Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Piatto o teglia da microonde
  • Pennello
  • Mandolina o coltello

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Le Zucchine Gratinate sono un contorno poco energetico, le cui calorie sono fornite soprattutto dai lipidi, seguiti dai carboidrati e infine dalle proteine. I lipidi risultano prevalentemente monoinsaturi, i glucidi misti (fruttosio e amido) e le proteine (insignificanti) di medio e basso valore biologico.
Le fibre compaiono in media quantità e il colesterolo è assente.
Le Zucchine Gratinate si prestano a qualunque regime alimentare, eccezion fatta per quello contro la celiachia.
La porzione media è di circa 200-300g (150-225kcal).


Valore energetico: 75 Kcal
Carboidrati: 6.30 g

Proteine: 1.70 g

Grassi: 4.90 g
  di cui saturi: 0.80 g
di cui monoinsaturi: 3.50 g
di cui polinsaturi: 0.60 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 1.20 g

Zucchine Gratinate in 5 minuti

Categoria: Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Verdure e Insalate
Tempo di Preparazione 5 minuti
Note: 5 minuti per la preparazione; 5 minuti per la cottura
Per quante persone 2 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Lavare le zucchine, rimuovere il picciolo e tagliarle a fettine sottili (3 mm circa) con un coltello oppure con la mandolina.
  2. Disporre le fettine di zucchine su una teglia da microonde, avendo cura di non sovrapporle.
  3. Irrorare le fette di zucchine con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva: per una miglior distribuzione dell'olio, si consiglia di utilizzare un pennello.
  4. Aggiungere un pizzico di sale ed un po' di pepe sulla superficie delle zucchine, dunque ultimare con del pane grattugiato.
  5. Cuocere le zucchine nel microonde per 5 minuti (funzione combinata micro + grill).
  6. Rimuovere le zucchine dal microonde e servire con prezzemolo tritato al momento.

Lo sapevi che…
Seguendo la stessa procedura, è possibile preparare degli ottimi peperoni gratinati, oppure radicchio rosso, insalata belga o melanzane. In quest'ultimo caso, si consiglia di salare le fette di melanzane e di riporle in uno scolapasta per 1 ora in modo da farle gocciolare dall'acqua di vegetazione contenente la solanina (glicoalcaloide responsabile di un sapore amarotico).

Il commento di Alice - PersonalCooker

Mi piace moltissimo questa ricetta: il risultato è sempre garantito, non c'è bisogno di accendere il forno o di sporcare mille pentole. Potete servirle come semplice contorno, ma sono deliziose per preparare ottimi involtini o sandwich estivi!