Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Scavino
  • Casseruola per la cottura del riso
  • Tagliere
  • Ciotola

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) L'Insalata di Cedro e Germogli è un alimento vegano poco calorico, con un apporto energetico imputabile principalmente ai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi dei trigliceridi sono prevalentemente insaturi (monoinsaturi), i carboidrati sono di tipo complesso e le proteine sono a basso e medio valore biologico. Le fibre risultano abbondanti e il colesterolo è assente.
L'Insalata di Cedro e Germogli si presta a qualunque regime alimentare, inclusi quelli per le intolleranze alimentari al glutine e al lattosio. Può rientrare anche nelle diete per la nutrizione clinica di chi soffre di patologie metaboliche e sovrappeso.
La porzione media di Insalata di Cedro e Germogli è di circa 250-300g (280-340kcal).



Valore energetico: 114 Kcal
Carboidrati: 14.40 g

Proteine: 3.00 g

Grassi: 5.30 g
  di cui saturi: 0.80 g
di cui monoinsaturi: 3.30 g
di cui polinsaturi: 1.20 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 4.60 g

Insalata di Cedro e Germogli

Categoria: Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette per Diabetici / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Verdure e Insalate
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 20 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura del riso
Per quante persone 2 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, preparare i germogli di alfa alfa seguendo le indicazioni riportate su QUESTO VIDEO.

Come preparare i germogli di alfa alfa?
Ammollare i semi di alfa alfa in acqua fredda per 4-6 ore. Scolare i semi dall'ammollo e riunirli in un vasetto di vetro capiente. Sciacquare un paio di volte eliminando l'acqua. Coprire il vasetto di vetro con una garza, dunque sigillare con un elastico oppure con un cordoncino da cucina.
Sistemare il vasetto a testa in giù, appoggiando la garza su un colino. Collocare il colino sopra ad una ciotola, in modo che le goccioline di acqua si raccolgano nel contenitore sottostante.
Ripetere l'operazione due volte al giorno.
Dopo 3 giorni dall'ammollo, si consiglia di esporre il vasetto con i semi parzialmente germogliati al
sole: la luce, infatti, attiva la clorofilla ed arricchisce le giovani piantine. Dopo 4-5 giorni, si possono notare evidenti germogli, pronti al consumo.

  1. Dedicarsi alla cottura del riso Venere. Tuffare il riso nell'acqua bollente leggermente salata e cuocere a fuoco dolcissimo per circa 40 minuti, seguendo le indicazioni di cottura riportate in confezione.

Lo sapevi che…
È possibile sostituire il riso Venere con altri tipi di riso (es. riso integrale, riso basmati o riso parboiled).
Per rendere la ricetta crudista, si consiglia di sostituire il riso con del cavolfiore crudo tritato grossolanamente.

  1. Scolare il riso Venere dall'acqua di cottura e lasciar intiepidire.
  2. Nel frattempo, tritare grossolanamente la menta e tagliare le olive a rondelle.
  3. Tagliare il cedro a metà e spremerne il succo. Prelevare una parte della scorza, tritarla e mettere da parte.
  4. Scavare la polpa del cedro: servirà come contenitore dell'insalata.
  5. Condire il riso con olio, olive, semi di girasole, germogli, menta tritata, succo e scorza del cedro.
  6. Riempire la coppetta di cedro con l'insalata e servire subito.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Quest'insalata è proprio l'ideale per omaggiare la bella stagione! Naturalmente, potete arricchirla con frutta secca, frutta fresca (è deliziosa con le fragole!), altri tipi di germogli e tutto ciò che vi detta la vostra fantasia!