungere il latte e frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema.
  2. Nel frattempo, preparare l'impasto degli gnocchi. Tagliare la polenta a dadini e riunirla nel contenitore di un frullatore a pressione per ottenere una crema. Riunire la polenta cremosa in una ciotola, aggiungere la ricotta fresca, il formaggio grana grattugiato ed aggiustare di sale e pepe. A questo punto, continuare a mischiare il composto aggiungendo man mano tanta farina bianca quanto basta fino ad ottenere una pasta lavorabile con le mani, ma leggermente appiccicosa.

Attenzione!
Le dosi di farina sono indicative e dipendono dalla consistenza dell'impasto, che potrebbe richiederne una quantità inferiore o lievemente superiore.

  1. Prelevare un cucchiaino di pasta, rotolarla tra le mani umide e sul pane grattugiato per conferire la forma di un ovale. Procedere in questo modo fino ad esaurire l'impasto. Si otterranno, all'incirca, 30 gnocchi.
  2. Versare la crema di spinaci in una casseruola, aggiungere un cucchiaino colmo di farina bianca ed il formaggio grana, dunque portare a bollore mescolando spesso.
  3. Tuffare delicatamente gli gnocchi di polenta in acqua bollente salata e cuocere per uno o due minuti, fino al momento dell'affioramento. Prelevare gli gnocchi di polenta con una schiumarola e disporli su una pirofila. Condire con la salsa di spinaci.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Una ricetta di recupero da dieci e lode! A casa, li ho provati con il sugo di pomodoro e vi assicuro che non sono male! Anche con una salsa di formaggio o con un semplice sugo di funghi trifolati, gli gnocchi di polenta possono essere ugualmente apprezzati!